Letters to Juliet / Le curiosità sul film di Canale 5 con Amanda Seyfried (oggi, 2 luglio 2017)

- Cinzia Costa

Letters to Juliet, il film in onda su Canale 5 oggi, domenica 2 luglio 2017. Nel cast: Amanda Seyfried e Fabio Testi, alla regia Gary Scott Winick. La trama del film nel dettaglio.

letters_to_juliet
Letters to Juliet (2010)

Letters to Juliet, è il film che andrà in onda su Canale 5 oggi, domenica 2 luglio 2017. Una pellicola di genere commedia, sentimentale e drammatica che è stata affidata alla regia di Gary Winick mentre la sceneggiatura è stata estesa da Josè Rivera e Tim Sullivan, la produzione del film è stata firmata da Ellen Barkin, Mark Canton e Caroline Kaplan mentre le case di produzione che hanno fatto parte del progetto sono Applehead Pictures e Summit Entertainment. La fotografia è stata sviluppata da Marco Pontecorvo ed il montaggio è stato realizzato da Bill Pankow con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Andrea Guerra e con la scenografia di Stuart Wurtzel . I costumi utilizzati durante le riprese sono stati ideati e confezionati da Gianni Casalnuovo ed il trucco dei personaggi è stato curato da Desideria Coddoni. La pellicola è stata prodotta da una collaborazione tra Stati Uniti d’America e Italia nel 2010 con la durata pari a 97 minuti.

, il film in onda su Canale 5 oggi, domenica 2 luglio 2017 alle ore 16.30. Una pellicola di genere commedia sentimentale del 2010 che è stata diretta dal regista statunitense Gary Scott Winick. Gli attori protagonisti sono Amanda Seyfried, Fabio Testi e Vanessa Redgrave. La storia si ispira al romanzo intitolato “Lettere a Giulietta” scritto da Lise e Ceil Friedman. Il film ha riscosso un enorme successo, la pellicola ha fatto il giro del mondo registrando incassi da record che sfiorano i 62 milioni di dollari. A fare da sottofondo alle scene più emozionanti del film è il brano “Love Story” interpretato dalla cantautrice americana Taylor Alison Swift, il singolo “Love Story” è la canzone di genere country che ha venduto di più in assoluto. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

Sophie Hall (Amanda Seyfried) è una ragazza americana che aspira a diventare una brava giornalista. Un giorno decide di fare un viaggio di piacere a Verona, insieme al suo ragazzo, Victor (Gael García Bernal). Nella città dell’amore Sophie trascorre molto tempo da sola mentre il suo fidanzato va in giro per motivi di lavoro. La ragazza visita i luoghi più belli di Verona, compreso il famoso balcone di Giulietta. Qui le donne innamorate usavano lasciare lettere d’amore, Sophie trova una lettera scritta da una certa Claire Smith e pensa di rispondere. Dopo tanti anni Claire ritorna a Verona insieme a suo nipote Charlie (Christopher Egan), si incontra con Sophie e racconta del suo grande amore per un giovane, Lorenzo Bartolini, conosciuto quando era a studiare in Italia. Anche Lorenzo era molto innamorato di lei, addirittura le aveva proposto di scappare insieme ma lei rifiutò, adesso desidera rivedere Lorenzo per scusarsi con lui.

Charlie non approva il desiderio della nonna ma Sophie, che si schiera subito dalla parte di Claire, è pronta ad aiutare la donna. Dall’elenco telefonico risulta che di Lorenzo Bertolini ce ne sono molti, la ricerca ha inizio e i tre cominciano ad entrare in confidenza. Sophie racconta loro della sua infanzia senza la madre, mentre Charlie le confida di essere cresciuto con i nonni dopo la morte dei genitori e di avere avuto una storia con un ragazza di nome Patricia. Charlie e Sophie simpatizzano molto, intanto si scopre che uno dei Bertolini che stanno cercando è morto, la cosa fa molto soffrire l’anziana donna e, istintivamente, il giovane incolpa Sophie. Charlie si scusa con la giovane amica e i due si baciano.

Il giorno seguente, nei pressi di una vigna, Claire intravede un ragazzo molto somigliante al suo Lorenzo. In effetti il ragazzo è il nipote del giovane che aveva fatto innamorare Claire da ragazza, che è anche il proprietario della vigna. Claire è vedova e scopre che anche Lorenzo lo è, quando i due si rivedono si riconoscono subito, provano un’emozione indescrivibile e decidono di vivere insieme gli ultimi anni delle loro vita. Intanto Sophie è attratta da Charie e non è più sicura dei suoi sentimenti per Victor. Quando rientra a New York, Sophie racconta la storia vissuta a Verona e il suo capo-redattore le offre l’opportunità di scrivere un pezzo come giornalista. Dopo qualche mese a Sophie, che aveva chiuso la sua storia con Victor, viene recapitato un invito di matrimonio, Lorenzo e Claire si sposano.

La ragazza parte per l’Italia per assistere alle nozze, rivede il giovane Charlie ma lo trova insieme a Patricia. Pensando che i due stanno insieme, Sophie decide di andar via ma poi ha l’occasione di confessare il suo amore a Charlie che, a sua volta, è innamorato di lei e le spiega che Patricia, la ragazza con cui si accompagnava, non è la sua ex ma è una sua cara cugina. Finamente i due ragazzi si baciano, sotto lo sguardo felice degli sposi e di tutti glialtri invitati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori