CARLOTTA ROSSIGNOLI / Chi è la studentessa più brava d’Italia: questa sera ospite a I Soliti Ignoti

- Anna Montesano

Carlotta Rossignoli, chi è la studentessa più brava d’Italia? Dal diploma a pieni voti e con un anno d’anticipo al lavoro da modella fino all’esordio come conduttrice.

carlotta_rossignoli
Carlotta Rossignoli

“Ci vediamo questa sera alle 20.40 su Rai1 a “I soliti ignoti”, è stato un piacere prendere parte a questo splendido programma”: è con questo messaggio postato su Instagram che Carlotta Rossignoli annuncia la sua presenza nella puntata di questa sera de I Soliti Ignoti. Una nuova apparizione in tv per la bella studentessa modello, nota per la sua mente brillante e i suoi grandi meriti scolastici. La ragazza, che nei momenti liberi è volto di Telenuovo oltre che di molte campagne di moda e non solo, è iscritta alla facoltà di Medicina e chirurgia in lingua inglese del San Raffaele a Milano. Una ragazza, Carlotta, che promette grandi cose. Ricordiamo che si è diplomata con voto 100 e lode e con un anno di anticipo – «non perché ho cominciato la scuola un anno prima», tiene a sottolineare, «ma perché mi è stata prospettata questa possibilità per merito». (Agg. di Anna Montesano)

MODELLA, CONDUTTRICE E MENTE BRILLANTE

È la studentessa più meritevole d’Italia ma è ben lungi dal rappresentare lo stereotipo della “secchiona”: lei è Carlotta Rossignoli, studentessa modello e dai grandi talenti. Basti pensare che all’esame orale della maturità, Carlotta ha iniziato eseguendo un brano di Bach al pianoforte, ha poi proseguito mostrando ai professori un quadro di Salvador Dalì, «La giraffa in fiamme», una copia eseguita da lei, olio su tela. Alla fine, la commissione le ha riservato una standing ovation. La ragazza si è diplomata con lode al liceo classico Stimate di Verona con una media del dieci e con un anno d’anticipo. Carlotta Rossignoli ha 18 anni ed ha già un passato, oltre che un presente, di modella, di co-conduttrice tv (per le trasmissioni calcistiche «Alè Verona» e «Alè Chievo» di Telenuovo) e di atleta.

CARLOTTA ROSSIGNOLI: PREMI, CERTIFICAZIONI E MOLTO ALTRO!

Ha all’attivo due certificazioni in lingue straniere a livello universitario, francese e spagnolo ed è stata premiata come alfiere del lavoro 2017 dal presidente Sergio Mattarella insieme ad altri 25 ragazzi. Ma come fa a soli 18 a fare tutto questo? «Mi concentro – è la risposta di Carlotta, come riporta il Corriere del Veneto – quando faccio una cosa cerco di farla al meglio e penso solo a quanto sto facendo. Finita scuola andavo in palestra a sfogarmi, ma quando mi mettevo a studiare la concentrazione era tutta sui libri: cellulare spento e in un’altra stanza». Dalle sue parole appare tutto molto facile, sintomo del grande talento della ragazza. Carlotta è pronta ora ad intraprendere un nuovo percorso nel campo della Medicina, iniziando gli studi all’università.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori