GIOVANNA ROSANIO/ Troppi alti e bassi per la maestra, troverà la giusta continuità? (Masterchef Italia 7)

- Fabio Belli

Giovanna Rosanio a Masterchef Italia 7: la maestra di Deruta la settimana scorsa ha vissuto molti alti e bassi, ma si è riscattata con il piccione ripieno nel pressure test finale

giovanna_masterchef7_cs
Giovanna Rosanio (web)

E’ pronta a ripartire con grande carica Giovanna Rosanio, la maestra nativa di Deruta, in Umbria, che nella scorsa puntata di Masterchef Italia 7 ha giocato la sua carta vincente con un ottimo piccione ripieno. Per Giovanna la puntata era iniziata con il “recupero della polenta con salsiccia”, una prova che avrebbe dovuto lanciarla visto che fa parte della tradizione della provincia perugina, ma che l’ha vista finire tra i peggiori. Nell’invention test ha saputo invece riscattarsi, seppur non in maniera straordinariamente brillante, con la preparazione di una lasagna di mare che alla fine aveva raccolto il favore dei giudici. Non è stata una puntata facile per la maestra che sogna di diventare chef e che si è trovata, nella prima delle due puntate trasmesse su Sky Uno, ad attraversare un momento di grande commozione, rincuorata dagli chef che non hanno però potuto risparmiargli il pressure test, visto che si era prodigata nella realizzazione di un ragù per le tagliatelle non all’altezza.

GIOVANNA ROSANIO, TROPPI ALTI E BASSI PER LA MAESTRA

Ad ogni modo, Giovanna si è guadagnata l’accesso alla “balconata”, e anche nella seconda puntata di giovedì scorso la maestra perugina è riuscita a piazzare il colpo di coda finale nel secondo pressure test con un piccione ripieno che le ha spalancato le porte verso la puntata di giovedì 18 gennaio. Giovanna sembra dotata di grande talento ai fornelli, ma in particolare nella puntata dell’11 gennaio è sembrata mancare di continuità. Sia a livello emotivo, sia nella preparazione dei piatti, alcuni riusciti in maniera particolare, altri rivelatisi un vero buco nell’acqua, come ad esempio nel primo caso la tartare di manzo che le aveva addirittura regalato il ruolo di capitano di una delle due squadre nella prova in esterna. Fa pensare che Giovanna abbia sbagliato dei piatti che fanno parte della sua tradizione culinaria, ovvero la già citata polenta con salsiccia ed il ragù di tagliatelle. La capacità di sapersi rialzare non manca alla maestra, ora pronta a rituffarsi ai fornelli nella cucina di Masterchef Italia 7. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori