Rosamunde Pilcher, finalmente la felicità/ Caroline Frier conquista il piccolo schermo

- Susanna Sala

La trama del nuovo capitolo della saga di Rosamunde Pilcher, finalmente la felicità. Nel film in onda oggi su Canale 5 la giovane Betty cerca l’amore

rosamunde_pilcher_finalmente_felicita
Il film nel pomeriggio di Canale 5

CAROLINE FRIER ALLA CONQUISTA DEL PICCOLO SCHERMO

Tra le protagoniste al femminile di questa pellicola sentimentale c’è l’attrice tedesca Caroline Frier. Nata a Colonia nel gennaio del 1983 la Frier ha iniziato a lavorare ad un certo livello nel mondo della televisione tedesca nell’anno 2007 entrando nel cast del film televisivo Kinder kinder e nello stesso anno ha recitato nell’episodio numero tre della settima stagione della serie Pastewka. Nel corso degli anni ha fatto parte in pianta stabile del cast di alcune soap proposte soltanto nella televisione teutonica come Hand aufs Herz e Alles was Zahlt mentre in questo 2017 è attualmente protagonista nella serie comica Knallerkerle e nella serie televisiva In aller Freundschaft.

UN NUOVO CAPITOLO DELLA SAGA

Rosamunde Pilcher, Finalmente la felicità andrà in onda oggi pomeriggio su Canale 5. Il film fa parte del ciclo di genere commedia sentimentale, saga televisiva tedesca, tratta dai romanzi della prolifica autrice inglese, Rosamunde Pilcher. L’autrice, classe 1924, ha scritto numerosi romanzi, i primi dei quali sotto pseudonimi, meritandosi anche un riconoscimento ufficiale dalla regina Elisabetta, Officer of the Order of British Empire. La sua fama in Germania è tale che dai suoi racconti sono stati tratti quasi ottanta film, il suo ultimo romanzo risale al 2000. Nel cast di Finalmente la felicità figurano Henry Auswick, Stuart Davidson e Caroline Frier.

ROSAMUNDE PILCHER, FINALMENTE LA FELICITÀ, LA TRAMA

Betty Hunter (Caroline Frier) è una giovane donna che non è ancora riuscita a trovare l’amore della sua vita. Betty associa la colpa di questa situazione al suo aspetto fisico, ritiene infatti di essere un po’ grassottella e quindi a causa di quei chili di troppo è sicura di non essere molto affascinante e attraente di passare totalmente inosservata agli occhi degli uomini. Questa condizione provoca in Betty perenne tristezza tant’è che si dice delusa dalla vita e non apprezza neanche più le uscite con le amiche o con gli amici. In particolar modo Betty ha sin dai tempi dell’infanzia un amico di nome Simon (Raphael Vogt) che invece sembra avere occhi solo per lei e che segretamente la ama da quando si sono conosciuti. Tuttavia Betty concentrata com’è nel cercare l’uomo dei suoi sogni non prende neanche in considerazione Simon non notando le attenzioni che le riserba il ragazzo che la ama incondizionatamente così com’è.

Una sera però Betty subisce un incidente e a causa di questa spiacevole avventura, si imbatte in un uomo che afferma di essere il noto pilota Johnny Payne (Christoph von Friedl). In realtà è un ragazzo di nome Marc che ha la fama di essere un abile truffatore. Ma questo Betty di certo non lo sa, infatti vede in Johnny un uomo rassicurante ed affascinante del quale finisce per innamorarsi perdutamente. L’amore che inizia a nutrire per lui si fa sempre più intenso tant’è che Betty non dà ascolto a chi prova a metterla in guardia circa le reali intenzioni di Johhny, che tutto sembra tranne che innamorato di lei. Un giorno però la verità viene a galla e Betty si sente profondamente ingannata e delusa e così scossa da questa situazione inizia a bere. Complice un bicchiere di troppo Betty finisce a letto con il suo migliore amico Simon. Questa sarà per lei l’occasione per capire esattamente chi vuole al suo fianco per tutta la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori