Arancia meccanica/ Curiosità sul film con Malcolm McDowell su Italia 1 (oggi, 29 settembre 2017)

- Cinzia Costa

Arancia meccanica, il film in onda su Italia 1 oggi, venerdì 29 settembre 2017. Nel cast: Malcolm McDowell e Adrienne Corri, alla regia Stanley Kubrick. La trama del film nel dettaglio.

arancia_meccanica_film
il film drammatico in prima serata su Iris

Una pellicola di genere grottesca e drammatica che è stata affidata alla regia di Stanley Kubrick che si è occupato anche della sceneggiatura e della produzione mentre il soggetto è stato tratto dal romanzo scritto da Anthony Burgess. Le case di produzione che hanno contribuito alla realizzazione della pellicola è la Warner Bros. A Kinney Company con la Warner Bros che pensato alla distribuzione in Italia. Il montaggio del film è stato realizzato da Bill Butler con gli effetti speciali che sono stati eseguiti da Sandy DellaMarie e Mark Freund, le musiche della colonna sonora sono state scritte da Walter Carlos e la scenografia è stata ideata da John Barry. La pellicola è stata prodotta tra Regno Unito e Stati Uniti d’America nel 1971 con la durata di 136 minuti circa. Com’è facile immaginare, la proiezione di Arancia meccanica nelle sale cinematografiche destò indignazione ed ammirazione allo stesso tempo. Gli ammiratori di Stanley Kubrick riconobbero infatti il suo genio ed il significato profondo di questo suo nuovo lavoro, mentre un’ondata di critiche non mancò di abbattersi sul regista. Secondo l’American Film Institute, il film invece era da considerarsi fra i migliori 100 di tutti i tempi, posizionandolo nel ’98 al 46esimo posto. Grazie alla pellicola, Kubrick riuscì a conquistare quattro nomination agli Oscar come Miglior Regia, Miglior Monteggio, Miglior Sceneggiatura non originale e Miglior Film. Attualmente è ancora considerato uno dei capolavori della cinematografia mondiale, sia perché all’interno delle riprese sono presenti citazioni di vario tipo, dal grande schermo alla letteratura, sia per la colonna sonora. Il merito del lavoro di Walter Carlos fu di sfruttare le musiche di Beethoven e Rossini, fra gli altri, per fare leva sul messaggio visionario del film. (agg. di Cinzia Costa)

NEL CAST MALCOM MCDOWELL

Arancia meccanica, il film in onda su Italia 1 oggi, venerdì 29 settembre 2017 alle ore 23.35. Una pellicola di genere giallo che è stata  è diretta dal celebre regista Stanley Kubrick ed andrà in onda a partire dalle 23.35. Distribuito nel 1971, il film è tratto liberamente dal romanzo di Anthony Burgess del ’62, un mix che unisce politica e sociologia, il tutto condito da un’estrema violenza. Nel ruolo di protagonista troviamo Malcolm McDowell, rinomato attore britannico che può contare su una fervida carriera, tuttavia influenzata in modo significativo da questa sua interpretazione. Al suo fianco altri nomi importanti come Adrienne Corri, Warren Clarke, Patrick Mageee e Michael Bates, oltre a James Marcus e Philip Stone. Le musiche si rifanno inoltre ad un repertorio che unisce arie classiche con brani più moderni, il tutto a cura del compositore Walter Carlos.

ARANCIA MECCANICA, LA TRAMA DEL FILM

Il film segue le vicende di Alex, un giovane antisociale che vive a Londra ed è a capo di una gang locale che semina violenza ed orrore. Il loro tempo libero è diviso infatti fra violenze, rapine ed ogni tipo di crimine. In seguito a diverse aggressioni, furti e abusi sessuali, il leader della gang verrà identificato dalla moglie dello scrittore Alexander. Il protagonista finirà quindi nel carcere per adulti, dato che i suoi precedenti gli impediscono l’accesso al penitenziario minorile. I complici invece riusciranno a salvarsi grazie alla mancanza di prove. In particolare Dim cambierà atteggiamento nei confronti di Alex, riuscendo a provocarne la rabbia. Georgie tuttavia interverrà a favore dell’amico ed imporrà ad Alex di non continuare a fare il gradasso con i complici, informandolo che hanno deciso di rivalutare anche la distribuzione dei bottini. Il frutto delle scorrerie viene infatti suddiviso in modo imparziale, ma Alex non ha intenzione di cedere il controllo. Dopo aver picchiato i suoi stessi amici, il protagonista accetterà di fare un nuovo colpo quella stessa sera, ma verrà arrestato. In seguito, entrerà a far parte di un programma sperimentale in cui verrà sottoposto ad una manipolazione della mente grazie all’esposizione visiva di alcune immagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori