SCOOP / Diretta streaming del film diretto da Woody Allen con Scarlett Johansson su Iris (26 luglio 2017)

- Alessandra Pavone

Scoop è il film che va in onda su Iris questa sera alle ore 21.00. Diretto dal regista Woody Allen con Scarlett Johansson, Hugh Jackman 

iris-logo
Red Dragon su Iris (logo)

COME SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING IL FILM IN ONDA SU IRIS

Woody Allen è nuovamente protagonista della prima serata di stasera con Scoop, un film pubblicato il 6 ottobre del 2006 e che vede, fra i tanti protagonisti del cast, attori del calibro di Scarlett Johansson, Ian McShane e Hugh Jackman. Molto interessante la recensione condivisa su Il Tempo da Gian Luigi Rotondi, che rivela quanto segue: “Siamo di nuovo a Londra, come in Match Point. Vi si muovono in mezzo, però, due americani: una bella biondina che aspira a diventare giornalista (ha i felici carismi di Scarlett Johansson) e un mago un po’ cialtrone dedito a trucchi colorati cui dà volto, naturalmente, lo stesso Woody Allen”. Così come ricorda lo stesso Rotondi nella sua recensione, si tratta di “Una favola nera che svolta nel comico”, allegramente raccontata dal suo creatore. Se non volete perdervi il film in onda questa sera su Iris, potete cliccare qui e seguirlo attraverso il servizio in streaming, mentre qui è possibile visualizzare il trailer.

CURIOSITÀ SUL FILM IN ONDA SU IRIS

Scoop è stato un successo ed ha rappresentato uno dei momenti più alti del sodalizio tra Woody Allen e Scarlett Johansson: basti pensare che il film è stata una produzione relativamente a basso costo, con soli 4 milioni di dollari di investimento, ma ne ha incassati quasi quaranta, dei quali ventinove all’estero: oltre all’ambientazione londinese, è stata proprio l’Europa a tributare il più grande successo alla pellicola. Una curiosità per il pubblico italiano: Scoop è l’ultimo film in cui Woody Allen viene doppiato da Oreste Lionello, che per decenni ha dato la voce al regista newyorkese.

IL CAST DEL FILM

In prima serata su Iris, mercoledì 26 luglio 2017 alle ore 21.00, appuntamento con il cinema di Woody Allen con Scoop, pellicola del 2006 ambientata in Inghilterra, nel periodo in cui Scarlett Johansson è stata la musa del regista newyorkese. Proprio Scarlett Johansson interpreta la parte della protagonista, Sandra Pransky, affiancata da Woody Allen nella parte di Sid Waterman. Come sempre nei film di Allen, il cast è di primo livello con Hugh Jackman nel ruolo di Peter Lyman, Ian McShane nella parte di Joe Strombel, Kevin McNally nel ruolo di Mike Tinsley, Romola Garai nella parte di Vivian, Julian Glover nel ruolo di Lord Lyman e Charles Dance che interpreta Mr. Malcom

SCOOP, LA TRAMA

Il film inizia con una scena surreale, il giornalista Joe Strombel scopre come l’aristocratico Peter Lyman è in realtà un pericoloso e ricercato serial killer. L’informazione gli viene passata dalla sua segretaria durante il viaggio in cui vengono traghettati verso l’aldilà: Strombel infatti è appena morto e, dopo aver cercato di corrompere la Morte in persona per tornare indietro, decide di tuffarsi direttamente dalla barca: più forte della morte è la prospettiva di poter piazzare un grande scoop. Sulla terra nel frattempo una giovane giornalista, Sandra Pransky, sta collaborando al numero di magia di un maldestro mago, che si fa chiamare ‘Il Grande Splendini’ ma che in realtà si chiama Sid Waterman. Durante il numero, Waterman riesce a evocare lo spirito di Strombel che rivela a Sandra i suoi sospetti su Lyman. Tramite Sandra, Strombel spera di poter veder pubblicato lo scoop della sua vita anche da morto. La giovane studentessa di giornalismo si convince della bontà della dritta e decide di coinvolgere anche Waterman nelle sue indagini su Lyman. I due si fingono imparentati, con Waterman che interpreta la parte del padre di Sandra, e iniziano a frequentare l’esclusivo circolo dell’aristocratico Lyman. Col passare del tempo si convincono dello charme dell’uomo, tanto che Waterman è convinto come l’uomo sia completamente estraneo agli omicidi di cui è insospettato, e Sandra finisce addirittura per invaghirsi di lui. A riportare l’attenzione sul caso ci pensa lo spirito di Strombel, che decide di provare a persuadere Waterman visto che ormai Sandra sembra essere perdutamente innamorata di Lyman, tanto da confessargli chi è veramente e le sue indagini, cosa che non fa però arrabbiare Lyman. Incalzato da Strombel, Waterman scopre però come Lyman sia in realtà un abituale frequentatore di prostitute, e alla fine riesce a far venire a galla la verità: il gentiluomo ha ucciso una prostituta sviando però i sospetti verso un serial killer recentemente arrestato a Londra, facendo somigliare il suo delitto nelle caratteristiche a quello dell’altro assassino. In barca per una gita romantica con Lyman, Sandra dovrà dimostrare di essere una vera giornalista per incastrare il pericoloso killer e riuscire così a dimostrarsi degna del compito affidatole da Strombel, che ha sempre visto in lei il talento del giornalismo che lui avrebbe voluto essere quando era in vita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori