LA LEGGE DEL CRIMINE / Info streaming e trailer sul film con Jean Reno in onda su Iris (oggi, 27 agosto 2017)

- Cinzia Costa

La legge del crimine, il film in onda su Iris oggi, domenica 27 agosto 2017. Nel cast: Jean Reno, Gaspard Ulliel e Vahina Giocante, alla regia Laurent Tuel. Il dettaglio della trama. 

la_legge_del_crimine_film
Il film in seconda serata su Rete 4

Serata dedicata al cinema noir su Iris con la messa in onda del film La legge del crimine del 2009 con Jean Reno tra i protagonisti. E’ sicuramente un film interessante che ci mette di fronte a diverse situazioni piene di motivo di interesse. Sono diversi i momenti di alta tensione che portano a sconsigliare il film a un pubblico più giovane della media a meno che non sia accompagnato da adulti. Il severo pubblico di Imdb (Internet Movie Database) non regala la film nemmeno la sufficienza con un 5.5 su 10 grazie a quasi 3mila giudizi. Nonostante questo il cast ci permette la possibilità di vedere diversi attori importanti nel cast che ci invogliano a vedere il film. Il trailer, clicca qui per il video, poi ci regala le ultime anticipazioni per andare a capire qualcosa in più e orientare la nostra scelta nei confronti del palinsesto di stasera. La legge del crimine andrà in onda su Iris e lo potremo seguire anche in diretta streaming sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi) 

CURIOSITÀ

La pellicola è stata realizzata in Francia nel 2009 da Francois Xavier Decreane con la regia di Laurent Tuel. Il produttore esecutivo è Francois-Xavier Decraene, le musiche della colonna sonora sono state composte da Alain Kremski e la scenografia è frutto del lavoro di Carlos Conti. Tra i principali interpreti spicca Jean Reno, attore francese nato a Casablanca il 30 luglio del 1948. Per via della sua statura (1,88), è stato spesso scelto per interpretare la parte del cattivo. La sua carriera è decollata al fianco del regista Luc Besson, con gli apprezzatissimi Le Grand BleuNikita e Lèon. In quest’ultimo film ha recitato al fianco dell’allora giovane Natalie Portman. Nella sua carriera ha ottenuto ruoli di rilievo in film del calibro di French Kiss, Mission: Impossible, Godzilla, I visitatori e molti altri ancora.

NEL CAST ANCHE JEAN RENO E GASPARD ULLIEL

La legge del crimine, il film in onda su Iris oggi, domenica 27 agosto 2017 alle ore 21.00. Una pellicola di genere poliziesca e thriller con titolo in lingua originale Le premiere cercle, ed è stata realizzata in Francia nel 2009 da Francois Xavier Decreane con la regia di Laurent Tuel il quale ha anche scritto il soggetto e collaborato alla stesura della sceneggiatura con l’ausilio di Simon Moutairou e Laurent Turner. Nel cast sono presenti tanti volti del cinema francese come Jean Reno, Gaspard Ulliel, Vahina Giocante, Sami Bouajila e Isaac Sharry senza dimenticare gli italiani Alberto Gimignani e Franco Trevisi. Uno dei protagonisti della pellicola è l’attore francese Gaspard Ulliel nato a Boulogne Billancourt il 25 novembre del 1984. Ulliel ha un passato di modello a cui ha fatto seguito una ottima esperienza nel mondo del cinema avuta inizio a soli 15 anni, allorchè ha partecipato alle riprese del cortometraggio Alias diretto dalla regista Marina de Van. Nel corso degli anni ha potuto far parte di tantissimi film di un certo successo anche a livello internazionale come nel caso di Il patto dei lupi di Christophe Gans, Hannibal Lecter – Le origini del male diretto da Peter Webber nel 2007, Una diga sul Pacifico di Rithy Panh, Saint Laurente, La principesse de Montpensier e È solo la fine del mondo di Xavier Dolan. Ma scopriamo adesso nel dettaglio la trama del film.

LA TRAMA DEL FILM POLIZIESCO

Ci troviamo in una delle principali città francesi dove vive un pericoloso bosso malavitoso di origini armene di nome Milo Malakan, uno spietato criminale che nel corso degli anni ha saputo mette in essere un vero e proprio clan organizzato sulla falsa riga dei modelli mafiosi e camorristici, a cui ha dato il nome di Prima Cerchia. Per lui l’organizzazione è ciò che conta maggiormente nella vita soprattutto dopo gli ultimi fatti che hanno portato alla morte del suo primo figlio, anche lui parte attiva dell’organizzazione. In particolare il giovane uomo è rimasto ucciso durante una tentata rapina in una delle più importanti banche cittadine. Le cose non sono andate come pianificato dalla banda criminale con la polizia guidata dal commissario Saunier che è prontamente intervenuta. Naturalmente, vista la scarsa volontà da parte dei malviventi di arrendersi, è nata una drammatica sparatoria nel corso della quale hanno perso la vita molti dei criminali presenti tra cui proprio il figlio del boss. Milo ha un altro figlio di nome Anton, anche lui parte integrante dell’organizzazione criminale. Tuttavia la vita di Anton sta per cambiare in maniera importante perchè sul proprio percorso incontra una splendida donna di nome Elodie. Lei è una infermeria onesta e generosa. Tra di loro nasce un amore straordinariamente forte che porta Anton a voler cambiare genere di vita ed in particolare averne una onesta nella legalità. Un desiderio che ovviamente va a cozzare con gli ideali del padre Milo che cerca in ogni modo di imporgli la sua volontà tuttavia senza successo anche perché il legame con Elodie è sempre più forte in ragione dello stato interessante in cui si ritrova l’infermiera. Conscio di come il padre sia pronto a far qualsiasi cosa per rimettere le cose a posto, Anton scappa assieme all’amata Elodie ma presto vengono raggiunti dagli emissari di Milo che hanno il compito di uccidere la donna. Miracolosamente Elodie e Anton si salvano con quest’ultimo che ritorna dal padre per chiarire la vicenda. tuttavia il chiarimento sarà l’occasione per il commissario Saunier di fermare una volta per tutte la Prima Cerchia con tanto di sparatoria dove perderà la vita anche Anton.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori