Batman v Superman: Dawn of Justice/ Oggi su Italia 1: il regista Zack Snyder (10 gennaio 2018)

- Cinzia Costa

Batman v Superman: Dawn of Justice, il film in onda su Italia 1 oggi, mercoledì 10 gennaio 2018. Nel cast: Ben Affleck ed Henry Cavill, alla regia Zack Snyder. Il dettaglio.

batman_v_superman_dawn_of_giustice
il film di fantascienza in prima serata su Italia 1

Il film Batman v Superman: Dawn of Justice segna l’ennesima rivoluzione segnata dal suo regista, Zack Snyder, al cinema dei supereroi. Il percorso del classe 1966 di Green Bay è molto particolare, perché nasce con una delle sue più grandi passioni e cioè l’omaggio all’horror. Il film del debutto è del 2004 e si intitola L’alba dei morti viventi, vera e propria rivoluzione all’interno della saga che ha visto come maestro indiscutibile George Romero. Negli anni successivi Zack Snyder si sofferma sui supereroi dei fumetti di Frank Miller e Alan Moore, realizza così 300 e Watchmen. Le due pellicole hanno un successo straordinario in tutto il mondo, permettendo un salto di qualità davvero inatteso a un regista che nonostante sia giovane centra nel segno con i suoi primi tre progetti. Nel 2010 lancia un suo progetto personale, poi nemmeno troppo riuscito, come Il regno di Ga’Hoole. Nel 2011 esce Sucker Punch un altro tentativo di uscire fuori dagli schemi. Decide così poi di rinfrescare il personaggio di Superman dedicandosi prima a L’uomo d’acciaio e poi a Batman v Superman: Dawn of Justice. Al cinema lo vediamo ora con Justice League. (agg. di Matteo Fantozzi)

COME SEGUIRE IL FILM IN DIRETTA STREAMING

Serata nel segno dei superori con “Batman V Superman: Dawn of Justice”, in prima visione su Italia 1. Il regista del film è Zack Snyder: “Penso che la cosa bella del film è che in fondo si tratta di un dramma. Devono capirsi l’un l’altro, per capire come combattersi tra loro. Quindi è davvero su cosa li rende ciò che sono e una sorta di come ci si prepara alla battaglia. E noi vedremo quello che succede”, ha detto al sito Obsev parlando del seguito de “L’uomo d’acciaio. Per quanto riguarda le sue tipiche scelte cromatiche, il regista ha detto: “Non posso farci niente: non saprei creare questi mondi con altri colori, rispecchiano il mio modo d’essere”. Nel film, clicca qui per vedere il trailer, fa il suo ingresso in scena Gal Gadot – già protagonista della saga Fast & Furious – nei panni di Wonder Woman. “ Batman vs Superman” andrà in onda su Italia 1 a partire dalle 21.15, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL FIM DI ZACK SNYDER

Una straordinaria prima visione per la prima serata di oggi, mercoledì 10 gennaio 2018 con la pellicola fantascientifica Batman v Superman: Dawn of Justice che è stata realizzata nel 2016 negli Stati Uniti d’America per la regia di Zack Snyder. Il film si lascia trasportare dall’azione, dall’avventura e anche dal drammatico oltre che la fantascienza e vede il soggetto curato da Jerry Siegel con Joe Shuster, Bob Kane e David S. Goyer mentre la produzione è stata firmata da Chistopher Nolan ed Emma Thomas. Le case di produzione che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto sono state Warner Bros. Pictures che ha gestito anche la distribuzione della pellicola in Italia, Atlas Entertainment, Cruel and Unusual Films, RatPac-Dune Entertainmet. Il montaggio è stato realizzato da David Brenner con gli effetti speciali di Joe Letteri, Double Negative e Movieng Picture Company. La pellicola ha riscontrato un enorme successo ai botteghini di tutto al Mondo arrivando ad incassare oltre 330 milioni di dollari soltanto in Nord America a cui si sono poi aggiunti altri 543 milioni nel resto del pianeta per complessivi 873. Nel cast della pellicola è presente anche l’attore americano Laurence John Fishburne III, nato ad Augusta il 30 luglio del 1961 diventato famoso per la sua partecipazione nella trilogia cinematografica di Matrix nel personaggio di Morpheus. Tra i punti alti della sua carriera c’è senza dubbio il film Tina – What’s Love Got to Do with it, dove ha reso una interpretazione magistrale che gli è valsa la candidatura ai Premi Oscar. L’esordio sul grande schermo è avvenuto nel 1975 nel film Cornbread, Earl and Me diretto dal regista Joseph Manduke mentre tra le piccole più importanti a cui ha preso parte ricordiamo Apocalypse Now, Il giustiziere della notte 2, Rusty il selvaggio, Il colore viola, Danko, Punto di non ritorno, Predators, The Colony e L’uomo d’acciaio.

BEN AFFLECK NEL CAST

Batman v Superman: Dawn of Justice, il film in onda su Italia 1 oggi, mercoledì 10 gennaio 2018 alle ore 21,20. Una pellicola dedicata ai supereroi Batman e Superman di genere fantascientifica che viene trasmessa in prima visione televisiva italiana ed è stata diretta nel 2016 dal regista Zack Snyder. Il film, ha visto la produzione dalla Warner Bros Pictures in collaborazione con la Atlas Entertainment, il montaggio di David Brenner, le musiche della colonna sonora che sono state composte da Hans Zimmer e Junkie Xl mentre nel cast figurano attori piuttosto conosciuti come Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Jesse Eisenberg e Diane Lane. Ma vediamo adesso nel dettaglio l atrama del film.

BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE, LA TRAMA DEL FILM DI FANTASCIENZA

Il mondo ha scoperto le vere origini di Superman ed ossia un alieno venuto dal pianeta Krypton. Una verità che ha spaccato l’opinione pubblica tra quanti lo ritengono una preziosa speranza di salvezza per la Terra mentre altri vedono in lui una minaccia. Di certo la situazione non è migliorata dopo il terribile attacco messo in atto al Pianeta da parte del generale Zod in cui Superman ha avuto la meglio. Tuttavia, arrivando al sacrificio di tantissime vite innocenti. Tra quanti hanno condannato il comportamento di Superman c’è anche Bruce Wayne, miliardario residente a Gotham nonché l’uomo che si nasconde dietro la maschera del giustiziere Batman. Wayne ha visto morire tra le proprie braccia un proprio impiegato e soprattutto non ha apprezzato come Superman abbia affrontato questa emergenza per cui investiga per proprio conto allo scopo di arrivare a scoprire la sua identità magari rendendolo inoffensivo. Tra gli altri detrattori di Superman c’è anche Lex Luthor che ha come principale scopo quello di uccidere il potente alieno anche perché considerato un insuperabile baluardo per la criminalità. Per arrivare a questo scopo, Luthor decide di mettere in atto un articolato piano nel quale viene previsto di mettere le mani su reperti di kryptonite ed ossia un materiale che giunge dal Pianeta natale di Superman e che è l’unico materiale in grado di penetrare come burro nel corpo di Superman. Inoltre, Lex Luthor arriva a corrompere un funzionario del Governo ottenendo così il permesso di entrare nella navicella aliena del generale Zod portandone via il corpo con alcuni frammenti di kryptonite. Il piano di Lex Luthor è quello di screditare quanto più possibile la figura di Superman agli occhi del Mondo incolpandolo di una serie di vicende e quindi provare ad uccidere costruendo un mostro alieno sfruttando il dna del generale Zod. Infine, farà in modo che tra Batman e Superman nasca una forte rivalità con tanto di epica battaglia. La legalità e la giustizia riusciranno ad avere la meglio nonostante le macchinazioni di Luthor?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori