Sylvie Lubamba e Roger Garth/ Video, lite in diretta: “Trufferai ancora”. E Mauro Marin sbotta! (Pomeriggio 5)

- Silvana Palazzo

Sylvie Lubamba e Roger Garth, video lite in diretta a Pomeriggio 5: “Trufferai ancora”. E Mauro Marin sbotta! Le ultime notizie sullo scontro andato in scena nel salotto di Barbara d’Urso

garth_lubamba_pomeriggio5
Sylvie Lubamba e Roger Garth, lite in diretta a Pomeriggio 5

Roger Garth è una delle vittime di Sylvie Lubamba, la showgirl finita in carcere per aver rubato i dati delle carte di credito di suoi conoscenti e averne speso i soldi. Il modello ha ritrovato l’ormai ex amica nel salotto di Pomeriggio 5 e non ha perso occasione per attaccarla: «Io la conosco bene e si deve vergognare». L’opinionista di Barbara d’Urso ha raccontato di aver conosciuto Sylvie durante il programma “Markette” e di averla frequentata per un po’, scoprendo aspetti della personalità della donna che ha condiviso con il pubblico di Canale 5. Ha rivelato infatti che Lubamba ha sempre avuto il vizio di rubare: avrebbe sottratto agli amici i cellulari, ma Roger Garth parla anche di truffe. Il suo pentimento, dunque, per il modello è funzionale al ritorno in televisione: «Quando si è fatta lavare i piedi dal Papa, ha chiesto di essere in prima fila soltanto per essere ripresa». La padrona di casa, Barbara d’Urso, ha provato a prendere le difese della sua ospite: «Quando una persona paga e sconta una pena per il suo passato ha tutto il diritto di tornare in televisione e raccontare la sua storia». Il modello però ha sbottato con toni sempre più alti: «Hai derubato uno stilista famosissimo che non ti ha fatto causa grazie a me che gli ho detto “Poverina, lasciala perdere che ha dei problemi”. Gli hai rubato i soldi, il telefono.. Lasciamo perdere». 

SYLVIE LUBAMBA E ROGER GARTH, LITE IN DIRETTA A POMERIGGIO 5

Momenti di tensione e trash a Pomeriggio 5 durante la parentesi dedicata al gossip. Protagonisti Roger Garth e Sylvie Lubamba, con quest’ultima accusata di essere tornata in tv non per un reale pentimento ma per la smania di apparire. «Io mi vergogno per te, tu dovresti fare un lavoro normale, dovresti scomparire dalla tv, tutti sanno chi sei e non puoi prendere in giro gli italiani che non sono stupidi. Ce l’hai dentro l’animo, il lupo perde il pelo ma non il vizio: tu tornerai a truffare», l’attacco del modello. Nel salotto di Barbara d’Urso ha preso la parola anche Mauro Marin per difendere l’amica Sylvie, ma è stato preso anche lui di mira da Roger Garth: «È normale che lui dica così perchè loro sono stati a letto insieme e quindi la difende». Immediata la reazione dell’ex vincitore del Grande Fratello, che ha minacciato il modello di querela per le parole che ha usato. La cosa è andata avanti al punto tale che Marin si è gettato addosso al modello provando addirittura a togliergli le scarpe. Clicca qui per il video della lite a Pomeriggio 5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori