FOTTUTE/ Da oggi al cinema il film diretto da Jonathan Levine con Amy Schumer (7 settembre 2017)

- Alessandra Pavone

Fottute, è il film che esce nella giornata di oggi, giovedì 7 settembre, nelle sale cinematografiche italiane. Diretto dal regista Jonathan Levine con Amy Schumer

cinema_film_pixabay_2017
Film in uscita al cinema

IL CAST

Si chiama “Fottute!” il nuovo film diretto da Jonathan Levine, particolarmente noto negli Stati Uniti per aver girato, sceneggiato e prodotto diversi film di spessore che tanto successo hanno riscosso in America e non solo. L’ultima pellicola, della durata complessiva di novanta minuti, uscirà nelle sale cinematografiche oggi, giovedì 7 settembre ed è tra le più attese della stagione: si tratta di una commedia, esilarante come molte delle altre già dirette dallo stesso Levine, che sarà distribuita dalla 20th Century Fox. 

LA TRAMA DEL FILM

La protagonista principale è Emily Middleton, interpretata da una Amy Schumer in formissima che nel film dà il meglio di sé. Emily è una ragazza giovane, bella e sognatrice che progetta, insieme al suo compagno Michael, un avventuroso viaggio alla scoperta delle meraviglie del Sudamerica. Ma lui è un musicista che tenta di sbarcare il lunario e, al momento di partire, si tira indietro preferendo la carriera alla sua dolce metà. Non solo si rifiuta di fare le valigie, ma rompe con la ragazza lasciandola di sasso e con due costosissimi biglietti già belli e pronti. A questo punto Emily andrà a sfogarsi con la mamma Linda, nei cui panni si è calata l’attrice Goldie Hawn, raccontandole per filo e per segno l’accaduto e piangendo lacrime amare sulla sua spalla. Linda è una donna apprensiva e solitaria che conduce una vita monotona in periferia, ma vedendo la figlia in quello stato decide di dare una svolta alla sua vita e di partire insieme a lei alla volta dell’Ecuador, per aiutarla a riprendersi dopo il due di picche ricevuto dal fidanzato. La loro vacanza sarà esilarante e meravigliosa: Jonathan Levine è stato sorprendentemente bravo ad accostare il tema del viaggio divertente e avventuroso a quello del legame, conflittuale ma unico, che c’è tra mamma e figlia. Succederà, strada facendo, qualcosa di completamente inaspettato: Emily e Linda saranno rapite da una banda criminale e dovranno collaborare e mettere da parte tutti i rancori per trovare una via di fuga. Ce la faranno le nostre eroine a tornare a casa sane e salve e senza litigare? Non vi resta che andare al cinema, mettervi comodi e scoprirlo una risata dopo l’altra.

CURIOSITA’

Pensare che si tratti di una commedia banale e ridicola sarebbe, però, un gravissimo errore. A confermarlo è l’attrice Goldie Hawn che, in una recente intervista, ha confessato che le riprese sono state particolarmente impegnative e che, contrariamente a come si potrebbe pensare, il cast non ha passato ore e ore sul set a ridersela di gusto, anzi. “Solo perché fai ridere le altre persone non significa che tu passi il tempo a ridere sul set. Spesso, quando sei in una scena comica, impari i passi come se fosse una danza, perché la commedia è diversa da qualsiasi altra cosa, devi azzeccare i tempi, devi tenere il passo”, ha spiegato la Hawn durante l’intervista, raccontando che Fottute! è un film che vale la pena vedere e “leggere” in una chiave che va ben al di là delle gag che costellano le riprese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori