Paolo Conticini / Dall’amore per la moglie Giada Parra alla passione per i Pooh: tutto sull’attore

- Anna Montesano

Paolo Conticini ospite oggi 28 settembre ai Soliti Ignoti fa sfoggio della sua passione per le canzoni dei Pooh! Età, vita privata e curiosità sul noto attore

paolo_conticini
Paolo Conticini, S'è fatta notte

Paolo Conticini, attore e uomo di spettacolo, è uno dei volti televisivi italiani più apprezzati degli ultimi tempi. Appassionato dei Pooh, di cui conosce tutte le canzoni – come svelato questa sera a I Soliti Ignoti – l’attore ha alle spalle tantissimi ruoli al cinema accanto a Christian De Sica che lo hanno fatto apprezzare dal pubblico italiano soprattutto la sua simpatia. Paolo Conticini ha 48 anni ed è nato a Pisa. La sua carriera è costellata da tanti successi al cinema viste le tante presenze nei cinpanettoni ma anche in tv come presentatore e per alcuni ruoli in fiction Rai e Mediaset. Per quanto riguarda la sua vita privata, Paolo Conticini è felicemente sposato con Giada Parra dal 2013. Giada Parra ha 41 anni ed è una ex modella. Nata anche lei a Pisa, i due si conoscono da circa 20 anni. Paolo e Giada si sono sposati nel 2013.

CARRIERA E VITA PRIVATA DEL NOTO ATTORE

Alla rivista Visto, in merito alle nozze con Giada Parra, ha dichiarato: “Una sera ci siamo ritrovati a guardarci negli occhi e ci siamo detti: “Ma perché non ci sposiamo?”. L’abbiamo fatto perché non ci sentivamo tutelati, saremmo rimasti una coppia di fatto. È stata una decisione pratica, perché il nostro sentimento non si è rafforzato nel momento in cui abbiamo infilato un anello al dito, non ne avevamo bisogno”. L’attore dice di essere comunque contrario al matrimonio poi però un giorno gli è venuto naturale chiedere a Giada di sposarlo. Attualmente non ha figli ma in un futuro non esclude di averlo. Queste le sue ultime apparizioni in tv. Partecipa alla prima puntata del programma Stasera tutto è possibile. Nell’autunno 2015 e nell’inverno 2015/2016 è, con Serena Autieri, a teatro, in Vacanze Romane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori