007 – La morte può attendere / Diretta streaming del film diretto da Lee Tamahori su Rai 4 (26 luglio 2017)

- Alessandra Pavone

007 – La morte può attendere è il film in onda nella seconda serata di Rai 4 alle ore 22.55. Diretto da Lee Tamahori con Pierce Brosnan e Halle Berry

logo_rai_4_2017
Il film in onda su Rai 4

COME SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING IL FILM IN ONDA SU RAI 4

Se siete amati dell’azione questa sera non potete perdervi “007 La morte può attendere“, il film che vede nuovamente James Bond alle prese con un caso molto complicato. La pellicola, pubblicata nel 2003 dalla Century Fox, è stata accolta in maniera molto positiva dalla critica, che ha premiato il film con una serie di recensioni molto interessanti. Vi segnaliamo quella del 2003 di Roberto Nepoti, che ha notato i numerosi riferimenti nel film al repertorio originale della serie: “Le strizzate d’occhio al repertorio della serie sono troppe per non perdere il conto: a cominciare da Halle che esce in bikini dalle spume del mare, “citando” l’Ursula Andress del prototipo. Reduce da un Oscar, la splendida attrice incassa un risultato che non era mai riuscito a nessuna partner di 007: non è una “Bond girl”. Se non volete perdervi il film, potete cliccare qui e visualizzarlo direttamente attraverso il servizio in streaming offerto da Rai 4.

CURIOSITÀ SUL FILM IN ONDA SU RAI 4

Va in onda stasera il film 007 – La morte può attendere. La pellicola in questione nonostante tantissime nomination ha vinto solamente due premi. Uno è stato sicuramente molto interessante quando nel 2003 è arrivato il premio come Miglior debutto a Rosamunde Pike agli Empire Award, l’altro invece lascia l’amaro in bocca quando ai Razzie Award Madonna è stata premiata come peggior attrice non protagonista. Il brano più famoso della colonna sonora è Die another day di Madonna che è stata compsota da David Arnold. Madonna fu in ballottaggio fino alla fine con Robbie Williams che è un grandissimo fan del famoso agente segreto. Lo stesso artista britannico poi partecipò alla realizzazione della colonna sonora di Johnny English con Rowan Atkinson, considerato la parodia del film in questione. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL CAST DEL FILM D’AZIONE

007 – La morte può attendere è la pellicola di genere spionistico e d’azione che Rai 4 propone in seconda serata nel suo palinsesto estivo oggi, mercoledì 26 luglio alle ore 22.55. Il lungometraggio è stato diretto da Lee Tamahori, che ha portato il grande schermo la sceneggiatura di Neal Purvis e Robert Wade. Gli attori principali sono: Pierce Brosnan, consacrato alla fama internazionale grazie al ruolo dell’agente segreto al servizio di Sua Maestà e Halle Berry, vincitrice nel 2002 del premio Oscar con L’Ombra della Vita. Altri intepreti sono: Toby Stephens, Rosamund Pike, Rick Yune, Michael Madsen e Madonna.

007 – LA MORTE PUO’ ATTENDERE, LA TRAMA

Ad un passo dal portare a termine un’importante operazione internazionale contro una potenza nemica, l’agente 007 viene arrestato e messo nelle carceri della Corea del Nord dal Generale Moon. La detenzione dura oltre un anno e si conclude solo con la rocambolesca fuga dell’agente, che riesce dopo diverse peripezie a rientrare a Londra. I suoi superiori dell’M16 però sono preoccupati che l’agente sia stato corrotto e così M gli revoca la licenza d’azione e i suoi privilegi. Non riuscendo a stare troppo lontano dalle operazioni Bond parte alla volta di Cuba dove conosce l’agente americana dell’NSA Giacinta Johnson, soprannominata Jinx. La donna sta collaborando con una vecchia conoscenza di Bond, Miranda Frost e insieme hanno unito le forze per scoprire quali sono le reali intenzioni di un ricco industriale. Il milionario, dietro cui si nasconde Tan-Sun Moon, l’uomo che Bond doveva arrestare in Corea, ha messo a punto una tecnologia in grado di provocare danni ambientali irreparabili. Graves per scampare all’agente segreto britannico è ricorso alla chirurgia plastica e durante il periodo di detenzione di Bond ha messo a punto una parabola, chiamata Icarus, in grado di provocare un’impennata delle temperature in qualsiasi posto della terra. Dopo essersi fatto giustizia e aver scoperto la talpa che lo ha fatto incarcerare in Corea, Bond insieme a Jinx prova a fermare Graves e la sua parabola. Per riuscire a salvare il mondo Bond non esita a scontrarsi direttamente con Graves e nella colluttazione, a bordo di un aereo, l’esperto agente riesce ad avere la meglio. Miranda, svelata la sua natura da doppiogiochista, muore per mano di Jinx. Nel finale i due agenti ad un passo dal morire con lo schianto dell’aereo riescono a salvarsi lanciandosi con un paracadute. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori