Fabio Fazio/ Il contratto milionario “sveglia” la Corte dei Conti

- Anna Montesano

Fabio Fazio, il contratto milionario con la Rai suscita l’intervento della Corte dei Conti: arriva l’esposto del deputato Pd e segretario di vigilanza Rai Michele Anzaldi

fabio_fazio
Fabio Fazio

Fabio Fazio, il contratto milionario del conduttore con la Rai suscita l’intervento della Corte dei Conti

La Corte dei Conti si muove su Fabio Fazio riguardo il nuovo contratto milionario. Il procuratore generale Claudio Galtieri, tramite la segreteria, ha inoltrato per le “valutazioni di competenza” alla Procura regionale del Lazio, tutta la documentazione contenuta nella lettera-esposto. Il 24 giugno il deputato Pd, Michele Anzaldi, segretario di vigilanza Rai, ha inviato alla magistratura contabile e all’Autorità anticorruzione di Raffaele Cantone la lettera-esposto. Michele Anzaldi conferma lui stesso l’indagine: “Avevo inviato l’esposto all’attenzione del procuratore generale della Corte dei Conti, Claudio Galtieri. Proprio oggi i suoi uffici mi hanno risposto, dicendo che la documentazione è ora posta all’attenzione della Procura regionale del Lazio per le valutazioni di competenza. Ringrazio il procuratore Galtieri anche perché stiamo parlando di 70 milioni di euro di soldi dei cittadini che pagano il canone. Una cifra enorme, che impegna anche il prossimo Cda Rai per ben quattro anni”.

Anzaldi, nel suo esposto, sostine che: “Il caso del rinnovo milionario di Fazio in Rai, oltre ad alimentare perplessità e indignazione in termini di opportunità morale per un’azienda pagata per due terzi dal canone degli italiani, solleva gravi dubbi in ordine alla legittimità e al possibile danno erariale causato al servizio pubblico. Si configura uno scandalo di grandi proporzioni, che colpisce le casse dell’azienda e causa anche un evidente danno reputazionale di fronte al Paese che fa sacrifici e tira la cinghia, mentre una casta di intoccabili aumenta sempre di più i propri super compensi”. Intanto anche il Codacons si schiera contro Fabio Fazio. L’associazione per i diritte degli utenti e dei consumatori, invita tutti a boicottare le trasmissioni di Fabio Fazio. Per protestare contro il contratto vergognoso del conduttore. Vedremo la vicenda che epilogo avrà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori