Federico Russo / È Seba, il pubblico in coro: vederlo così grande ci fa sentire vecchi (Don Matteo 11)

- Fabiola Iuliano

Federico Russo, tra le new entry di Don Matteo 11, sarà Seba, l’amico del cuore di Sara. Arrogante, sfrontato e affascinante, il suo personaggio in realtà nasconde un segreto…

federico_russo_facebook_2017
Federico Russo (Facebook)

Federico Russo è uno dei nuovi personaggi di Don Matteo 11, interpreta il ruolo di Seba. Sui social però impazza il paragone con Mimmo de I Cesaroni, nonotsante il personaggio della nota serie televisiva di Canale 5 sia ormai lontano alle spalle. Di certo però la voce di chi ha seguito la serie con Claudio Amendola protagonista nei panni di Giulio Cesaroni può fare un’amara constatazione. Questo perché chi ha seguito una decina di anni fa la serie Mediaset si trova a vivere un momento particolare quando si rende conto di quanto è cresciuto Federico Russo. Il ragazzo è un classe 1997 e ai tempi de I Cesaroni aveva appena nove anni, mentre ora ne ha circa ventuno. Sono passati dodici anni dall’inizio della serie tv e ora parte per Federico Russo un’altra splendida avventura con la possibilità di guardarsi alle spalle ed essere felici di quello che è accaduto. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL PERSONAGGIO DI MIMMO ORMAI È ALLE SPALLE

Tra i personaggi più attesi di Don Matteo 11 c’è Seba, che sarà interpretato da Federico Russo. Il pubbico prova per lui grandissimo affetto visto che il ragazzo è praticamente cresciuto dentro il piccolo schermo. Tutti infatti lo ricordano per il ruolo di Mimmo Cesaroni nella serie televisiva andata in onda all’inizio del nuovo millennio, I Cesaroni. Quel ruolo ha intrappolato diversi personaggi che non sono più a trovare nuove collocazioni, costretti nei panni di personaggi dai quali non riuscivano più a divincolarsi. Non è successo questo a Federico Russo anche grazie al fatto che è cresciuto molto e fisionomicamente è cambiato e non poco. Il pubblico è riuscito anche a riconoscerlo, ma non tutti lo associano immediatamente a quel ruolo che ormai Federico Russo si è lasciato alle spalle definitivamente. Vedremo come se la caverà nei panni di Seba in Don Matteo 11. (agg. di Matteo Fantozzi)

TRA LE NEW ENTRY PIÙ ATTESE

Federico Russo è fra le new entry più attese dell’undicesima edizione di Don Matteo, dove presterà il volto a un personaggio che egli stesso, in un’intervista rilasciata a Tv, Sorrisi e Canzoni definisce “un bello e dannato alla James Dean”. L’ex volto dei Cesaroni, infatti, a partire da stasera sarà Seba, l’affascinante adolescente spigliato e pieno di vita che nella narrazione incontrerà Sofia, la ragazza che in questo capitolo troverà accoglienza nella canonica di Spoleto. Seba ha un carattere fiero, a tratti ribelle, ma dietro alla sua spavalderia pare si nasconda una ferita molto profonda: Alice, la sua fidanzata, è in coma ormai da sei mesi dopo essere rimasta vittima di un brutto incidente. I genitori della ragazza, affranti dal dolore, continuano a dare la colpa di quanto accaduto a Seba che, di conseguenza, non ha il permesso di avvicinarsi al capezzale della sua fidanzata. Sarà proprio grazie all’intervento di Sofia che Seba, nonostante i divieti, potrà riabbracciare la sua amata, ma riuscirà a gestire al meglio questo nuovo rapporto di amicizia?

DAI “CESARONI” A “DON MATTEO”, PASSANDO PER “L’ISOLA DI PIETRO”

Molto lo ricorderanno nei panni di Mimmo, terzogenito di Giulio Cesaroni nell’omonima fiction di Canale 5. Dai suoi primi passi sul set della Garbatella, però, sono passati molti anni e Federico Russo, in questo lasso di tempo, ha collezionato numerose esperienze televisive, musicali e cinematografiche. Nel 2011 ha infatti preso parte al videoclip di Max Pezzali “Credi”, seguito dal  ruolo, nel 2015, nella sitcom “Alex& Co” di Disney Channel. Risale al 2016 la pubblicazione dell’album dal titolo “We are one”, dove canta ben dieci canzoni su dieci e nello stesso anno, dalla sua precedente avventura sul piccolo schermo, nasce il film dal titolo “Come diventare grande nonostante i genitori”. Negli ultimi mesi è stato il protagonista di due fiction che hanno ottenuto un grande successo: la prima è “L’isola di Pietro”, che l’ha visto recitare assieme a Gianni Morandi, Cosima Coppola e Ninni Bruschetta, la seconda è “Scomparsa”, dove ha lavorato con Vanessa Incontrada, Giuseppe Zeno ed Euridice Axen.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori