Regina Elisabetta II/ La Royal Family si prepara alla successione: il principe William prenderà il suo posto?

- La Redazione

la Regina Elisabetta II si prepara ad abdicare? La Royal Family si prepara alla successione: il principe William prenderà il suo posto scavalcando di fatto il padre?

regina_elisabetta_compleanno
La Regina Elisabetta II

La Royal Family torna a far parlare di sé e questa volta non per via di Filippo, di un suo strafalcione e del suo pensionamento, ma proprio per via dell’importante decisione che sta tediando la Regina Elisabetta II. Presto per lei arriverà il momento di lasciare il regno e il trono ad un successore e la linea temporale ci porterebbe a Carlo d’Inghilterra ma potrebbe non essere così. Già in tempi non sospetti (soprattutto per la questione Camilla) si era parlato della possibilità che fosse il principe William, figlio di Diana, a prendere il posto della Regina e col passare degli anni l’idea si fa sempre più tangibile. I punti a favore per un’incoronazione di William a discapito del padre sono davvero tanti e nelle prossime settimane potrebbe addirittura arrivare una conferma ufficiale.

IL PRINCIPE WILLIAM PRENDERA’ IL POSTO DEL PADRE?

ELISABETTA II PRONTA AD ABDICARE IN FAVORE DEL NIPOTE?

A quanto pare, la stessa Regina preferirebbe l’incoronazione del Principe William e non solo per una questione di età visto che Carlo, a 68 anni, sarebbe il Re più anziano della storia, ma soprattutto per una questione di “popolarità”. Dopo il matrimonio con Lady Diana e tutto quello che è successo dopo con Camilla Parker-Bowles e il resto, sembra proprio che William sia molto più “ben voluto”. Il Principe ricorda molto Diana e il matrimonio con Kate Middleton, con la loro vita da famiglia “normale”, non ha fatto altro che accrescere questa popolarità. Se a questo sommiamo il fatto che in passato il divorzio non ha permesso l’accesso al trono, il gioco è fatto. Siamo sicuri che William riuscirà non solo a scavalcare suo padre nella linea di successione ma anche garantire al regno un lungo periodo di stabilità, senza scossoni e stravaganze. 







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori