PURCHÈ FINISCA BENE – UN MARITO DI TROPPO/ Oggi, giovedì 31 agosto 2017, non va in onda: ecco perché

- Cinzia Costa

Purchè finisca bene – Un marito di troppo, il film non va in onda su Rai 1 oggi, giovedì 31 agosto 2017. Nel cast: Cristiana Capotondi, Flavio Parenti, Giorgio Marchesi e Gianluca Gobbi.

un_marito_di_troppo
Il film in prima serata su Rete 4

Un matrimonio di troppo, tratto dalla serie Purché finisca bene, non andrà in onda stasera su Rai Uno come sarebbe dovuto accadere. Infatti il film sarà sostituito dagli azzurri del volley. L’Italia di Gianlorenzo Blengini è arrivata ai quarti di finale degli Europei di questa disciplina dove affronteranno il Belgio. Sono quattro le gare che si disputano oggi con alle 17.30 i match Germania-Repubblica Ceca e Russia-Slovenia. Oltre agli azzurri stasera poi si scenderà in campo anche per Serbia-Bulgaria. Gli azzurri affronteranno il Belgio che viene da tre vittorie di assoluto livello contro Olanda, Turchia e Francia. L’Italia invece arriva a questo appuntamento dopo la vittoria contro Turchia, Repubblica Ceca e Slovacchia. Un matrimonio di troppo – Purché finisca bene quindi slitta alla prossima settimana, un cambiamento arrivato all’improvviso anche perché ieri gli azzurri hanno vinto gli ottavi di finale contro la Turchia per 3-0 e non si era sicuri dell’impegno stasera.

LA TRAMA E IL CAST

Stasera sarebbe dovuto andare in onda alle ore 21.25 su Rai Uno il film Un marito di troppo per la collana Purché finisca bene. La prima tv del film risale al 2014 quando era stato esaltato dal pubblico che aveva apprezzato la storia e il cast. In questo vediamo attori importanti come Flavio Parenti e Cristiana Capotondi. La storia narra le vicende di Alessia Rocchi una ragazza cresciuta a Torino che ha voglia di iniziare una nuova vita sotto un altro cielo. Decide così di andare a passare un periodo a Milano, dove inizia però a lavorare con continuità come produttrice musicale. In poco riesce a crescere dal punto di vista della carriera, riuscendo a conquistare tutti. Finché iuncontra Tancredi Della Seta un avvocato di una famiglia altolocata proprio di Milano. Sicuramente il fulcro della vicenda è legato all’amore e alle storie che possono nascere anche un po’ per caso, affrontando le difficoltà vissute anche attraverso quelle che sono le cose tipiche della vita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori