Gallo Cedrone / Le curiosità sul film con Carlo Verdone (oggi, 5 agosto 2017)

- Cinzia Costa

Gallo cedrone, il film in onda su Canale 5 oggi, sabato 5 agosto 2017. Nel cast: Carlo Verdone che ha diretto anche la regia, Regina Orioli e Paolo Triestino. Il dettaglio della trama.

gallo_cedrone
Il film in prima serata su Iris

LE CURIOSITÀ SULLA PELLICOLA

Una brillante commedia diretta da Carlo Verdone che si è occupato anche del soggetto e della sceneggiatura in collaborazione con Leonardo Benvenuti, Piero De Bernardi e Pasquale Plastino, questo è Gallo Cedrone, in onda oggi pomeriggio su Canale 5. Il montaggio del film è stato realizzato da Antonio Siciliano con le musiche della colonna sonora composte da Fabio Liberatori e con la scenografia ideata progettata da Maurizio Marchitelli. La pellicola è stata realizzata in Italia nel 1998 e la sua durata è di circa 94 minuti. Secondo il sito www.bloopers.it il film presenta alcuni errori ed anacronismi. Quando ad esempio Armando sta mostrando la casa alla sua futura moglie e fa cadere una persiana, quest’ultima attiva l’allarme dell’auto di Arturo stesso. Quella scena dovrebbe essere ambientata alla fine degli anni ’70, per cui è improbabile che una macchina avesse un allarme sonoro e che questo fosse disattivabile con un telecomando. Un altro anacronismo è visibile quando Armando sta recandosi al raduno di fan di Elvis. Qui sua figlia sta spingendo un motorino, perchè rimasta a secco, ma si tratta di un modello di fine anni ’90, che non potrebbe esistere in un ricordo ambientato nel decennio precedente. Al raduno di Elvis si trova anche un altro anacronismo, visto che la chitarra suonata da Dominique è un modello uscito solo alla fine degli anni ’90. 

CARLO VERDONE ALLA REGIA

Gallo cedrone, il film in onda su Canale 5 oggi, sabato 5 agosto 2017 alle ore 16.10. Una commedia del 1998 che è stata scritta, diretta ed interpretata da Carlo Verdone (Bianco rosso e verdone, Un sacco bello, Viaggi di nozze). Nel cast anche Regina Orioli (Ovosodo, Almost blue, Lezioni di cioccolato), Paolo Triestino (Con gli occhi chiusi, Il ritorno del Monnezza, Family games) e Ines Nobili (Caino e Caino, Chiedimi se sono felice, L’ultimo bacio). Triestino aveva già avuto occasione di lavorare con Verdone nel film Viaggi di nozze, anche in quell’occasione, curiosamente, interpretava il fratello di uno dei personaggi di Verdone. Il film è stato accolto con poco entusiasmo sia dal pubblico che dalla critica, che lo considera un film tutto sommato di maniera, dove Verdone ricicla alcune delle sue idee più riuscite senza aggiungere molto di nuovo alle sue interpretazione di ragazzi e uomini romani. Il tema dell’eterno bambinone, intrallazzone e volgare ma tutto sommato buono, è uno dei più cari al regista e attore, che in diverse occasioni si è trovato ad interpretare personaggi del genere. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

GALLO CEDRONE, LA TRAMA DEL FILM COMICO

Armando Feroci (Carlo Verdone) è un volontario della Croce Rossa Italiana sequestrato da un gruppo di terroristi mentre era impegnato come volontario in un paese islamico. I media si interessano subito del caso e attraverso le interviste ad amici e conoscenti ricostruiscono molti episodi della vita dell’uomo. Quest’ultimo vi appare come un eterno immaturo, spaccone ma tutto sommato innocuo. La sua ex moglie descrive come si sono conosciuti, ovvero mentre lui, agente immobiliare senza arte, tenta di fare colpo sulla ragazza per rifilarle una fregatura. Il matrimonio finisce però molto presto e Arturo si ritrova a dover chiedere aiuto al fratello Franco (Paolo Triestino). Quando ne conosce la moglie non vedente, Martina (Regina Orioli) se ne innamora e i due scappano insieme. Ben presto Armando però rimane senza soldi, ed è costretto a tornare dal fratello per restituirgli la moglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori