Sting – Tra musica e Libertà/ Il docu-evento in onda alle 23.30: la filmografia (Canale 5, prima tv)

- Fabiola Iuliano

Sting – Tra musica e Libertà, anticipazioni: questa sera lo speciale che ripercorre tutti i successi del cantante. La mucica, l’impegno nel sociale e la vita privata 

sting_concerto_olympia_facebook_2017
Sting (Facebook)

Su Canale 5 va in onda tra poco il docu-film Sting – tra musica e realtà dopo la fine del concerto di Madonna Rebel Heart Tour. Il noto cantante ha avuto anche una discreta carriera da attore. Al cinema ha debuttato nel 1979 nel film Quadrophenia di Franc Roddam. Ha lavorato tra gli altri con David Lynch in Dune nel 1984 e con Terry Gilliam nel 1988 in Le avventure del barone di Münchausen. L’ultimo film nel quale ha recitato al cinema è Zoolander 2 di Ben Stiller visto al cinema l’anno scorso. In televisione invece ha debuttato nel 1981 in Artemis 81 di Alastair Reid. L’abbiamo visto poi in serie televisive come Ally McBeal, The Vicar of Dibley e Life’s Too Short. Staremo a vedere se continuerà ancora su questa strada oppure se in futuro si dedicherà di più alla musica. (agg. di Matteo Fantozzi)

COME SEGUIRE IL DOCU-FILM IN DIRETTA STREAMING

Dopo il concerto di Madonna Rebel Heart Tour su Canale 5 andrà in onda in prima tv il documentario Sting – tra musica e realtà. Sarà sicuramente una serata molto emozionata dedicata alla musica d’autore e anche ai particolari che la riguardano. Succederemo molto di questo splendido artista che oltre ad essere una star è anche un poeta, innamorato del drammaturgo inglese William Shakespeare e al noto psichiatra e filosofo Carl Gustav Jung. Saranno diversi i motivi di interesse con molti particolari che il pubblico non conosce di Sting. Sarà importante capire anche come andranno gli ascolti, ma questo lo sapremo solo domani con l’uscita dei dati auditel che ci daranno il responso dello share. Sting – tra musica e realtà va in onda su Canale 5 dalle ore 23.30 e lo potremo seguire anche in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, sui nostri dispositivi mobili come pc, tablet e smartphone cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi) 

IL MESSAGGIO PER ISCHIA

Come molti suoi fan già sanno, Sting è da sempre in prima linea per le cause benefiche, che molto spesso lo vedono a sostegno di progetti per la salvaguardia dell’ambiente e di cause umanitarie di beneficenza. Molto legato al nostro paese, di recente la rock star ha fatto sentire la sua voce in seguito al terremoto che ha colpito Ischia, condividendo un breve video messaggio in compagnia di sua moglie Trudie Styler, a supporto delle popolazioni locali: “Siamo desolati per quanto accaduto, vogliamo esprimere tutta la nostra vicinanza alla meravigliosa gente dell’isola. Facciamo i migliori auguri a Ischia, isola meravigliosa nella quale speriamo di tornare presto”, hanno rivelato Sting e sua moglie in un video messaggio inviato a a Pascal Vicedomini, direttore dell’Ischia Global Fest, proprio all’indomani della scossa che ha fatto tremare l’isola. Se vi siete persi il loro breve contributo, potete visualizzarlo direttamente su Youtube cliccando a questo link. (Agg. di Fabiola Iuliano)

DA ROCKSTAR A IMPRENDITORE, TUTTE LE SFUMATURE DEL DIVO

Sting, che questa sera si racconterà attraverso lo speciale Tra musica e Libertà, avrà la possibilità di mostrare al mondo intero tutte le sue sfaccettature. Una di queste è quella forse meno nota, che porta l’ex frontman dei Police a gestire una piccola tenuta in Toscana, dove, attualmente, ha dato vita a un’attività agricola per la produzione di olio, vino e miele biologici. Al centro delle sue più recenti preoccupazioni, negli ultimi giorni, ci sono stati proprio i sessanta alveari che risiedono sui 300 ettari di terreno, i quali, a causa della siccità delle ultime settimane, hanno rischiato il peggio. Per evitare di veder morire le sue api, il cantante ha disposto lo spostamento degli alveari in un campo di ciliegi, un luogo che come altri terreni ha risentito della siccità, ma che, in maniera provvisoria, ha permesso risolvere il problema. La produzione di miele, di conseguenza, è stata ridotta e per le api sono dovuti intervenire degli agricoltori specializzati che hanno alimentato gli insetti con un preparato speciale di acqua e zucchero, fino all’arrivo della prima pioggia. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

QUARANT’ANNI DI CARRIERA

Sting – Tra musica e Libertà andrà in onda questa sera su Canale 5: sarà una serata tutta dedicata ai grandi della musica internazionale. Dopo il Rebel Tour di Madonna, che occuperà la prima serata, ci sarà infatti spazio anche per Sting, che Tra musica e Libertà, questa sera ripercorrerà i suoi primi quarant’anni di carriera. Lo speciale dedicato all’ex front man dei Police, prenderà il via a partire dalle 23.30 e, per rievocare tutti i successi della stella della musica, offrirà al su pubblico filmati originali, testimonianze e interviste che coinvolgeranno lo stesso protagonista. A raccontare il suo percorso darà infatti proprio Sting, che per tutta la durata dello speciale, attraverso una sere di testimonianze in esclusiva, sarà affiancato da altri grandi della musica internazionale, che hanno avuto la possibilità di incrociarlo sul loro cammino. Non solo musica, nel corso della serata, ma anche un report dettagliato sui progetti e i numerosi stili che, decade dopo decade, hanno segnato il percorso dell’artista. Una carriera ricca di trionfi, più di cento milioni di dischi venduti e un successo planetario che non accenna ad arrestarsi, ma cosa si nasconde veramente dietro a una delle rock star più famose al mondo? La risposta, questa sera, nello speciale dedicato alla vita del cantante.

LA VITA PRIVATA E IL SUCCESSO

Per tutti è un artista di fama internazionale, per molti è un’icona. Chi è veramente Sting? E, soprattutto, cosa si nasconde dietro a uno dei cantanti più amati al mondo? Per scoprirlo, l’appuntamento è a questa sera, per lo speciale dedicato ai suoi quarant’anni della sua gloriosa carriera. Nel corso dei vari filmati, tutti i fan di Sting avranno la possibilità di scoprire che il cantante, “Tra musica e Libertà” è un grande conoscitore della poesia, che dal suo punto di vista vede la sua massima espressione nei versi composti da William Shakespeare. Amante delle composizioni di Carl Jung, Sting è un uomo che ama le cose semplici ed è alla continua ricerca del modo più giusto per aiutare gli altri. Nei suoi interessi – oltre alla musica – l’impegno per il sociale, che si manifesta nella sua lotta per la salvaguardia dell’ambiente e della foresta Amazzonica. Il suo esordio come front man dei Police avvenne negli anni ’70 con una serie di successi che si sono protratti fino al 1985, anno in cui l’artista decise di debuttare come solista. Nel suo percorso nel mondo della musica, il cantante britannico ha collezionato ben 16 Grammy, un Golden Globe, un Emmy Award e una nomination agli Oscar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori