INGA LINDSTRÖM, ESTATE SULL’ISOLA / Romantici contrasti d’amore oggi su Canale 5 (17 agosto)

- Susanna Sala

Inga Lindström, Estate sull’isola è il film per la tv che Canale 5 propone oggi, alle 16.30. Il film fa parte della serie di pellicole per la tv tratti dai romanzi della scrittrice

inga_lindstrom_estate_sull_isola_web
Inga Lindstrom, Estate sull'isola

LE CURIOSITA’

Inga Lindström è in realtà il nome d’arte con cui si firma la sceneggiatrice Christiane Sadlo. A partire dal 2004 la donna ha firmato molte sceneggiature con questo pseudonimo e la rete tedesca ZDF ha creato un ciclo di pellicole di grande successo di genere drammatico e sentimentale.  La Sadlo ha firmato anche diversi scritti per la serie televisiva basata sui romanzi della scrittrice inglese Rosamunde Pilcher e un film per la televisione sulla vita dell’imperatrice Sissi.  Tutte le pellicole di questa serie televisiva si caratterizzano per temi e ambientazioni ricorrenti. I film sono tutti ambientati in Svezia o nell’area della Scandinavia e i protagonisti vivono storie romantiche contrastate.

IL CAST DEL FILM

Inga Lindström, Estate sull’isola è una pellicola di genere sentimentale del 2005, prodotta in Germania; Canale 5 la proporrà nella sua programmazione pomeridiana del 17 agosto, appuntamento alle ore 16.30. Il film è stato diretto da Karola Meeder, nota regista televisiva tedesca, che ha diretto diversi film per la televisione della serie Inga Lindström e del telefilm La nave dei sogni. La sceneggiatura è di Christiane Sadlo. Gli attori protagonisti sono: Anne Brendler volto noto del piccolo schermo televisivo tedesco con telefilm come Cobra 11 e SOKO Wismar; Kai Scheve, Gerlinde Locker, Julia Krombach, Gila von Weitershausen e Thorsen Grasshoff.

LA TRAMA

Katarina Fredholm è una donna tedesca di circa quarant’anni che riceve una inaspettata eredità e parte verso la Svezia per raggiungere la prozia Augusta, che vive su un’isoletta nella parte meridionale della nazione scandinava. La donna è una ragazza madre e nel viaggio porta con sé anche la figlioletta Annika. La zia Augusta, nonostante la forte tempra è ormai diventata anziana e non ce la fa più a portare avanti la sua attività imprenditoriale, un ristorante turistico sulla costa. Katarina, che aveva deciso di restare solo pochi giorni sull’isola, accetta l’invito a trascorrere l’intera estate dalla prozia, per aiutarla con la gestione dell’attività. La donna si rende fin da subito conto che il ristorante è sommerso dai debiti e decide di procurarsi subito dei nuovi clienti, lanciandosi nel mondo del catering. Il primo incarico arriva per nome di Sven Schwedenborg, un ricco imprenditore locale che vuole organizzare una festa di compleanno per la madre ed ha bisogno di un catering. Katatina è affascinata da Sven e l’uomo sembra ricambiare l’interesse della bella forestiera. La donna non sa che tra la sua famiglia e quella dei Schwedenborg non corre buon sangue e che la zia Augusta e la signora Viveca, madre di Sven, sono ai ferri corti da decenni a causa di un amore conteso. Katarina ignora il passato comune che lega le due famiglie e finisce per innamorarsi di Sven. L’amore della coppia sarà contrastato dalle rispettive famiglie e solo dopo tempo, molte sofferenze e segreti svelati, i due potranno coronare il loro sogno d’amore e vivere felici sull’isola, gestendo insieme il ristorante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori