SUPERQUARK, PIERO ANGELA/ Anticipazioni news 26 luglio: tutti i segreti di “Occhio alla spia”

- Stella Dibenedetto

Superquark, anticipazioni puntata 26 luglio 2017: una puntata dedicata ai segreti della serie della BBcC “Occhio alla spia” e la de-estinzione del mammut.

Logo_superquark_wikipedia
Stasera in tv sulla Rai, SuperQuark

Superquark, il programma della scienza di Raiuno condotto da Piero Angela torna in onda questa sera a partire dalle 21.20. La puntata si aprirà con il dietro le quinte della serie della BBC “Occhio alla spia”. Si scoprirà così, cosa si nasconde dietro le quinte della serie e cosa accade per progettare e realizzare le Creature Spia. Il lavoro è durato tre anni e ogni “spedizione” ha utilizzato una diversa squadra per le riprese. Verrà così mostrata la costruzione dei modelli di animali che sono molto realistici. Verranno poi mostrati i momenti divertenti e quelli di suspance. Si passerà così al servizio di Alberto Angela che con Giampiero Orsingher mostrerà le origini di Ravenna, la città in cui la storia europea ha subito una drammatica svolta. Barbara Berardini andrà ad intervistare il chimico di fama mondiale Robert Langer che parlerà della sua ultima scoperta ovvero il Wafer polimerico per curare tumori virtualmente inoperabili. Verrà, poi, mostrato il gran finale della missione spaziale chiamata Cassini Huyghens.

SUPERQUARK, ANTICIPAZIONI PUNTATA 26 LUGLIO

RESUSCITARE IL MAMMUT

Ciò che è stato creato al cinema con il kolossal Jurassik Park potrebbe diventare realtà. Nella puntata odierna di Superquark, verrà mostrato l’esperimento che un gruppo di ricercatori sta conducendo nei laboratori dell’Università di Harward e che punta alla de-estinzione del mammut. Verrà, poi, mostrato il treno diagnostico, che serve per fare il check up automatico a binari, linee di alimentazione e apparati tecnologici viaggiando alla velocità di 300 km orari. Barbara Gallavotti e Daniela Franco, poi, sono andate all’ICTP di Trieste per risolvere i problemi legati ad internet in alcune zone d’Italia dove la connessione ha ancora molti problemi. Non mancheranno, poi, le rubriche “Dietro le quinte della storia” con il professor Alessandro Barbero che parlerà del commercio delle spezie nell’Europa del Medioevo e del Rinascimento; “Scienza in cucina” della dottoressa Elisabetta Bernardi e “Questione di ormoni”, con il professor Emmanuele Jannini che parlerà della sessualità nelle persone anziane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori