Anticipazioni Una Vita/ Puntate del 23 e 22 settembre: Pablo sempre più stanco, perché?

- Annalisa Dorigo

Anticipazioni Una Vita, puntate 23 e 22 settembre: i Palacios festeggiano il loro ritorno a casa con una merenda i presenza dei propri amici. Cayetana cerca di correre ai ripari…

unavitacayetana
Una Vita

C’è chi va e chi viene in via Acacias 38 ma sicuramente Pablo continua a destare dubbi nella madre. Leonor è riuscita a farlo uscire dall’incubo in cui era finito dopo l’incidente ma adesso l’ex garzone si è buttato a capofitto nel lavoro e le cose potrebbero peggiorare nei prossimi giorni. Una vita torna anche domani e da lunedì in poi ci terranno ancora compagnia con nuove preoccupazioni da parte Guadalupe. La donna pensa che la vita che sta conducendo Pablo non sia adatta a lui, non dopo il terribile incidente e l’intervento che ha subito da poco. Il suo tornare a casa sempre più tardi e la sua stanchezza preoccupano la madre che deciderà di affrontarlo per cercare di capire cosa sta succedendo. Quale sarà la risposta di Pablo a quel punto? Il giovane rischia davvero grosso per via di questi sforzi? 

La spilla di Ursula

Il ricevimento della spilla di Ursula darà il via ad una nuova era nelle trame di Una Vita, con un nuovo problema urgente da affrontare per Cayetana. Consapevole dei rischi corsi, e delle nuove indagini compiute da Mauro ai suoi danni, la dark lady deciderà di correre ai ripari prima che sia troppo tardi. Proprio per questo deciderà di fare pressioni nei confronti di Fabiana, per convincerla a dichiararsi colpevole della morte della governante. La madre dovrà dichiarare di avere commesso tale crimine accidentalmente, lasciando fuori la figlia da ogni possibile conseguenza legale. La povera Fabiana, che in effetti ha avuto il suo coinvolgimento nella caduta di Ursula nel fiume, darà seguito anche a questa nuova richiesta della sua terribile figlia? La vedremo presto in carcere? Un’altra madre sarà oggi molto preoccupata: avrete sicuramente capito che stiamo parlando di Guadalupe, ancora in pena per le sorti di Pablo. Ha davvero messo una pietra sopra sul suo grande sogno di diventare un fantino professionista?

Cayetana rischia un nuovo arresto?

Prepariamoci ad una nuova interessante puntata di Una Vita, che anche oggi andrà in onda su Canale 5 a partire dalle ore 14:10. In essa vedremo Cayetana sconvolta dopo avere ricevuto la spilla di Ursula. Cosa significa tale oggetto? Qualcuno conosce qualcosa in più su quanto accaduto con la governante? In attesa di scoprire maggiori dettagli su una vicenda di sicuramente non è destinata a finire qui, la dark lady cercherà di riprendere in mano le redini della sua vita, a partire dal controllo sulla nuova scuola. Per questo, convocherà una nuova riunione del Patronato per avere la conferta dell’appoggio della maggioranza dei membri. Nel frattempo, Mauro continuerà a portare avanti le sue indagini nonostante Teresa gli abbia chiaramente chiesto di smettere di tormentare l’amica. E le importanti novità sul delitto di Ursula potrebbero arrivare persino prima del previsto…

È tempo di festeggiamenti per i Palacios

Dopo settimane trascorse nella disperazione più totale, finalmente oggi a Una Vita i Palacios potranno gridare al mondo tutta la loro felicità. Trini, Ramon e Maria Luisa hanno ripreso il possesso del loro appartamento di Acacias 38 e hanno trovato fin da subito gli amici di sempre. Con loro, decideranno oggi di festeggiare questa stupenda notizia: Trini, infatti, organizzerà nella sua abitazione una merenda nella quale saranno presenti tutti i vicini di casa. Tra di loro non potrà mancare Rosina, la cui stranezza continuerà ad essere motivi di preoccupazione per Leonor. La moglie di Pablo continuerà a tenere sotto controllo gli strani comportamenti della madre, ma una notizia suonerà per lei come nuovo campanello d’allarme: Rosina ha chiesto l’intervento di un sacerdote per benedire il loro appartamento. Per quale motivo? Cos’è accaduto di tanto grave per spingerla a tanto? Purtroppo, ogni tentativo di chiarimento non andrà a buon fine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori