PICCOLO GRANDE AMORE/ Diretta streaming e trailer del film con Raoul Bova su Rai 5 (oggi, 29 agosto 2017)

- Cinzia Costa

Piccolo grande amore, il film in onda su La5 oggi, martedì 29 agosto 2017. Nel cast: Raoul Bova e Barbara Snellenburg, alla regia Carlo Vanzina. La trama del film nel dettaglio.

piccolo_grande_amore_barbara_snellenburg_64403
il film commedia sentimentale in prima serata su La5

Va in onda su La5 quello che è considerato un cult dell’estate e cioè Piccolo grande amore. La pellicola del 1993 diretta da Carlo Vanzina e con Raoul Bova e Barbara Snellenburg ha fatto innamorare tantissimi giovani nella prima metà degli anni novanta. E’ stata impietosa la critica che non ha digerito l’uso reiterato di alcuni clichè. Su Segnocinema leggiamo: “La fairy vanziniana non riesce meglio delle altre incursioni nei generi operate dal noto figlio d’arte, non tanto perché svuotata di realtà quanto perché capace di annoiare e offendere il più fedele abbonato di Novella 2000”. Alberto Castellano su Il Mattino sottolinea come la pellicola strizzi l’occhio al pubblico delle teen-agers come se fosse una favola moderna, ma con plateale superficialità. Il trailer, clicca qui per il video, ci offre diversi spunti per capire se questo potrà essere interessato o meno da seguire. Impietoso è invece il giudizio di Imdb (Internet Movie Database) con un 3.6 su 10 grazie a 350 giudizi. Piccolo grande amore potremo vederlo dalle 21.10 in onda su La5 e anche in diretta streaming sul portale di Mediaset cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

CURIOSITÀ

Una pellicola sentimentale che è stata scritta, diretta e sceneggiata da Carlo Vanzina in collaborazione con Cesare Frugoni ed Enrico Vanzina, la produzione porta la firma dei due fratelli Vanzina mentre la fotografia è stata sviluppata da Luigi Kuveiller. Il montaggio del film è stato realizzato da Sergi Montanari con le musiche che sono state scritte da Simon Boswell e con la scenografia di Tonino Zera. Il film è stato prodotto in Italia nel 1993 con la durata di 150 minuti nella versione originale. La colonna sonora è stata realizzata inoltre grazie alla collaborazione di nomi importanti del panorama musicale mondiale, da Haddaway per il brano “What Is Love” fino a Enya per la canzone “Caribbean Blue”. Nonostante siano trascorsi oltre 20 anni dalla diffusione della pellicola, i telespettatori hanno dimostrato di frequente un forte apprezzamento sia per il fisico scultoreo di Bova sia per la favola d’amore raccontata nella trama. Di recente, l’attore si è unito a Rocio Morales, chiudendo le porte al matrimonio da cui ha avuto due figli. Come sottolineato da Vanity Fair, Raoul Bova rimane uno dei sex symbol italiani più in voga degli ultimi 50 anni e si conferma il più amato dalle donne. Barbara Snellenburg verrà ricordata sempre dagli spettatori del nostro Paese per la sua presenza al fianco di Bova in questa pellicola. L’attrice olandese è inoltre ritornata ad occupare le pagine di gossip due anni fa per via della sua partecipazione al video di uno dei singoli dei The Kolors. Si tratta della canzone Why don’t you love me, in cui ha rivestito il ruolo della suocera di Stash.

NEL CAST RAOUL BOVA E BARBARA SNELLENBURG

Piccolo grande amore, il film in onda su La5 oggi, martedì 29 agosto 2017 alle ore 21.10. Una pellicola sentimentale che è stata diretta da Carlo Vanzina nel 1993, il cast vede la presenza di Raoul Bova e Barbara Snellenburg nei panni dei protagonisti, al fianco di altri nomi internazionali. Il cast è completato infatti da David Warner, Paul Freeman, Liz Smith, Susannah York, Catherine Schell, Bettina Giovannini, Riccardo Rossi, Francesca Ventura, Pino Ammendola, Godfrey James, Sarah Alexander, Adam Barker, Virginie Marsan, Shane Rimmer e Sandro Ghiani. Scritta da Enrico e Carlo Vanzina, la commedia è stata girata interamente a Vienna ed in altre location dell’Austria. Una delle scene più rinomate di Piccolo grande amore riguarda Raoul Bova e la sua uscita dall’acqua del mare sardo. Sarà proprio in quel momento che il personaggio di Barbara Snellenburg si innamorerà perdutamente dell’insegnante di nuoto ed è rimasto a lungo nella memoria come il simbolo del film di Vanzina. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

PICCOLO GRANDE AMORE, ECCO LA TRAMA DEL FILM

All’interno della cornice sempreverde del Liechtnehaus, la famiglia reale guidata da re Massimiliano deve fare fronte a diversi problemi economici. Il regnante decide quindi di risolvere il tutto grazie alle nozze di una delle sue figlie, la giovane principessa Sofia. La ragazza tuttavia non vuole sposare il principe Frederick di Sassonia, nonostante sia consapevole di poter salvare così la monarchia e decide di fuggire per evitare di dover avere al proprio fianco un uomo che non ama. Dismessi i panni da principessa, Sofia diventa quindi Lisa e trova lavoro come barista in un villaggio turistico della Sardegna, dove conoscerà il giovane Marco. Quest’ultimo è il ragazzo più desiderato del luogo e riuscirà a far innamorare perdutamente anche Sofia. Intanto, il re Massimiliano è ad un passo dal tracollo finanziario e dalla fine del suo regno, non sapendo che la contessa Otto von Dix ed il marito tramano alle sue spalle e sono i veri responsabili di quanto sta accadendo alla famiglia reale. Sofia invece è rinata grazie alla sua falsa identità di Lisa, ma dovrà fare i conti con la propria popolarità. Non passerà infatti troppo tempo prima che venga individuata e rapita da alcuni malviventi, sotto ordine dei Conti. A Marco spetterà il compito di salvarla, anche a costo della propria vita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori