Meraviglie di Alberto Angela/ Video replica, la fanpage esalta la trasmissione: trends topic su Twitter e…

- Fabiola Granier

Meraviglie, la penisola dei tesori, di Alberto Angela. Oggi la Reggia di Caserta, le Langhe piemontesi e la basilica di San Francesco d’Assisi. Seconda puntata

Alberto_Angela_foto
Alberto Angela

Grandissimi record per Meraviglie, la penisola dei tesoro programma condotto da Alberto Angela che sta regalando davvero delle sorprese inattese. Il noto divulgatore scientifico, figlio del grandissimo Piero Angela, ha una fanpage molto attiva su Instagram che lo sostiene in ogni sua avventura. Possiamo leggere come stamattina siano arrivati i complimenti per un’altra puntata da record: “La puntata di Meraviglie, la penisola dei tesori ha ottenuto il 23.3% di share, pari a 5682000 telespettatori. Inoltre l’hashtag #Meraviglie è stato nei top trend di Twitter per tutta la serata!”, clicca qui per la foto e per i commenti dei follower. Sicuramente ci saranno altri episodi con grandissimi risultati e c’è grande attesa di capire quali saranno gli argomenti trattati da Alberto Angela che ha imparato a stupirci puntata dopo puntata riuscendo a dimostrare tutta la sua serietà e professionalità. (agg. di Matteo Fantozzi)

SALE L’ATTESA PER LA PROSSIMA PUNTATA

Mentre sul web si continua a ringraziare Alberto Angela per le bellezze mostrate nella seconda puntata di Meraviglie, la penisola dei tesori, sui social, gli utenti, sono già in fermento in vista della terza puntata. Il nuovo programma culturale di Raiuno ha conquistato davvero tutti e non solo per l’estrema bravura di Alberto Angela. Ad incantare i telespettatori sono le bellezze artistiche sparse su tutto il territorio italiano. Nella prossima puntata, in onda mercoledì 17 gennaio, le telecamere di Meraviglie mostreranno la bellezza di Pisa e della sua torre, di Matera, definito un presepe vivente e delle Dolomiti che offrono uno straordinario spettacolo naturale. La prossima sarà la penultima puntata del programma e i fans chiedono già alla Rai di produrre altre puntate per continuare a mostrare la grandezza dell’arte italiana (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

VIDEO REPLICA E GRANDI CONSENSI SUI SOCIAL

Alberto Angela non delude mai e anche la seconda puntata di Meraviglie, la penisola dei tesori, conferma il grande affetto del pubblico di Raiuno per i suoi programma. In una puntata dedicata alla magnificenza della Reggia di Caserta, alla maestosità dei Bronzi di Riace e del David di Donatello per finire alla bellezza delle Langhe Piemontesi, il popolo di Twitter si è letteralmente scatenato per omaggiare Alberto Angela. Tanti i cinguettii dedicati al figlio di Piero Angela. C’è chi propone di dedicare un intero canale ad Alberto Angela per dare un senso al pagamento del canone e chi chiede all’Unesco di dichiarare il conduttore di Meraviglie “patrimonio dell’umanità”. “Solo Alberto riesce a salire le scale e al tempo stesso disquisire della storia della reggia senza un accenno di asfissia”, “Quando l’UNESCO dichiarerà Alberto Angela patrimonio dell’umanità?”, “Ma non possono fare un canale dedicato dove Alberto Angela ci insegna cose 24/7? Diamo un senso al canone”, “grazie per le riprese del David di Michelangelo, per avermi fatto rivivere l’emozione di quel capolavoro”, scrivono gli utenti. I programmi di Alberto Angela, dedicati alla bellezza dell’arte italiana, si confermano i gioielli di mamma Rai. Chi non avesse avuto la possibilità di seguire in diretta la seconda puntata, può cliccare qui per vedere la replica (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL RIASSUNTO DELLA SECONDA PUNTATA DI MERAVIGLIE

Seconda puntata di Meraviglie, la penisola dei tesori con Alberto Angela in prima serata su Rai Uno. In questo appuntamento la prima protagonista di serata è la Reggia di Caserta, voluta dal Re di Napoli Carlo di Borbone, dichiarata patrimonio dell’UNESCO nel 1997 insieme con l’acquedotto di Vanvitelli e il complesso di San Leucio, patrimonio dell’umanità. A parlare della Reggia Toni Servillo, che ha raccontato di quanto sia stata importante sia nella sua storia sia nel suo percorso professionale. Da Caserta di vola all’abbazia di San Galgano, sita ad una trentina di chilometri da Siena. Tra i patrimoni dell’UNESCO anche un territorio, un insieme di terre e storie: le Langhe piemontesi. A parlare Paolo Conte. Il viaggio di Meraviglie, la penisola dei tesori, continua. Si arriva a parlare delle tenute e delle cantine di Fontanafredda. Nell’anno 2000, insieme ad altri siti francescani del circondario, la basilica di San Francesco, ad Assisi, è stata inserita nella Lista del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. A parlare, questa volta, la mitica Monica Bellucci. Alessandro Tersigni interpreta Cimabue. Giotto ha affrescato la vita di Francesco in 28 scene. Sergio Fusetti, capo restauratore e conservatore della chiesa, racconta le sue attività. Ad Assisi anche il tempio di Minerva

TOP E FLOP

Meraviglie, la penisola dei tesori è sempre un crescendo di bellezza, professionalità, storia e ricordi. E Alberto Angela, anche in questo secondo appuntamento con il suo nuovo programma, è stato come sempre impeccabile, bravissimo a raccontare tutti i segreti di questi spettacolari patrimoni dell’UNESCO sul nostro territorio. Tra le cose più apprezzate di questa puntata, ma in generale di tutto il programma, le spettacolari riprese dall’alto fatte con il drone, che riescono a mostrare delle prospettive davvero uniche. Tra i top anche la meravigliosa voce di Francesco Pannofino, narratore e voce fuori campo che racconta alcuni attimi di storia delle bellezze mostrate nel programma. La sua voce, così amata dal pubblico italiano, è un tocco in più. Protagonisti di questa serata anche due grandissimi come Toni Servillo e Paolo Conte, per parlare di Caserta con la sua Reggia e delle Langhe piemontesi. Star unica e ospite da 100 e lode Monica Bellucci. Alessandro Tersigni interpreta Cimabue. (di Fabiola Granier)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori