I cowboys/ Le curiosità sul film con John Wayne (oggi, 19 gennaio 2018)

- Cinzia Costa

I cowboys, il film in onda su Rete 4 oggi, venerdì 19 gennaio 2018. Nel cast: John Wayne, Roscoe Lee Browne e Bruce Dern, alla regia Mark Rydell. Il dettaglio della trama.

i_cowboy_film_con_john_wayne
il film western in prima serata su Iris

Una pellicola western che è stata prodotta in USA nel 1972 con alla regia Mark Rydell mentre il soggetto è stato scritto da William Dale Jennings e la sceneggiatura da Harriet Frank Jr. Il montaggio del film che viene trasmesso su Rete 4 nel pomeriggio di oggi, venerdì 19 gennaio 2018, è stato realizzato da Neil Travis con le musiche della colonna sonora che sono state composte da John Williams e con la fotografia sviluppata da Robert Surtees. Un film di genere con tutti i principi di un’America di frontiera, questo, in poche parole è ‘I Cowboys’, ben diretto e ben interpretato, una pellicola per grandi spazi, senso dell’onore e della giustizia, i valori di un’America che amava ed ama il suo passato e lo celebra nel cinema storico, la sua storia. Due anni dopo l’uscita del film, la Warner Bros, decise la creazione di una serie, in Italia conosciuta con il titolo ‘Giovani Cowboys’, dodici episodi tratti dal film con un cast composto principalmente da Jim Davis, Diana Douglas, e Moses Gunn.

JOHN WAYNE NEL CAST

I cowboys, il film in onda su Rete 4 oggi, venerdì 19 gennaio 2018 alle ore 16.00. Una pellicola western del 1972 che è stata diretta da Mark Ridell, quindi, sul cavallo e alle pistole c’è il più classico dei personaggi interpretati da John Wayne, il ‘Duca’, così era denominato durante la sua gloriosa epopea hollywoodiana, due nomination agli Oscar ma una statuina nella terza chance concessagli come miglior attore protagonista per un altro dei tanti western interpretati, ‘Il Grinta’, in questa pellicola è diretto dal regista Mark Rydell. Rydel è un regista che è stato Oscar nel 1982 con la direzione della commovente pellicola ‘Sul Lago Dorato’, dirigendo un cast ‘stellato’ nel quale, accanto all’adorabile Katharine Hepburn, si poneva la coppia, realmente padre e figlia, Henry Fonda e Jane Fonda. Un film indimenticabile. Ne ‘I Cowboys’, accanto al ‘Duca’, troviamo un cast di genere, assolutamente ligio ai copioni western. Roscoe Lee Browne è co-protagonista, molti di voi lo conosceranno per le sue presenze ne ‘I Jefferson’, ‘E.R. – Medici In Prima Linea’, oppure nei lungometraggi ‘Babe Va In Città’, ‘L’Ultimo Guerriero’, un attore che ha saputo ritagliarsi diversi ruoli nel cinema. Bruce Dern riveste perfettamente il suo ruolo nella trama, l’attore, nominato agli Oscar nel 1978 per il film ‘Tornando A Casa’, è un altro veterano dei generi Guerra o Western ma con un carattere ed una personalità non solamente votata all’american style, attore in grado di imprimere il suo carattere e la sua recitazione con gusto. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

I COWBOYS, LA TRAMA DEL FILM WESTERN

John Wayne è il placido Will Anderson, uno dei più regolari vaccari dell’old west ed in questo ruolo ricorda tanto un’altra pellicola del genere come ‘Un Uomo Tranquillo’. Vive nella sua prateria a ridosso delle montagne dell’ovest, alleva le sue vacche, le munge, le pascola con quel mood tipico del colono che non chiede altro se non di vivere una piccola fetta del Grande Sogno Americano, nulla di più. Deve però portare la mandria, una grossa mandria composta da numerosi capi, in un’altra città, ma nella sua zona scarseggiano i cowboys veterani, ragione per la quale assume undici allievi vaccari poco più che ragazzini. Tra loro anche un cuoco di colore, (Roscoe Lee Browne interpreta infatti il ruolo del buon Jebediah Nightlinger) ed un aiuto tuttofare mulatto, due personaggi non troppo ben visti in quel ‘wild west’ di frontiera.

In ogni caso, per Anderson, il gruppuscolo va bene e inizia ad insegnare loro le tecniche del vero cowboy, come pascolare la mandria, mantenerla compatta durante le transumanze, mantenere tranquilli gli esemplari più focosi, vivendo così le grandi pianure a cavallo, iniziando quindi il viaggio. Non sarà però una passeggiata, all’inizio tutto procede bene, in seguito una banda di fuorilegge cercherà di rubare loro parte della mandria e sarà in questo momento che lo spirito del vero americano di frontiera verrà fuori e John Wayne diverrà il giustiziere dei suoi diritti guidando gli undici cowboys dilettanti verso un’avventura in cui giustizia e scoperta della vita vissuta sarà l’esperienza per apprendere il senso della giustizia di un uomo solo contro tutti coloro che cercano di rubargli il sogno. Anderson verrà ucciso durante una sparatoria dove il piombo copioso uscirà da Colt e Winchester, ma la sua giovane banda di cowboys avrà un unico scopo, vendicare colui che insegnò loro ad essere uomini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori