UNA VITA / Pablo viene accusato di avere ucciso Guadalupe? (Anticipazioni 10 gennaio 2018)

- Annalisa Dorigo

Anticipazioni Una Vita, puntata 10 gennaio 2018: le indagini riguardanti la morte di Guadalupe prendono il via e fin da subito i sospetti ricadono su Pablo.

unavitacayetana
Una Vita

Le sorti di Gudalupe saranno più che mai al centro della puntata di Una Vita in onda su Canale 5 questo pomeriggio a partire dalle ore 14:10. La donna è stata trovata da Pablo e Martin sotto un mucchio di fieno e subito partiranno le indagini, indispensabili per scoprire cosa sia davvero accaduto. Il commissario Del Valle non ci metterà molto a scoprire le origini del decesso: Guadalupe è stata uccisa tanto che al collo riporta ancora i segni di strangolamento. Ma accanto al suo corpo verrà ritrovata anche una fialetta di veleno, somministrato a due dei cavalli di Pablo. Per questo le indagini porteranno subito a collegare il delitto con il marito di Leonor, messo ancor più nei guai dalle dichiarazioni di Ursula. L’ex governante di Cayetana coglierà subito la palla al balzo per liberarsi di qualsiasi prova che possa in qualche modo legarla a quanto accaduto a Guadalupe e le cose per lei saranno fin da subito più facili del previsto.

Anticipazioni Una Vita: Pablo viene accusato di omicidio?

Dopo il ritrovamento del cadavere di Guadalupe, Ursula insinuerà fin da subito il dubbio che possa essere stato Pablo ad uccidere la madre. La puntata di Una Vita di oggi sarà quindi caratterizzata da un improvviso capovolgimento di fronte nel quale il carnefice approfitterà della situazione per trasformarsi in agnellino. A farne le spese potrebbe essere proprio Pablo che si troverà a fare i conti anche con le dichiarazioni di Susana, sempre pronta a mettere lingua in faccende che non la riguardano. La madre di Leandro informerà il commissario di avere visto in varie occasioni Guadalupe e Pablo litigare nelle vie di calle Acacias, lanciandosi pesanti accuse e dimostrando come il loro rapporto negli ultimi tempi non fosse affatto idilliaco. Saranno parole che metteranno in allarme Ignacio: da qui all’ingiusto arresto di Pablo il passo sarà breve?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori