Gianluca Vacchi / Video, Tarantella Remix: l’imprenditore deejay scatena il web “Che pena, sei un buffone!”

- Valentina Gambino

Gianluca Vacchi, Mister Enjoy proprone al pubblico la Tarantella Remix: pioggia di critiche per l’imprenditore deejay che per la prima volta parla anche del pignoramento e di ciò che farà.

gianlucavacchi50anni
Gianluca Vacchi

TARANTELLA REMIX, VACCHI DEEJAY SCATENA GLI HATERS

Non è tutto oro ciò che finisce nelle mani di Gianluca Vacchi. L’imprenditore più resiliente della storia infatti, ha voluto regalare ai fan un altro “prezioso” momento esilarante con la Tarantella in versione remix. Molti hanno apprezzato e altri invece hanno furiosamente criticato il 50enne eterno Peter Pan: “Che pena”, “Sei un buffone”, “Incapace anche come dj”, “Sfigantella”. Questi sono solo alcuni dei commenti sotto il post condiviso da Vacchi nelle ultime ore. Le parole di sdegno arrivano anche dagli utenti stranieri: “Worst music i have ever heard” (E’ la musica peggiore che abbia mai sentito”), e ancora “He’s just an adult spoiled rich kid who doesn’t want to man up or grow up” (E’ solo un adulto-bambino viziato che non vuole crescere). Ed intanto l’imprenditore ha recentemente parlato svelando cosa farà riguardo la spinosa questione del pignoramento. “L’istituto ha messo in campo i suoi strumenti, io pagherò se e nella misura in cui il tribunale riterrà. Su questo non si discute – le parole dell’imprenditore – Ho avuto rapporti per centinaia e centinaia di milioni di euro con istituti bancari che ho sempre onorato”.

GIANLUCA VACCHI: “IL MIO CASO SARA’ STUDIATO A SCUOLA”

Gianluca Vacchi poi, intervistato da Quotidiano.net ha voluto chiarire anche il suo punto di vista relativo alla confisca del golf club, il cui passaggio di proprietà deve ancora essere perfezionato, il 50enne bolognese commenta in questo modo: “Quando gestisci un portafoglio di partecipazioni devi farlo in base a orientamenti strategici. Ero un golfista, avevo 2 di handicap, poi ho smesso e ho perso interesse. Mio padre, inoltre, è morto da molto tempo. Non c’era più motivazione per continuare a investire lì e ho venduto a una compagine societaria”. Di seguito Mister Enjoy ha svelato la democrazia della rete: se qualcosa non ti piace non lo guardi. Gli haters però, sono contrari alla “politica” e vogliono esprimere la loro opinione. Ecco perché la Tarantella Remix si è portata a casa una pioggia di critiche non indifferente. “L’attività di cui vado più fiero? Da un punto di vista culturale è quella dei social network. Credo che tra 30 anni il mio caso si studierà a scuola”, ha chiosato. Se volete vedere l’esibizione a cui facciamo riferimento, potete cliccare qui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori