Edoardo Ercole / Il figlio di Serena Grandi fa coming out: “Mi sono sempre piaciuti i maschi”

- Anna Montesano

Edoardo Ercole, il figlio di Serena Grandi fa coming out dopo la rivelazione fatta da sua madre al Grande Fratello Vip 2 e dichiara: “Mi sono sempre piaciuti i maschi”

serena_grandi_edoardo_ercole
Serena Grandi e il figlio Edoardo Ercole a Domenica Live

La rivelazione è arrivata pochi giorni fa nella Casa del Grande Fratello Vip, quando Serena Grandi ai suoi coinquilini ha confessato ”Sono 50 anni che vivo con i gay, amo i gay, mio figlio è gay”; oggi però è proprio Edoardo Ercole, figlio della nota attrice, a fare coming out. Per farlo sceglie i microfoni di Radio M2O confessando a Alberto Dandolo e Fabio De Vivo dei suoi gusti in ambito sentimentale. “Ho 27 anni e ho sempre vissuto con grande normalità. Non ne ho mai fatto mistero ma nenche mai detto pubblicamente” ha esordito in collegamento telefonico Edoardo, che ha poi spiegato “In questo momento sono single e mi piace vivere nella verità, ho un tatuaggio sulla mano con scritto ‘true’. Bisogna essere trasparenti. Mi sono sempre piaciuti i maschi. Sin da piccolo sono stato attratto dagli uomini e mamma lo ha sempre saputo ma per noi non è mai stato un problema. Io, proprio come mia madre, ho difficoltà a trovare un fidanzato sincero e onesto”.

IL COMING OUT DEL FIGLIO DI SERENA GRANDI

Senza peli sulla lingua, il figlio di Serena Grandi chiarisce la situazione e lo fa con grande semplicità così come fatto da sua madre nel corso di una discussione di qualche giorno fa all’interno del Grande Fratello Vip. Intanto proprio la Grandi è finita in nomination, ma Edoardo è quasi certo che la sua genuinità la spunterà. Su di lei e la sua avventura nel reality, il ragazzo poi ha dichiarato: “Ha dimostrato di essere una donna molto discreta che sa stare al suo posto, si deve ambientare un secondo prima di mostrare quella che è la sua personalità. – per poi concludere – E’ una persona timida, ha cercato di amalgamarsi prima con l’ambiente poi con le persone”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori