Leonardo DiCaprio/ Sarà Leonardo Da Vinci: il premio Oscar produttore al fianco della Paramount

- Anna Montesano

Leonardo DiCaprio interpreterà Leonardo Da Vinci in un biopic sul genio italiano. L’attore e premio Oscar ne sarà il produttore al fianco della Paramount

leonardo_di_caprio_instagram
Leonardo DiCaprio

Deadline, rivista americana di spettacolo, ha annunciato che Leonardo DiCaprio interpreterà Leonardo Da Vinci. Il biopic sul genio italiano sarà prodotto dalla Paramount che il 12 agosto si è aggiudicata i diritti di produzione della biografica dello scienziato e pittore fiorentino, scritta da Walter Isaacson. Dopo il meritatissimo premio Nobel in The revenant, una granissima soddisfazione per Di Caprio. L’attore figurerà anche tra i produttori della pellicola, attraverso la sua società, la Appian Way. Un progetto davvreo ambizioso, quello della star di Hollywood, ammirata e stimata per le grandi dote interpretative e per l’impegno in prima linea in difesa dell’ambiente. Una nuova sfida che sarebbe sentita in maniera particolare dall’attore. Si racconta che Di Caprio deve il suo nome proprio a Da Vinci. Sua madre lo avrebbe sentito scalciare in grembo per la prima volta proprio mentre osservava in un museo italiano un quadro del genio del Rinascimento.

LA VITA PRIVATA DELL’ATTORE: CURIOSITA’

Ripercorriamo ora la vita privata dell’attore. Dal 1995 al 1997 ha avuto una relazione con la modella Kristen Zang. Nel 2000 ha incontrato la modella brasiliana Gisele Bündchen, con la quale ha avuto una relazione fino al 2005. È stato fidanzato con la modella israeliana Bar Refaeli dal 2005 al 2011. Nel 2009 ha comprato un’isola al largo del Belize, dove ha in progetto di costruire un eco-resort. Nel 2014, ha acquistato la residenza di Dinah Shore progettata dall’architetto Donald Wexler a Palm Springs, in California. Nel gennaio 2016 rilascia un’intervista sulla rivista Rolling Stone, in cui svela l’episodio in cui, durante le riprese di Mission Blue, documentario di Fisher Stevens girato alle Galápagos, stava per morire affogato in un’immersione. A salvargli la vita fu Edward Norton.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori