La regola del sospetto/ Curiosità sul film con Colin Farrell e Al Pacino su Rete 4 (oggi, 31 agosto 2017)

- Cinzia Costa

La regola del sospetto, il film in onda su Rete 4 oggi, giovedì 31 agosto 2017. Nel cast: Colin Farrell, Al Pacino e Bridget Moyanahan, alla regia Ronald Donaldson. Il dettaglio.

la-regola-del-sospetto-v1-477282
Il film in seconda serata su Iris

Una pellicola di genere thriller e spionaggio che è stata affidata alla regia di Roger Donaldson con la sceneggiatura di Roger Towne con Kurt Wimmer e Mitch Glazer. La produzione del film è stata curata da Jeff Apple con Gary Barber e Roger Birnbaum. Il montaggio è stato eseguito da David Ronsebloom con le musiche di Klaus Badelt mentre la scenografia è stata ideata da Andrew McAlpine. La pellicola è stata prodota in USA nel 2003 e la sua durata è di circa 114 minuti. In una scena il personaggio interpretato da Farrell intona una canzoncina decisamente inconfondibile soprattutto per gli appassionati della storica rock band britannica dei Queen: We Will Rock You. Un’ultima chicca riguarda una delle scene finali e nello specifico il riferimento è all’inseguimento nel capannone tra il protagonista James ed il personaggio interpretato da Al Pacino. Ebbene si può notare che questa scena sia stata girata sullo stesso set utilizzato per ricreare la prigione nella pellicola Chicago, celebre film vincitore di ben 6 premi Oscar in cui vi hanno recitato Reneè Zellweger, Catherina Zeta Jones e Richard Gere.

RONALD DONALDSON ALLA REGIA

La regola del sospetto, il film in onda su Rete 4 oggi, giovedì 31 agosto 2017 alle ore 23.30. Una pellicola di genere thriller e di azione con il titolo in lingua originale The Recruit meglio conosciuta in Italia con il titolo di La regola del sospetto. Una pellicola americana del 2003 diretta dal regista Ronald Donaldson mentre nel cast sono presenti nomi eccellenti del panorama cinematografico internazionale come Colin Farrell, Al Pacino, Bridget Moyanahan e Gabriel Macht. Tra le curiosità legate a questa pellicola, in una delle scene iniziali si vede il protagonista James in una foto vicino al padre e bene queste foto sono reali e nello specifico mostrano l’attore Farrell assieme al proprio padre quando era ancora un tenero bambino. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

LA REGOLA DEL SOSPETTO, LA TRAMA DEL FILM

James Clayton (Colin Farrell) è uno studente di informatica particolarmente talentuoso e geniale tanto da essere notato da colui che recluta i componenti della Cia, Walter Burke (Al Pacino). L’uomo infatti cerca in qualche modo di convincere James di quanto sia dotato e di come per questo motivo lo voglia nell’Agenzia. James decide di accettare, particolarmente felice di questa nuova esperienza che si accinge a fare. Inizia allora il duro addestramento. James deve trascorrerlo all’interno di un luogo isolato che, da chi fa parte dell’organizzazione viene chiamato Fattoria. Qui il giovane ragazzo dovrà apprendere le fondamentali e necessarie regole che faranno di lui un ufficiale e che da recluta lo faranno diventare un valido ed esperto veterano. Ciò che James apprenderà più facilmente è che non bisogna mai fidarsi di nessuno e che niente è come sembra in realtà. La sua determinazione a diventare un valido agente segreto lo porteranno ad impegnarsi tantissimo tanto che Burke lo ritiene tra i migliori candidati come agente segreto. Nel frattempo man mano che James passa il tempo nell’organizzazione inizia a capire molte cose e a farsi una serie di domande anche sul ruolo di Walter Burke. Proprio quest’ultimo un bel giorno decide di affidargli una importante missione, la prima per lui. James dovrà far luce sulla sua collega Layla sospettata di essere una scomoda talpa. In più il compito per la matricola James è ancora più complicato in quanto dovrà cercare di sventare una possibile fuga di notizie. Tutto ciò però in realtà si rivelerà essere un inganno, con il giovane James sospettato ma allo stesso tempo dubbioso dell’operato del suo superiore Burke.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori