Out of time/ Oggi su Iris: info streaming del film con Denzel Washington (12 gennaio 2018)

- Cinzia Costa

Out of time, il film in onda su Iris oggi, venerdì 12 gennaio 2018. Nel cast: Denzel Washington ed Eva Mendes, alla regia Carl Franklin. La trama del film nel dettaglio.

out_of_time
Il film in prima serata su Iris

Serata in compagnia di Denzel Washington su Iris con “Out of time”. La criticata ha “salvato” il film per l’interpretazione dell’attore: “Se proviamo a immaginare un film come ‘Out of time’ con un altro attore al posto di Denzel Washington, ci sarebbe da uscire dopo mezz’ora. Infatti la vicenda non sta né in cielo né in terra. (…) È incredibile che come veicolo per un vincitore di due Oscar non abbiano trovato di meglio, ma Denzel riscatta le assurdità dell’intrigo con una recitazione di tale credibilità da favorire l’identificazione dello spettatore. Purtroppo gli altri interpreti non sono altrettanto bravi e prima di arrivare al nocciolo il regista Carl Franklin ci mette un secolo”, ha scritto Tullio Kezich sul Corriere della Sera. “Out of time”, clicca qui per vedere il trailer, costato 50 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 55, di questi 41 provenienti dal box-office americano. Ricordiamo che il film andrà in onda su Iris a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CARL FRANKLIN ALLA REGIA

Il film Out of time va  in onda su Iris oggi, venerdì 12 gennaio 2018, alle ore 21.00. Una pellicola d’azione che è stata prodotta nel 2003 negli Stati Uniti d’America che è stata diretta da Carl Franklin, si basa su un soggetto scritto da David Collard e sceneggiato dallo stesso professionista. Il film vede un’ottimo cast di attori tra di essi spicca Denzel Washington che interpreta Matthias Lee Whitlock, il grande attore americano, è affiancato da Eva Mendes che interpreta la moglie di Matthias. Il film che è stato prodotto dalla casa cinematografica Original Film, gode di ottime partiture musicali composte da Graeme Revell, esso è stato già visto parecchie volte all’interno dei palinsesti televisivi italiani quindi, non è acrivibile alle prime tv. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

OUT OF TIME, LA TRAMA DEL FILM

La trama è incentrata sulla vita di Matthias Whitlock il comandante locale della polizia di un piccolo paesino della Florida, Banyan Key. Il poliziotto fornisce durante la sua attività un apporto determinante per la condanna del boss malavitoso Scarcetti, avendo sequestrato durante una perquisizione materiale compromettente e avendo trovato il patrimonio del boss, un patrimonio composto prevalentemente da contanti. Se nella vita professionale il poliziotto ha molto successo, non altrettanto si può dire nella vita privata, egli infatti sta separandosi dalla moglie Alex e intrattiene una relazione altalenante con Ann Merai Harrison. La vita prosegue inesorabile e quando Alex ottiene una promozione lascia il tetto coniugale, nel frattempo Ann si ammala di cancro e cambia l’intestatario della sua polizza vita, cosa che alla sua morte renderà Matthias ricco. Desideroso di aiutare l’amante, il poliziotto preleva dalla cassaforte del comando i sodi che aveva sequestrato al boss mafioso, la sua idea è quella di donarli alla donna che ama in un appuntamento che però viene disertato da Ann. Matthias insospettitosi si reca a casa della donna ma deve fuggire stante il fatto che è stato visto da una vicina. Il mattino dopo, leggendo i giornali, scopre che un incendio per giunta doloso, aveva distrutto la palazzina dove abitava Ann, nel rogo la donna e il marito sono morti. Del caso se ne occupa la moglie di Matthias anch’essa poliziotta in servizio alla omicidi. L’uomo capisce che è lui questa volta ad essere il sospetto principale, stante che era l’amante della donna, che è stato visto dalla vicina e che soprattutto con la morte della signora metteva le mani sulla sua polizza vita. Il film si sussegue tra molti colpi di scena, tra questi la richiesta della DEA dei soldi sequestrati, soldi che però non erano più in possesso di Matt. Il poliziotto alla fine si ritroverà costretto a iniziare un’indagine parallela, indagine che lo porterà a scoprire molte e inaspettati retroscena a carico della donna che credeva ammalata ma che ammalata non era. Alla fine la giustizia trionferà e insieme ad essa Matt ritroverà l’amore della moglie, che sfruttando il solito istinto femminile si trova nel momento giusto e nel luogo giusto per salvare Matt dai colpi di pistola di quella che era la sua “rivale” amorosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori