Amy Adams è incinta? / L’insolito outfit dell’attrice crea il nuovo gossip da Hollywood

- Valentina Gambino

Amy Adams è incinta? Il nuovo outfit dell’attrice sfoggiato durante un evento mondano ha creato il nuovo gossip direttamente da Hollywood, secondo figlio in arrivo per lei e il marito?

amy_adams
Amy Adams incinta?

Amy Adams è incinta? Un outfit sospetto ha creato il nuovo gossip delle ultime ore sulla biondissima attrice statunitense nata a Vicenza. La 42enne è nota al grande pubblico per la sua eleganza innata ma ultimamente preferisce vestire comoda: deve nascondere qualche chilo di troppo oppure è in arrivo un altro bebè? Legata dal 2000 all’attore Darren Le Gallo, il 15 maggio del 2010 è nata la loro prima figlia, chiamata Aviana Olea. La coppia si è poi sposata a Los Angeles nel 2015. Fotografata di recente con un abito molto largo, ha immediatamente allertato le sapienti antenne del gossip che già parlano di secondo figlio in arrivo. L’attrice conosciuta al grande pubblico per “Animali notturni”, ha partecipato ad un evento mondano presentandosi con un “camicione” che copriva letteralmente tutte le sue forme. A questo punto, ci si è chiesti il motivo di tale decisione e tra le possibili cause, si potrebbe ipotizzare un lieto evento in arrivo: sarà così? Amy Adams però, secondo ciò che riporta “KikaPress”, pare avere un debole per questo tipo di abbigliamento e quindi, anche in questo caso il vestito potrebbe fare parte di una serie di outfit che in qualche modo ama sfoggiare durante le occasioni particolari.

Amy Adams incinta? Il suo outfit “ingombrante” crea il nuovo gossip

La notizia in realtà, era rimbalzata da un sito all’altro già lo scorso 14 agosto. L’attrice cinque volte candidata al premio Oscar, oltre che presentarsi con quell’insolito vestito, camminando è stata anche beccata tenersi la pancia, quasi come volerla sostenere. A sette anni dalla nascita della prima figlia, ci potrebbero essere tutti i giusti presupposti per un nuovo arrivo in famiglia, non credete? Di recente intervistata al Giffoni Film Festival, l’attrice ha confessato come mai ha scelto la recitazione: “Prima di concentrarmi sulla recitazione sapevo comunque che avrei voluto occuparmi di arte: durante il liceo ero pessima in chimica e ho capito che non sarei mai stata in grado di laurearmi in medicina! Ci sono stati diversi momenti in cui mi sono chiesta cosa stessi facendo: mi ci è voluto tanto tempo per cominciare a lavorare, sono stata rifiutata molte volte, e mi sono chiesta se fossi in grado di farlo. Anche quando cominci a lavorare ci sono dei momenti in cui ti chiedi se questa è davvero la tua strada. È una cosa strana: a volte anche se agli altri sembra che tu abbia successo magari per te non è così. L’importante è preservare la propria passione e continuare a fare ciò che si ama”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori