Eccezzziunale veramente/ Curiosità sul film con Diego Abatantuono in onda su Rai 3 (oggi, 8 agosto 2017)

- Cinzia Costa

Eccezzziunale……veramente, il film in onda su Rai 3 oggi, martedì 8 agosto 2017. Nel cast: Diego Abatantuono e Massimo Boldi, alla regia Carlo Vanzina. Il dettaglio della trama.

eccezziunale_veramente
nella seconda serata di Rai 3 il film commedia

CURIOSITÀ SUL FILM IN ONDA SU RAI 3

Una pellicola di genere comica che è stata diretta da Carlo Vanzina con il soggetto che è stato esteso dallo stesso regista con il fratello Enrico Vanzina e lo stesso protagonista, insieme hanno anche esteso la sceneggiatura. La produzione è stata firmata da Alessandro Fracassi mentre il montaggio è stato realizzato da Raimondo Crociani con le musiche della colonna sonora che sono state scritte da Mariano Detto mentre la scenografia è stata ideata da Giovanni Natalucci. Il film è stato prodotto in Italia nel 1982 e la sua durata è di 96 minuti. ‘Eccezzziunale… veramente’ rappresentò la grande opportunità cinematografica di Diego Abatantuono, considerando che il produttore Claudio Bonivento l’aveva pensato sì come un film a episodi, ma interpretato coralmente da quattro interpreti diversi. Oltre ad Abatantuono, dovevano essere presenti anche Roberto Benigni, Carlo Verdone e Massimo Troisi, ma per un motivo o per un altro, tutti declinarono. Bonivento decise così di trasformare la pellicola in un vero one man show che lanciò a livello nazionale Abatantuono. Il calcio è il filo conduttore della pellicola e sono citate diverse partite dei primi anni Ottanta, alcune reali, altri con risultati ‘contraffatti’. Curiosità particolare, gli amici interisti di Franco nell’episodio sul Milan, ovvero Teo Teocoli, Massimo Boldi e Ugo Conti, sono in realtà tutti accaniti tifosi milanisti.

DIEGO ABATANTUONO E MASSIMO BOLDI NEL CAST

Eccezzziunale……veramente, il film in onda su Rai 3 oggi, martedì 8 agosto 2017 alle ore 23.15. Una pellicola di genere commedia all’italiana che è stata diretta da Carlo Vanzina. Sarà la pellicola che lancerà definitivamente la stella di Diego Abatantuono (interprete nel film del triplice ruolo di Donato Cavallo, Franco Alfano e ‘Tirzan’) prima come attore comico e poi come attore drammatico dopo la svolta alla fine degli anni Ottanta. Completano il cast Massimo Boldi nel ruolo di Massimo, Stefania Sandrelli nella parte di Loredana, Ugo Conti nel ruolo di Ugo mentre Teo Teocoli interpeta Teo. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

ECCEZZIUNALE VERAMENTE, LA TRAMA DEL FILM

Anna Melato è la moglie di Franco, Yorgo Voyagis è lo Slavo, Clara Colosimo è la suocera di Franco, Renzo Ozzano è il Commissario, Gianfranco Barra è l’Ispettore Patanè e Salvatore Jacono interpreta il Cavalier La Monica. ‘Eccezzziunale… veramente’ è un film ad episodi, incentrato sulla figura di tre tifosi di calcio, Donato Cavallo, milanista sfegatato, Franco Alfano, interista doc, e ‘Tirzan’, scatenato juventino. Donato litiga in metro con un gruppo di tifosi interisti, e nella collutazione il capo dei nerazzurri, Sandrino, scivola battendo la testa. In ospedale Sandrino è fuori pericolo ma ha perso la memoria.

Donato conosce la compagna Loredana, stanca delle intemperanze del compagno, e i due si mettono insieme con Donato che si finge disinteressato al calcio. Quando Sandrino si riprende però, scopre la relazione tra i due e svela la verità a Loredana. Alla fine Donato riesce a restare assieme alla donna, promettendole però almeno di non andare più in trasferta. Franco invece scopre di aver vinto al Totocalcio e manda al diavolo moglie e suocera, che non lo sopportano, e si dà alle spese folle. Scopre però che il tredici al Totocalcio è tutto uno scherzo degli amici del bar.

Disperato per i sessanta milioni di debiti già contratti, Franco decide assieme agli amici di scommettere sessanta milioni sulla sconfitta dell’Inter ad Avellino, cercando anche di rapire l’arbitro della partita. L’Inter però vincerà cinque a zero l’incontro, ma Franco e i suoi amici riusciranno a rinnovare la scommessa sulla vittoria dello Scudetto da parte dei nerazzurri. Tirzan è invece un autista di tir pazzo per la Juventus, accetta di portare un camion dello ‘Slavo’, un suo conoscente, a Parigi per approfittarne e andare a seguire la trasferta di Coppa dei Campioni in Belgio contro l’Anderlecht. Il tir viene però rubato, e una volta ritrovato, è completamente distrutto. Tornato in Italia, Tirzan riesce ad entrare a vedere la successiva sfida tra Milan e Juventus, sedendosi addirittura accanto all’avvocato Agnelli, che conquista con le sue battute. Tirzan viene così nominato autista del pullman della Juventus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori