IL BISBETICO DOMATO/ Diretta streaming del film con Adriano Celentano in onda su Rete 4 (oggi, 4 luglio 2017)

- Cinzia Costa

Il bisbetico domato, il film in onda su Rete 4 oggi, martedì 4 luglio 2017. Nel cast: Adriano Celentano e Ornella Muti, alla regia Carlo Castellano. La trama del film nel dettaglio.

il_bisbetico_domato
il film commedia in seconda serata su Iris

Serata su Rete 4 dedicata alla commedia italiana con il film del 1980 Il bisbetico domato. Il film diretto da Castellano e Pipolo è una rivisitazione un po’ comica de La bisbetica domata di William Shakespeare. Nel cast troviamo uno straordinario Adriano Celentano nei panni di Elia Codogno, personaggio all’epoca poi diventato molto famoso. Al suo fianco c’è poi una giovanissima Ornella Muti con la quale crea una coppia poi diventata storica per il cinema italiano. Film di livello, nonostante anche qualche critica, regala sicuramente momenti anche di riflessione. Il bisbetico domato va in onda su Rete 4 a partire dalle ore 21.25 e potremo seguirlo anche in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, sui dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

, è il film che verrà trasmesso su Rete 4 oggi, martedì 4 luglio 2017. Il film di Castellano e Pipolo è ancora noto oggi agli appassionati della commedia all’italiana per diversi motivi, innanzitutto, all’uscita al cinema, “Il bisbetico domato” riuscì a tenere testa al box office nientemeno che a “Star Wars – L’Impero colpisce ancora” (il secondo episodio della saga di Guerre Stellari, diretto da Irvin Kershner), finendo per risultare uno dei film più visti dell’intera stagione con un incasso di quasi 14 miliardi di lire e secondo solo a “Ricomincio da tre” di Massimo Troisi. Inoltre, alcune scene del film sono diventate un classico assieme alla colonna sonora che vede la presenza di alcuni brani scritti dallo stesso Celentano, un esempio per tutti è la sequenza della pigiatura, nella quale il “Molleggiato” danza nel suo stile divenuto proverbiale mentre pigia l’uva. Infine, a proposito de “Il bisbetico domato” si possono citare alcuni “bloopers” (errori, incongruenze e anacronismi presenti nei film) davvero curiosi. Il sito specializzato www.moviemistakes.com ad esempio fa notare che, in tutto il film, Ornella Muti ha sempre le unghie e il trucco curati, nonostante partecipi attivamente alla vita della fattoria. Inoltre, dal punto di vista delle incongruenze, va ricordato anche che, pur essendo la vicenda ambientata nell’oltre pò Pavese, a intervistare Elia arriva invece un giornalista de “L’Eco di Bergamo”, cosa infatti improbabile per un quotidiano a tiratura provinciale.

, il film in onda su Rete 4 oggi, martedì 4 luglio 2017 alle ore 21.15. Una pellicola di genere commedia che è stata interpretata da Adriano Celentano e diretta da Carlo Castellano con Giuseppe Moccia (conosciuto come Pipolo). La pellicola, sin dal titolo, è una rivisitazione de “La bisbetica domata” di William Shakespeare e all’epoca beneficiò della notorietà del “Molleggiato”, all’apice della sua carriera cinematografica. Il film è arrivato nelle sale nel 1980 ed è uno dei film più conosciuti del duo Castellano-Pipolo, per allestire questo “divertissement” basato sull’opera di Shakespeare scelsero come protagonista Adriano Celentano, scritturato già per alcune loro opere precedenti.

Ne “Il bisbetico domato”, una commedia vecchio stile con momenti musicali che ben si adattano alle caratteristiche dello showman milanese, al centro delle vicende c’è un agricoltore misogino (Elia Codogno, interpretato da Celentano) del quale si innamora Lisa Silvestri (Ornella Muti). Accanto a loro, Castellano e Pipolo hanno allestito un cast completato da Pippo Santonastaso (Don Cirillo), Jimmy il fenomeno (il contadino Michele), Nicola De Buono (Vittorio, il fidanzato di Lisa) e i giovani Marco Columbro (l’autista) e Milly Carlucci (Renata) che muovevano i primi passi sul grande schermo. Ma vediamo adesso la trama del film nel dettaglio.

Il film si svolge nella provincia pavese, a Rovignano, un paesino di fantasia, qui vive Elia, un agricoltore che ha scelto da anni l’isolamento a causa della sua misoginia, oltre che dell’odio verso la città, circondandosi unicamente dei suoi amati animali, l’unica compagnia in questo contesto bucolico è quella di Don Cirillo e di Mamy, la sua governante di colore. Tuttavia, la vita del burbero Elia cambierà quando sulla scena farà irruzione Lisa, una donna milanese ricca e snob che, rimasta appiedata dalla propria automobile in una notte di tempesta, chiederà ospitalità all’uomo. La fortuita coincidenza innescherà una serie di equivoci che porteranno Lisa a vivere, per la prima volta, in un contesto agreste, innamorandosi a poco a poco di un uomo che invece è deciso a evitarla. La ragazza inoltre non ha fatto i conti col suo fidanzato Vittorio e soprattutto con alcuni amici che proveranno a farle cambiare idea. In realtà, sarà proprio Lisa a fare breccia nel cuore di Elia, vincendo gradualmente la sua misoginia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori