SI ACCETTANO MIRACOLI/ Oggi il film su Rai 1 di Alessandro Siani: info streaming (20 gennaio 2018)

- Cinzia Costa

Si accettano miracoli, il film in onda su Rai 1 oggi, sabato 20 gennaio 2018. Nel cast: Alessandro Siani che ha diretto anche la regia, Fabio de Luigi e Serena Autieri. Il dettaglio.

si_accettano_miracoli_film
Il film in prima serata su Rai 1

Su Rai 1 va in onda “Si accettano miracoli”, secondo film da regista di Alessandro Siani. “Mi piace definirla una “favolissima” che prende spunto dall’attualità, dalla crisi. Si parla delle preoccupazioni dell’Italia ma attraverso una storia fiabesca, quasi senza tempo. Ambientata, ovviamente, nel bel mezzo di un paesino della Campania”, ha detto a Vanity Fair che del suo film è anche protagonista. Al suo fianco troviamo Fabio De Luigi nei panni di Don Germano: “Un uomo che ha una grande fede, ma anche grandi dubbi. Un personaggio che nella mia mente è cambiato dopo la venuta di papa Francesco”, ha spiegato il regista. Il film, clicca qui per vedere il trailer, è stato girato a Scala e Sant’Agata dei Goti, nel cuore della costiera amalfitana. Ricordiamo che “Si accettano miracoli” andrà in onda su Rai 1 a partire delle 21.25 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

CURIOSITÀ

Una commedia italiana è la proposta fatta per la prima serata di Rai 1 che vede protagonista le pellicola del 2015 che è stata diretta, scritta e sceneggiata da Alessandro Siani in collaborazione con Gianluca Ansanelli e Tito Buffulini. Le case di produzione che hanno fatto parte del progetto sono Cattleya e Rai Cinema mentre la 01 Distribution, ha gestito la distribuzione della pellicola in Italia. Il montaggio del film è stato realizzato da Valentina Mariani con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Umberto Scipione e Sal da Vinci. Si Accettano Miracoli, è tutto sommato un buon film, una storia genuina tra il surreale e il plausibile, voluta da Alessandro Siani con forza. Nel cast l’ottimo Fabio de Luigi, apporta la sue verve e la sua genuinità romagnola in un cast che ha ottime chance di piacere anche al pubblico televisivo dopo il buon successo al botteghino che ha fruttato alla pellicola un incasso di 15.380.000 di euro già dopo poche settimane dall’uscita, il primo gennaio 2015.

NEL CAST ALESSANDRO SIANI

Il film Si accettano miracoli va in onda su Rai 1 oggi, sabato 20 gennaio 2018, alle ore 21.25. Una commedia che è stata diretta, interpretata e sceneggiata da Alessandro Siani. Si Accettano Miracoli è un film brillante con alcuni spunti di cronaca e per certi aspettici drammatico-sentimentali in linea con la classica cultura del lungometraggio all’italiana, un po’ di costume, un po’ sociale, tanto emotivo. Il film è uscito nelle sale cinematografiche nel 2015 ed è stato distribuito nelle sale italiane da 01 Distribution, prodotto da Cattleya assieme a Rai Cinema, un film che per Siani fu la ricerca della conferma mediatica dopo il successo al botteghino del film ‘Il Principe Abusivo’, il suo grande esordio nel mondo della celluloide, una sorta di fiaba orientaleggiante di ottima fattura. Accanto a Siani, in Si Accettano Miracoli, il cast vede la presenza del comico romagnolo, negli ultimi anni maggiormente impegnato proprio nel cinema, Fabio de Luigi, particolarmente votato a ruoli minimali ma di grande carica umana, della bella Serena Autieri, di Ana Caterina Morariu, oggi protagonista come giovane leva del cinema italiano ma all’esordio voluta da Sodebergh per ‘Ocean’s Twelve’ assieme a Brad Pitt, Gorge Clooney, Matt Demon, Julia Roberts, Andy Garcia e tante altre star, un esordio doratissimo per la giovane ballerina ed attrice rumena. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

SI ACCETTANO MIRACOLI, LA TRAMA DEL FILM

Alessandro Siani interpreta il ruolo del famigerato Fulvio Canfora, un industriale di Napoli dal licenziamento facile e senza scrupoli. Ma il karma è spietato e colui che licenziava, appunto il Canfora, verrà a sua volta licenziato dal direttore dell’azienda in persona, una situazione che Fulvio non accetta, la vive con grande frustrazione che sfocerà in una testata violenta data proprio al direttore. In seguito ad un breve periodo di detenzione in carcere, ovviamente la testata porta all’arresto Fulvio, la giustizia gli concede una nuova possibilità, quella di vivere affidato al fratello, Don Germano Canfora (Fabio de Luigi), parroco e tutore di una piccola casa-famiglia nel piccolo comune di Rocca di Sotto, un borgo minuto in cui il tempo pare essersi fermato, un’occasione nuova per rivedere la vita sotto altri aspetti e ottiche che Fulvio non accetta subito, abituato alla vita cittadina. La parrocchia comunque vive un cattivo periodo economico: a corto di fondi e con tanta tristezza nel cuore da parte del fratello sacerdote, Fulvio s’inventa una situazione tutta tipica ed italica: simulare un miracolo in cui la statua di San Tommaso d’Acquino inizia a piangere lacrime verosimili che comunque ingannano molte persone. Giorno dopo giorno i rapporti tra Fulvio e il fratello, don Germano, si intersecano, vivono insieme le gioie e i dolori della comunità religiosa e della casa famiglia, Fulvio s’innamora di una ragazza non vedente, Chiara (l’attrice Ana Caterina Morariu), dolcissima e sempre in prima linea nell’aiutare il prossimo. Ma la notizia del miracolo si sparge, arriva sino al Vaticano, il quale manderà i suoi vescovi per appurarne la veridicità. Cosa succederà a Fulvio, Chiara, don Germano, a quel piccolo universo ora felice sul bilico del fallimento perché aiutato da una menzogna?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori