Arisa / Stasera protagonista su Rai Uno: tutte le tappe del tour estivo (Techetecheté)

- Dario D'Angelo

Arisa: la cantante vincitrice di Sanremo protagonista della puntata di oggi di Techetecheté. L’artista si è cimentata anche come doppiatrice nel film d’animazione Cattivissimo Me 3

Arisa_facebook
Arisa

Protagonista della scena musicale italiana, questa sera Arisa tornerà su Rai Uno per un montaggio tutto dedicato alle sue esibizioni più interessanti. Nel corso della lunga estate, l’artista è stata impegnata in un lunghissimo tour, che ha avuto inizio il 7 luglio con la tappa di Montalto Marina (VT) e si concluderà, dopo quindici appuntamenti, il prossimo 7 ottobre a Ravenna. Se non volete perdervi i prossimi appuntamenti della tournée, vi segnaliamo che Arisa, il prossimo 2 settembre, sarà a Modena (per questo evento i biglietti sono già in prevendita), mentre giorno 8 settembre sarà a Brescia, con il trio acustico, presso il Franciacorta Outlet Village. Seguirà la tappa del 9 settembre a Sannicola (Le), dove si esibirà a Piazza della Repubblica, e la data conclusiva del 7 ottobre, che vedrà l’artista a Piazza del Popolo a Ravenna. Se non volete perdere tutti gli appuntamenti di Arisa, a questo link è possibile visualizzare tutte le date. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

VOCE DI CATTIVISSIMO ME 3 IN USCITA OGGI 

Arisa protagonista della puntata di oggi, giovedì 24 agosto di Techetecheté, il programma di Rai Uno che rispolvera le esibizioni di maggior intensità e successo dei personaggi più celebri del mondo dello spettacolo. Questa sera tocca alla 35enne di Genova, il cui vero nome è Rosalba Pippa, che si è fatta conoscere al grande pubblico con il successo nella categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2009 con il brano “Sincerità”. L’anno dopo Arisa ha partecipato alla kermesse sanremese nella categoria Artisti, piazzandosi al nono posto con il brano “Malamorenò”. Nel 2012 ha sfiorato il successo all’Ariston con la canzone “La Notte”, appuntamento soltanto rinviato di un paio d’anni, quando nel 2014 Arisa ha convinto critica e pubblica ad assegnarle il riconoscimento a lungo inseguito con “Controvento”. Qui sotto invece il video dell’ultima canzone portata a Sanremo 2016, “Guardando il Cielo, chiuso al 10imo posto.

                             

ARISA DOPPIATRICE

Arisa, però, è un’artista versatile e curiosa, che per questo ha deciso di non limitarsi esclusivamente al campo musicale. In che senso? Beh, ad esempio l’ultima esperienza che l’ha vista protagonista è stata quella da doppiatrice. Arisa ha infatti prestato la propria voce a Lucy, personaggio del film d’animazione Cattivissimo Me 3 che già aveva doppiato nel capitolo precedente. A proposito di Lucy di Cattivissimo Me 3, che a proposito uscirà proprio oggi nelle sale cinematografiche italiane, come riporta l’Ansa, Arisa si era detta entusiasta di poter interpretare quella parte:”Per me è stato un grandissimo esempio. È una donna come me combattuta tra carriera e affetti che però riesce a barcamenarsi con una cosa e con l’altra“. Curiosi di ascoltare Arisa in versione doppiatrice? Se la risposta positiva allora cliccate qui sotto:

     

ARISA COME MIA MARTINI?

Soltanto l’anno scorso Arisa è stata protagonista anche di una polemica con il mondo della musica, colpevole a suo dire di fare di tutto per escluderla:”Mi sarebbe piaciuto essere ai Wind music awards ma non sono platino.. Poi sicuramente ci sarà anche qualcun altro non platino per cui si sarà fatta un’eccezione.. Menzioni speciali e targhe ad onorem, ma non per me.. C’è chi bissa addirittura. Anche al concertone di radio Italia mi sarebbe piaciuto esserci, ma..Rosalba Pippa, nata a Genova (Italia), il 20/08/1982 , da genitori italiani, due Sanremo vinti, qualche disco di platino in passato, qualche oro in corso IN ITALIANO, non è stata mai invitata. Per non parlare dell’euro vision.. Ripeto: 2 Sanremo vinti, è un pezzo famoso in America, cantato da altri (?) Poi un giorno mi spiegherete perché. Perchè.. Come a scuola, ci sono quelli fighi e quelli no.  E perchè le regole cambiano sempre al momento sbagliato, solo per alcuni. Forse il destino è che io debba farcela da sola, ancora, o che debba smettere per sempre ed andare ad aiutarli davvero i bambini di Haiti, con la zappa in mano. Certo è che come Mimì non mi ci fanno finire“. Successivamente, in un’intervista a La Repubblica chiarì:”Ho studiato la sua vita (di Mia Martini, ndr): era esclusa sempre più da tutte le cose musicali. Fatte le proporzioni, temo si voglia far così anche con me: mi si chiede tutto tranne che cantare, invece di una cantante deve piacere la voce“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori