Paola Ferrari/ La giornalista sportiva protagonista presto in politica? (Le spose di Costantino)

- Fabiola Iuliano

Sarà Paola Ferrari la seconda fra “Le spose di Costantino”. La giornalista e conduttrice, per il viaggio di nozze, si recherà in Ghana, dove potrà toccare con mano usi e costumi della…

Paola Ferrari
Paola Ferrari (foto da Facebook)

Paola Ferrari, nota giornalista sportiva Rai, è molto corteggiata in politica avendo ricevute offerte da vari schieramenti. Queste le parole rilasciate al portale tiscali.it: “Ho avuto due proposte di candidatura per le prossime elezioni, ma non ho deciso ancora nulla. Adesso sono concentrata sul programma di Rai due in prima serata dove sarò una delle “spose” di Costantino. La politica mi interessa da sempre, contatti ci sono stati con almeno due liste” precisa la Ferrari “non e la prima volta che mi giungono offerte di questo genere. Le valuto comunque sempre con grande attenzione ma la mia priorità e la Rai”. La candidatura alle prossime elezioni del 4 marzo non sembra quindi rappresentare una priorità per la Ferrari. Vedremo sei nei prossimi giorni ci saranno novità al riguardo e se deciderà di scendere in campo. (Anna Montesano)

COSTANTINO COME TOTTI…

Costantino della Gherardesca

prenderà in moglie nella puntata di stasera de ‘‘Le spose di Costantino” la giornalista sportiva Paola Ferrari con la quale poi volerà in Ghana. Tra le tante curiosità della serata c’è anche il simpaticissimo post che ha pubblicato proprio il conduttore della nuova trasmissione targata Rai. Costantino ha infatti pubblicato sul suo profilo, prontamente ripostato da Paola Ferrari, un fotomontaggio che vede il suo volto occupato sul corpo di Francesco Totti. L’immagine è quella di uno storico derby tra la Roma e la Lazio quando il capitano giallorosso è andato sotto la tribuna dove era presente Ilary Blasi e ha girato la maglia mostrando la scritta ”6 Unica”. In origine molti pensavano che si trattasse di una dedica alla sua Roma intesa sia come città che come squadra, invece poi fu proprio lui a sottolineare che si trattava di una dedica alla sua donna. Clicca qui per la foto e per i commenti dei follower. (agg. di Matteo Fantozzi)

UN VIAGGIO VERSO IL GHANA

Per il secondo episodio de “Le spose di Costantino”, a convolare a nozze con il conduttore ci sarà Paola Ferrari, che prenderà il posto che nei primo appuntamento fu di Elisabetta Canalis per un’avventura tutta da non perdere. Dopo aver indossato l’abito bianco e aver pronunciato il fatidico sì, la giornalista sportiva volerà assieme al suo sposo in Ghana, dove avrà la possibilità di conoscere usi e costumi del paese africano, con un focus particolare sulle bellezze e sulle contraddizioni della cultura locale. Per  conoscere meglio il territorio, i due neo sposini dovranno però calarsi nei panni di tre coppie locali, delle quali assumeranno le identità portando avanti le faccende quotidiane. Gli sposi, per la prima parte delle loro avventure, si ritroveranno a prendere il posto di due coniugi con ben nove figli, ai quali dovranno garantire supporto e sostentamento attraverso le varie attività della zona. Come se la caverà Paola Ferrari a contatto con una realtà lontana dalle comodità quotidiane?

LE PAROLE DI COSTANTINO DELLA GHERARDESCA

Al via questa sera la nuova avventura di Paola Ferrari, la seconda fra “Le spose di Costantino” a partire per un viaggio di nozze fuori dall’ordinario. Le prime news sul secondo appuntamento, in onda oggi nel prime time di Rai Due, anticipano che i neo sposini approderanno in un villaggio di pescatori in una località nel Golfo di Guinea, dove dovranno fare i conti, in particolare, con la triste realtà rappresentata dalla discarica di Acca. Ad anticipare i dettagli sull’avventura di Paola Ferrari in Ghana è stato proprio Costantino della Gherardesca, che raggiunto da Gay.it ha svelato che la sua nuova sposa “fa sembrare i ragazzi della Dark Polo Gang come dei figuranti in un film di Ken Loach”. Volto del Tg2 dal 1999 al 2003, Paola Ferrari dà il via al suo percorso nel mondo della tv nel 1977 con “Portobello”, debuttando, negli anni ’90, nei programmi sportivi “Dribbling” e “La domenica sportiva”. Nella stagione 2002-2003 è il volto di “Pole Piosition”, fino ad approdare, nel 2006, al programma in prima serata “Ballando con le Stelle”. Seguono, negli anni successivi, “Martedì Champions”, “Un mercoledì da Campioni” e “Notti mondiali”, mentre oggi conduce con successo il programma di Rai Due “90° minuto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori