Delitto a Saint Malo / Il film diretto da Lionel Bailliu in onda su Rete 4: i protagonisti (25 luglio 2017)

- Alessandra Pavone

Delitto a Saint Malo, il film in onda su Rete 4, in prima serata martedì 25 luglio 2017. Nel cast: Bruno Solo, Louise Monot, Patrick Raynal, Swann Arlaud

mediaset_logo
Mediaset

I PROTAGONISTI DELLA PELLICOLA: LOUISE MONOT E AURELIEN WIIK

I protagonisti del film Delitti a Saint Malo, film in onda su Rete 4, sono Louise Monot e Aurelien Wiik. La prima è un’attrice francese classe 1981 che ha un passato anche nella moda. Bellissima e spontanea è sicuramente molto più famosa in patria che nel nostro paese anche per aver recitato in tanti film e serie per la televisione. Nella vita privata è sposata con il collega Samir Boitard dal quale avrà in questo periodo il suo primo figlio. Aurelien Wiik ha un anno in più anche se è meno famoso di lei anche in Francia. Fece molto scalpore il suo bacio con il bacio con un collega che però in realtà era solo una trovata pubblicitaria. Sicuramente viene considerata una delle nuove leve del cinema francese, dimostrando di essere un personaggio davvero duttile e pronto a recitare in diverse parti. Staremo a vedere se il pubblico gradirà stasera la visione dei Delitti a Saint Malo. (agg. di Matteo Fantozzi)

COME SEGUIRE IL FILM IN DIRETTA STREAMING

Interessante serata di cinema quella che ci propone Rete 4 dove andrà in onda il film Delitto a Saint Malo. Questa pellicola del 2013 è stata girata in Belgio e dura novata minuti. Troviamo alla regia Lionel Bailliu che sicuramente ha fatto un lavoro anche importante. Nonostante questo sia un film per la tv la critica sul web si è espressa anche in maniera positiva con il pubblico che gli ha regalato un bel voto. Lo vediamo infatti uscire da Internet Movie Database (Imdb) con un 6.4 su 10 nonostante a votare siano state comunque poche persone. Ci sarà quindi stasera la possibilità di seguire un film poco conosciuto che il pubblico apprezzerà anche perché pieno di sorprese e anche di punti di forza. Il film Delitto a Saint Malo potremo seguirlo su Rete 4 alle ore 21.15 e anche in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

CURIOSITÀ SUL FILM IN ONDA SU RETE 4

Stasera Rete 4 lascia spazio a un film giallo molto interessante e poco conosciuto come Delitto a Saint Malo. La pellicola in questione è stata diretta da Lionell Bailliu che in Francia è considerato assolutametne uno dei maestri di questo genere. Sono diverse le situazioni molto interessanti da seguire dall’inizio alla fine, con continui colpi di scena e mille motivi per rimanere attaccati alla televisione dall’inizio alla fine. La pellicola della durata di novanta minuti è stata distribuita da FR 3, France 3. Sicuramente la pellicola è un analisi molto interessante di una società alla ricerca di chiarezza tramite l’azione della polizia. Ci troviamo di fronte a un film comunque girato per la televisione dove sono molti i dubbi che possano renderlo gradibile per un pubblico dalle grandi pretese artistiche. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL CAST NEL FILM DI RETE 4

Una coproduzione franco-belga, Delitto a Saint Malo, è il film in prima serata di martedì 25 luglio 2017 in onda su Rete 4, alle ore 21.15. La pellicola è un film per la televisione realizzato dal regista Lionel Bailliu, con Bruno Solo protagonista nel ruolo del sergente Eric Vautier, mentre Louise Monot interpreta la parte del capitano di polizia Gwenaele Garrec. Tra gli altri attori presenti nel cast della pellicola, Patrick Raynal, Swann Arlaud, Marina Keltchewsky. Micky Sebastian, Aurelien Wiik ed Olivier Claverie, con il film che è stato realizzato nel 2013.

DELITTO A SAINT MALO, LA TRAMA

Lo scenario del film è la spiaggia di Saint Malo, dove viene rivenuto un cadavere che sembra recare dei segni di tortura. Ad una più attenta analisi, questi segni sembrano in tutto e per tutto quelli che i pirati del diciassettesimo secolo, che compivano scorrerie nei mari della zona, infliggevano alle loro vittime. Il capitano di polizia della città di Rennes in Francia, Gwenaele Garrec si appassiona al caso e sembra profondamente persuasa del fatto che la tortura sia proprio opera dei pirati, ed i fatti sembrano darle ragione anche quando deve confrontarsi con lo scetticismo del sergente maggiore Eric Vautier. Garrec prosegue imperterrita nelle sue ricerche e trova dei riscontri importanti relativamente a quelle che erano le azioni di un famoso gruppo di corsari che agivano all’epoca nella zona della costa di Saint Malo. Il mistero si infittisce ed anche Vautier inizia a collaborare all’indagine e a convincersi che Garrec potrebbe avere ragione: ciò che sembra incredibile è che i destini del corsaro che i due poliziotti stanno cercando potrebbero riallacciarsi a diversi eventi moderni e, soprattutto, potrebbero portare a ritrovamenti del tutto inaspettati. La ricostruzione storica diventa dunque una vera e propria caccia al tesoro, che costringerà Gwenaele Garrec a ritornare su alcuni luoghi del suo passato e a confrontarsi con avvenimenti dimenticati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori