TORNO INDIETRO E CAMBIO VITA/ Il film con Raoul Bova su Rai 1: regia di Carlo Vanzina (oggi, 13 settembre)

- Cinzia Costa

Torno indietro e cambio vita, il film in onda su Rai 1 oggi, mercoledì 13 settembre 2017. Nel cast: Raoul Bova e Ricky Memphis, alla regia Carlo Vanzina. Il dettaglio della trama.

torno_indietro_e_cambio_vita_film
il film commedia in prima serata su Rai Movie

Il regista del film Torno indietro e cambio, in onda su Rai 1, è Carlo Vanzina. Questi ha segnato la storia del cinema con diverse pellicole molto divertenti e con la possibilità di rendere la sua regia semplice e che porta alla possibilità di risate poi non troppo scontate. Nato a Roma il 13 marzo del 1951 è figlio d’arte di Steno e quindi è cresciuto nell’ambiente del cinema. Il suo debutto arriva nel 1976 con Luna di miele in tre. Dopo aver diretto diverse pellicole poi diventate successivamente cult diventa famosissimo grazie a ”Eccezzziunale… veramente” del 1982 di cui è uscito poi anche una sorta di sequel molti anni dopo. Servirebbe una giornata intera per raccontare tutti i successi firmati da Carlo Vanzina. C’è grande interesse anche sul prossimo film e cioè Caccia al tesoro che uscirà il prossimo 23 novembre con Vincenzo Salemme e Carlo Buccirosso. (agg. di Matteo Fantozzi) 

COME SEGUIRE IL FILM IN DIRETTA STREAMING

Questa sera Raul Bova tornerà protagonista del piccolo schermo con Torno indietro e cambio vita, una commedia di Carlo Vanzina, accolta dalla critica in maniera piuttosto tiepida. Per Maurizio Acerbi de Il Giornale, infatti la pellicola “si discosta, come intenzioni e risultato, dai precedenti film, riassumendo pregi e difetti del cinema vanziniano”. Dal suo punto di vista “ci sono sicuramente buoni spunti divertenti” ma l’impressione è che “questa sia stata un’occasione persa, un «compitino svolto» che abbia finito per ingabbiare un soggetto che avrebbe potuto svilupparsi in maniera più convincente, senza incanalarsi in quella sensazione di «già visto»”. Per Roberto Nepoli de La Repubblica, invece, “La trama è un’occasione per innescare una commedia degli equivoci che pesca un po’ da Ritorno al futuro, un po’da Grease, giocando – senza esagerare – sulla sfasatura dei saperi”. Il film, in onda oggi su Rai Uno, è disponibile a questo link per la diretta streaming sul sito ufficiale. (Agg. di Fabiola Iuliano)

CURIOSITA’ SULLA PRODUZIONE DEL FILM E LA CRITICA

Una pellicola di genere commedia e fantastica che è stata scritta, diretta e sceneggiata da carlo Vanzina con l’aiuto del fratello Enrico Vanzina. Le case di produzione che hanno preso parte al progetto sono Cattleya e Rai Cinema in collaborazione con ConsultInvest mentre la distribuzione del film in Italia è stata gestita dalla 01 Distribution. Il montaggio è stato realizzato da Luca Montanari con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Giuliano Taviani e Carmelo Travia, la scenografia è stata ideata da Massimiliano Sturiale ed i costumi di scena portano la firma di Nicoletta Ercole. La pellicola è stata prodotta in Italia nel 2015 con la durata di 90 minuti circa. Il film all’uscita non ha avuto i favori della critica a causa di una trama apparsa ai più come abbastanza confusionaria ma, ha avuto comunque al botteghino un buon successo, figlio del cast di attori tutti di ottimo livello. In tale contesto da segnalare come tutti i protagonisti rimangono comunque sulla cresta dell’onda, cosa evidenziata finanche dal grande successo che le loro pagine ufficiali sui vari profili social riscuotono. Soprattutto Bova inoltre è molto attivo, il suo profilo ufficiale conta quasi un milione di seguaci, tramite esso l’attore comunica con i fans e interagisce con essi, fornendo finanche delle smentite anche relativamente ad alcune faccende private pubblicate dai giornali scandalistici. (Fonte Wikipedia)

NEL CAST RAOUL BOVA E RICKY MEMPHYS

Torno indietro e cambio vita, il film in onda su Rai 1 oggi, mercoledì 13 settembre 2017 alle ore 21.25. Una pellicola di produzione italiana del 2015 ascrivibile al genere delle commedie a sfondo sentimentale che è stata diretta da Carlo Vanzina e vede un cast di attori di altissimo livello, tra di essi spiccano Raoul Bova, Ricky Memphis e la bella Giulia Michelini, ottimo anche il soggetto scritto dal regista, unitamente al fratello Enrico. La pellicola che è stata già programmata altre volte sui palinsesti televisivi e che per questo non ottiene lo status di prima televisiva, è nata grazie alla collaborazione di Rai Cinema con Cattleya ed è stata distribuita nelle sale cinematografiche italiane da 01 Distribution. Molto belle le musiche composte da un vero e proprio artista, quel Giuliano Taviani spesso presente come compositore nei film di Carlo Vanzina. Ma vediamo insieme la trama del film.

COME SI SVOLGERA’ LA STORIA? ECCO LA TRAMA

La storia del film vede Marco (interpretato da Bova) che improvvisamente vede crollare la sua vita perfetta, stante la confessione della moglie di amare un altro. La rivelazione porterà alla separazione e al contestuale abbandono della casa del giovane che si ripara temporaneamente a casa dell’amico di sempre, Claudio. Con l’amico Marco cerca di trovare un equilibrio, stante anche le difficoltà di quest’ultimo che lotta con la madre alcolista. I due una sera si ritrovano in vena di confessioni e Marco, non senza partecipazione confessa all’amico che l’errore più grande della sua vita era stato quello di unirsi alla moglie, un amore nato sui banchi di scuola, allo stesso tempo egli afferma che se tornasse ai tempi del liceo non rifarebbe quell’errore. Mentre dice questo, i due vengono investiti da una macchina, svenuti, si risvegliano negli anni 90, il loro aspetto non è cambiato ma le problematiche si, adesso hanno a che fare con i problemi adolescenziali. I due amici cercano di evitare gli sbagli che li hanno portati nel futuro ala vita che conoscono, Marco cerca di evitare Giulia, non riuscendoci e Claudio cerca di tenere lontano la madre dell’alcool, non raggiungendo neppure lui l’obiettivo. Dopo infinite peripezie Marco riesce a scaricare Giulia, Claudio invece in maniera più pragmatica cerca i risultati della schedina allo scopo di effettuare un pronostico vincente. I due però sono nuovamente investiti da un motorino e si ritrovano nuovamente nel futuro, qui Marco scopre di aver perso Giulia, Claudio è invece diventato miliardario grazie a quella schedina che aveva fatto in tempo a giocare. Tutto evolve positivamente quando Giulia rincontra Marco, è lei questa volta ad essere sposata in questa fase della vita, un matrimonio che non gli impedisce di ritornare al suo grande amore, quel Marco che questa volta si vede “costretto” a vivere con la massima partecipazione il suo nuovo-vecchio amore, un amore che sarà adesso per tutta la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori