IL COLLEGIO 2 / Pagelle e anticipazioni seconda puntata: genitori peggio degli alunni, una riflessione attuale

- La Redazione

Il Collegio 2: le pagelle e le anticipazioni della seconda puntata dell’esperimento sociale su Rai 2. Chi saranno stati gli studenti migliori e quelli peggiori della prima serata?

collegio_cs_2017
Il Collegio, ultima puntata

Vanity Fair, sulla sua versione online, apre una riflessione davvero molto interessante e che apre un dibattito sui tempi d’oggi. Il noto portale nell’analisi sulla prima puntata de Il Collegio 2, programma di Rai Due, spiega come a volte siano peggio i genitori degli alunni o dei ragazzi più in generale. Sicuramente siamo in una società molto diversa da quello che era anche appena una ventina di anni fa. La crisi dilagante in Italia ha portato sempre di più i genitori fuori casa, costringendoli a seguire molto poco i figli anche per motivi di causa maggiore. E’ così che è nata una situazione in cui i ragazzi quando stanno con i genitori hanno atteggiamenti prepotenti rispetto al passato con un rovesciamento dei ruoli che porta i genitori a lasciarli agire pur di non veder privati di serenità quei pochi momenti che trascorrono con loro. In questo senso Il Collegio 2 con il suo salto nel passato ci porta anche a riflettere e vedremo cosa accadrà nella seconda puntata in onda tra una settimana. (agg. di Matteo Fantozzi)

VINCE MA NON CONVINCE

Vince ma non convince del tutto la seconda edizione de Il Collegio, iniziato ieri su Rai Due con nuovi protagonisti ma situazioni molto simili a quelle presentatisi lo scorso anno. Nonostante qualche critica dal pubblico, la direttrice di RaiDue Ilaria Dallatana ha dichiarato: “Sono molto soddisfatta dei risultati ottenuti con la prima puntata della nuova stagione de Il collegio – e ancora ha aggiunto – il programma si conferma una scelta vincente sia in termini di linguaggio sia per la sua capacità di intercettare un target particolarmente esigente e tradizionalmente poco attratto dalla Tv generalista quale quello dei teenagers”. E in effetti Il programma è stato accolto con entusiasmo dai giovanissimi e dagli adolescenti, che lo hanno seguito con passione. (Anna Montesano)

IL PRIMO FLIRT

Primo flirt tra gli studenti de Il Collegio 2? Il reality di Raidue è partito ieri sera con una nuova classe di 18 studenti che si sono ritrovati in una scuola, dalla regole rigidissime del 1961. Senza cellulare, senza computer e senza tutti gli svaghi a cui sono abituati, i nuovi studenti de Il Collegio 2 hanno cominciato a familiarizzare tra loro. Sono così nate le prime simpatie al punto che, nella prossima puntata, potrebbe già esserci il primo flirt. Tra Roberto Magro e Michelle Cavallaro, in particolare, è subito nata una simpatia che non è passata inosservata agli occhi dei telespettatori. Sorrisi e piccoli gesti che hanno immediatamente fatto pensare alla possibilità che tra i due nasca qualcosa. A confermarlo è stato lo stesso Giancarlo Magalli, voce narrante del reality che, anticipando ciò che accadrà nella seconda puntata, ha parlato di un nascente “primo amore”. Roberto e Michelle, dunque, formeranno la prima coppia de Il Collegio 2? La Cavallaro aveva già fatto parlare di sé per essere una ragazza bella e decisa. A quanto pare, non sta deludendo le aspettative (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL FORMAT È TROPPO RIPETITIVO?

Collegio 2 ha preso il via ieri sera su Rai 2 a otto mesi di distanza dal primo esperimento televisivo. Ne è conseguita un’immagine abbastanza ripetitiva dei protagonisti, trovatosi ad affrontare gli stessi problemi e le stesse sfide della prima edizione. L’anno è praticamente lo stesso (dal 1960 al 1961), così come le dichiarazioni degli studenti e degli stessi genitori. La sensazione che questi ultimi desiderino presentare un’immagine fin troppo problematica dei propri ragazzi non è mancata nell’esordio, durante il quale i membri del cast hanno dovuto fare i conti con il difficile allontanamento dalla tecnologia moderna. Se questa ripetitività non sembra promettere nulla di buono dal punto di vista dell’interesse del pubblico (anche se dovremo attendere i dati Auditel di ieri per saperne di più), non vanno sottovalutati diversi aspetti positivi evidenziati nel primo appuntamento con il docu-reality: promosso a pieni voti Giancarlo Magalli, o meglio, la sua voce narranta che conferisce emozioni ad un programma che diversamente avrebbe rischiato di cadere nella totale prevedibilità. Per ora, dunque, nulla di nuovo. La speranza è che le storie degli studenti possano nel corso delle prossime settimane coinvolgere maggiormente il pubblico da casa. (Agg. di Dorigo Annalisa)

LE PAGELLE DEI CONCORRENTI

Nagga Giona Baldina, voto 8: la sua storia è davvero bellissima, vuole fare il ballerino. Mamma e papà raccontano la sua storia, quando l’hanno adottato e lui aveva tanta rabbia dentro da piangere, che è riuscito però a superare con la sua famiglia. Per lui i capelli con i rasta sono un’opera d’arte, la sua vita. Dopo una lunga contrattazione sul taglio dei capelli si decide di fare solo una piccola spuntata, grazie alla presa di posizione dei ragazzi nei confronti di Nagga. Per lui commozione anche alla lettura del team, molto emozionante sia per il contenuto sia per la tipologia di racconto. Camilla Ricciardo, voto 7: dopo un’iniziale brutta impressione, in un video presentazione dall’aspetto molto antipatico e presuntuoso, la ragazza si è poi sfogata con la sorvegliata presa dalle lacrime e dalla mancanza dei genitori. Roberto Magro, voto 6: il ragazzo è un vero “latin lover”, parla subito di “fidanzate, anche di scorta2 e anche all’interno de Il Collegio subito dopo poche ore si invaghisce di Michelle, che ricambia i suoi sguardi. Ginevra Mandolese, voto 9: la ragazza, molto spirituale, frequenta la parrocchia e tutti gli ambienti religiosi. Si è subito sta con grande gentilezza e tenerezza nel Collegio, dicendo che la sua missione è quella di portare pace e unione Arianna Triassi, voto 4: la ragazza, in modo molto maleducato e presuntuoso si è ribellata al taglio di capelli imposto dalle sorveglianti. La ragazza, gettando il recipiente contenete l’acqua, si è imposta anche davanti alle sue compagne andando davanti al preside. La ragazza, però, alla fine cede davanti alla minaccia del preside e si fa tagliare i capelli. La ragazza continua ad essere ribelle, scappando dall’ennesima punizione ricevuta da preside e sorveglianti.

IL COLLEGIO 2, ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA

Durante la seconda puntata, gli adolescenti inizieranno a sentire la mancanza di casa, delle famiglie, ma soprattutto delle comodità della vita nel terzo millennio, fatta di elettrodomestici e mezzi di comunicazione rapidi quali cellulare e connessione a Internet. Questa pressione, unita alla continuazione di un percorso didattico da alcuni considerato troppo difficile, porterà alcuni dei ragazzi a commettere gravi violazioni delle ferree regole. Il rapporto tra studenti ed educatori giungerà a un punto di rottura. Per gli studenti considerati più meritevoli, invece, sono previsti premi: per la prima volta, ad alcuni ragazzi sarà permesso di allontanarsi dal convitto, sempre accompagnati dagli educatori, per una gita. (di Fabiola Granier)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori