LA REGOLA DEL SILENZIO/ Diretta streaming e trailer del film con LaBeouf su Rai Movie (oggi, 7 settembre 2017)

- Cinzia Costa

La regola del silenzio, il film in onda su Rai Movie oggi, giovedì 7 settembre 2017. Nel cast: Shia LaBeouf e Julie Christie, alla regia Robert Redford. La trama del film nel dettaglio.

la_regola_del_silenzio_film
il film thriller in prima serata su Rai Movie

Rai Movie stasera ci propone un film diretto e interpretato dal mitico Robert Redford, La regola del silenzio. La pellicola del 2012 ha davvero molti punti di forza ed è girata in maniera egregia con attori bravi e una storia avvincente. Per My Movies questo è ”un film dal solido impianto narrativo che fa convivere l’intrattenimento con la storia”. Il pubblico di Imdb (Internet Movie Database) lo premia con una sufficienza piena, un 6.4 su 10 che arriva grazie a quasi 30mila giudizi. Il trailer, clicca qui per il video, ci fornisce diverse interessanti anticipazioni che orientano la nostra scelta verso quello che c’è da seguire stasera. La regola del silenzio va in onda su Rai Movie dalle ore 21.10 e potremo seguirlo anche in diretta streaming, grazie a Rai Play, sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

CURIOSITÀ

Una pellicola di genere thriller che è stata affidata alla regia di Robert Redford mentre il soggetto è stato tratto dall’omonimo romanzo scritto da Neil Gordon e la sceneggiatura è stata scrittainvece da Lem Dobbs. La produzione del film è stata firmata da Nicolsa Chartier con Bill Holderman e Robert Redford mentre i produttori esecutivi sono stati Craig J. Flores e Shawn Williamson. Il film è stato finanziata da una serie di case cinematografiche tra cui Voltage pictures, Wildwood Enterprises, Brightlight Pictures, Kingsgate Films e TCYK North Productions mentre la distribuzione del film in Italia è stata gestita dalla 01 Distribution. La pellicola ha visto la scenografia di Laurence Bennett, le musiche della colonna sonora sono state composte da Cliff Martinez mentre il montaggio è stato realizzato da Mark Day. La pellicola è stata prodotta in USA nel 2012 con la durata pari a 125 minuti circa. Il film è stato presentato fuori concorso alla sessantanovesima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, per poi approdare al Toronto International Film Festival.

NEL CAST ROBERT REDFORD

La regola del silenzio, il film in onda su Rai Movie oggi, giovedì 7 settembre 2017 alle ore 21.10. Una pellicola di genere thriller dal titolo originale The Company You Keep ed è stata prodotta nel 2012 negli Stati Uniti d’America per la regia di Robert Redford. Nel cast è presente lo stesso Redforf affiancato da Shia LaBeouf, Julie Christie, Sam Elliott e Jackie Evancho. In questo film è presente nella lista degli interpreti anche l’attore americano Samuel Pack Elliott nato a Sacramento il 9 agosto del 1944. Il suo esordio al cinema è avvenuto a 25 anni e nello specifico nel 1969 nell’ambito della pellicola Butch Cassidy diretta dal regista George Roy Hill. L’anno seguente è stato scelto dal cineasta Michael Winner per far parte del cast del film I formidabili mentre lo ritroviamo nel 1972 in Frogs diretto da George McCowan. Nel corso degli anni ha quindi fatto parte di importanti progetti cinematografici che hanno ottenuto un certo riscontro da parte del pubblico come nel caso di Il duro del Road House, Tombstone, Scappatella con il morto, Il grande Lebowski, Hulk di Ang Lee, Ghost Rider, La bussola d’oro e Un tranquillo weekend di mistero. 

LA TRAMA DEL FILM

Nella città di Albany vive un apprezzato avvocato di nome Jim Grant che porta avanti un’esistenza tutto sommato tranquilla e felice nonostante il forte dolore provato per via della morte della propria moglie. Grant in effetti occupa tutto il proprio tempo sul lavoro e per prendersi cura dell’amata figlia. Tutto cambia però quando viene a conoscenza dell’arresto di una donna di nome Sharon, da parte di un nucleo speciale dell’FBI che l’avrebbe individuata quale responsabile dell’omicidio di una guarda giurata avvenuta circa 30 anni prima durante una rapina in banca. Una vicenda che sembra sconvolgere l’animo di Grant ed il motivo è presto detto. Infatti, che anche lo stesso avvocato sia stato responsabile di quanto avvenuto e le prove sembrano essere nelle mani di un fotografo e reporter di nome Ben Sheppard, ha ricostruito quella che era la vita passata di Grant ed ossia un pacifista radicale negli anni Settanta che era nell’elenco dei ricercati per quella rapina in banca. Sentendosi braccato per Grant non resta che tentare una nuova fuga sperando di poter far perdere le proprie tracce all’FBI e soprattutto al valente report che avendo fiutato il grande scoop, quello che potrebbe permettergli di fare carriera, sembra essere pronto a tutto pur di arrivare alla verità. In realtà quella di Grant non è una vera e propria fuga in quanto l’uomo sta disperatamente cercando i propri ex compagni ai tempi degli anni Settanta sperando di trovare le prove che potrebbero scagionarlo. Nello specifico la sua fuga lo porterà verso una donna di Mimi che è stata il suo grande amore in gioventù e con la quale condivideva gli ideali pacifisti. In realtà è stata proprio Mimi a commettere l’omicidio ed ora Grant sta disperatamente cercando di convincerla a costituirsi in maniera tale che lui possa continuare a vivere tranquillamente al fianco della figlia. Tuttavia la cosa non sarà delle più semplici in quanto adesso come allora, i metodi per raggiungere il medesimo obiettivo continua ad essere diversi. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori