Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva / Striscia la Notizia, chi sono le nuove veline? Due volti già noti…

- Anna Montesano

Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva sono le nuove veline di Striscia La Notizia ma non sono due volti noti della tv. Ecco dove le abbiamo già viste…

Shaila_Gatta_Mikaela_Neaze_Silva_veline
Le veline di Striscia la notizia

Dopo la fine del mandato di Ludovica Frasce e Irene Cioni, i telespettatori di Striscia La Notizia hanno iniziato a chiedersi chi fossere le due nuove veline del programma. La risposta arriva oggi grazie ad un’intervista concessa dalle due prescelte a Tv Sorrisi e Canzoni: le due nuove veline sono Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva, due volti non proprio sconosciuti al pubblico. Shaila, che è la velina mora, è infatti ben nota al pubblico di Amici di Maria De Filippi, che l’ha vista gareggiare per la vittoria nell’edizione conquistata dai Kolors. Nonostante non abbia conquistato l’ambito premio, Amici è stato per Shaila soltanto l’inizio di una serie di soddisfazioni professionali. Abbiamo infatti visto la ballerina in numerosi programmi televisivi, come l’ultima edizione di Ciao Darwin.

STRISCIA LA NOTIZIA 2017, ECCO CHI SONO LE NUOVE VELINE

A Tv Sorrisi e Canzoni, Shaila si è così presentata: “Ho 21 anni, sono nata a Secondigliano, un quartiere di Napoli, dove ho fatto le scuole. La mia passione è sempre stata la danza e a 16 anni mi ha spinto a trasferirmi a Roma dove ho studiato danza moderna. E dove ho fatto le mie prime esperienze televisive, come Amici e Ciao Darwin“. Anche per Mikaela Neaze Silva, velina bionda, quello a Striscia La Notizia non è un vero e proprio esordio in tv, come lei stessa racconta nella sua presentazione: “Ho 23 anni e sono nata a Mosca. Perché lì mio papà, che è dell’Angola, e mia mamma, che è afghana, si sono conosciuti mentre studiavano medicina.- ha svelato – Sono tornata a vivere in Angola fino a sei anni e poi ci siamo trasferiti a Genova dove ho vissuto e studiato danza. In tv sono già stata a Zelig Circus e Dance Dance Dance“ ha poi concluso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori