STORIE MALEDETTE/ Anticipazioni 24 luglio: Franca Leosini torna sul delitto Pasolini dopo la morte di Pelosi

- Emanuela Longo

Storie Maledette, questa notte lo speciale dedicato a Pino Pelosi, a quattro giorni dalla sua morte. Franca Leosini ripercorre il caso sul delitto di Pier Paolo Pasolini.

franca_leosini_wikipedia
Franca Leosini

LO SPECIALE SU PINO PELOSI

La trasmissione Storie Maledette torna eccezionalmente nella seconda serata di oggi con una puntata speciale interamente dedicata al delitto di Pier Paolo Pasolini. Un appuntamento in programma a partire dalle ore 23:50, come sempre su Rai3, e che giunge dopo la morte di Pino Pelosi, figura centrale nell’omicidio del grande scrittore poiché proprio per quel delitto fu accusato e condannato in via definitiva a 9 anni di reclusione. Una vicenda controversa, e che a distanza di 42 anni continua a destare ancora molti dubbi in quanto, dopo le accuse e la confessione di Pelosi, fu poi lo stesso a ritrattare tutto ribaltando l’intera vicenda e mettendo in discussione la sua colpevolezza, fino al 2005 considerata una certezza. Nell’appuntamento di questa notte con lo Speciale di Storie Maledette, la giornalista e conduttrice Franca Leosini ripercorrerà la terribile vicenda del delitto Pasolini attraverso le interviste che la stessa fece al suo assassino, Pino Pelosi e che permisero la riapertura delle indagini sull’uccisione del celebre scrittore. L’ultimo faccia a faccia tra la Leosini e Pelosi avvenne proprio tre anni fa, alla vigilia dei 40 anni da quel massacro ad oggi ancora misterioso.

STORIE MALEDETTE: FRANCA LEOSINI RIPERCORRE IL DELITTO PASOLINI

Era il 18 ottobre 2014, in occasione dell’ultima puntata con la quale si andava a chiudere la quattordicesima stagione di Storie Maledette, quando Franca Leosini decise di tornare su una delle storie più inquietanti del nostro Paese: il delitto di Pier Paolo Pasolini. Lo fece con un appuntamento speciale intitolato “Pasolini: quel corpo senza pace”, ripercorrendo le tappe salienti del caso con la presenza in studio di Pino Pelosi, l’uomo – all’epoca dei fatti appena 17enne – accusato del massacro e condannato in via definitiva anche in seguito alla sua stessa confessione. Quello non fu però il primo incontro tra la conduttrice ed il suo ospite poiché la Leosini se ne era già ampiamente occupata nel 2005 nel corso di una puntata del programma Ombre sul giallo. In quella occasione, grazie alle rivelazioni che Pelosi fece in esclusiva alla giornalista furono riaperte le indagini sul delitto dello scrittore, ribaltando quelle che fino a quel momento erano apparse delle assolute certezze, nascoste però da una coltre di silenzi e menzogne. Questa notte, Storie Maledette ritorna con una puntata speciale dedicata a Pino Pelosi dal titolo “Ho ucciso Pasolini”. Un appuntamento che giunge a distanza di quattro giorno dalla morte di Pelosi, stroncato a 59 anni da un tumore lo scorso giovedì. Una fine, la sua, che ha inevitabilmente riaperto una pagina buia della storia d’Italia legata all’omicidio di Pasolini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori