CAROLINA CRESCENTINI/ Video: “Non sono internet dipendente, posso essere sconnessa per giorni”

- Francesco Agostini

Video, Carolina Crescentini racconta quale sia il suo punto di vista su un fenomeno globale come quello della dipendenza da internet, estesosi in tutto il mondo. 

carolina_crescentini
Carolina Crescentini

Carolina Crescentini è una delle attrici italiane più impegante del momento, con una serie incredibile di pellicole mese in cascina. In questo ultimo periodo a bella bionda ne ha messe a segno due: Sconnessi e A casa tutti bene. Tra i vari registi con cui ha lavoato c’è Gabriele Muccino, un punto di riferimento importante per i registi italiani. La Crescentini è un’attrice amata e apprezzata dal grande pubblico, anche se non sempre in linea con i personaggi che interpreta. Ad esempio, all’interno di una pellicola come Sconnessi, si parla della dipendenza che gli italiani (ma non solo loro, piuttosto la dipendenza è globale) dagli smartphone e da internet. Avere sempre sotto controllo lo smartphone, consultarlo continuamente, oppure essere perennemente in internet è diventata una mania su cui Sconnessi vuole far riflettere. Per Carolina Crescentini, comunque, le cose non stanno affatto così, anzi. Ecco cosa ha detto la bella attrice italiana a Silhouette Donna: “Il problema della dipedenza da internet è un fenomeno globale che non mi riguarda. Io spesso sono sconnessa per giorni visto che viaggio per lavoro e mi ritrovo spesso in posti sperduti.”

CAROLINA CRESCENTINI E I SOCIAL

Nel mondo di oggi i vip hanno difficoltà a contenere la loro vita social. Moltissimi, infatti, postano giornalmente qualsiasi aspetto della loro vita quotidiana: con chi escono, dove vanno, cosa fanno, eliminando per sempre quel velo che un tempo separava i personaggi pubblici dalla gente comune. Per Carolina Crescentini, come abbiamo visto, le cose non stanno così, anche se sarebbe esagerato e non vero affermare che la bella bionda non sia mai sul web. Continua infatti la Crescentini: “Il fatto che io non sia dipendente dal web non sigifica che non lo usi, anzi. Ho una pagina privata di Facebook dove posto link divertenti oppure le serate passate assieme alle mie amiche. Lo aggiorno abbastanza spesso. Instgram invece lo uso molto di meno, posto giusto qualche foto ogni tanto e niente di più.” Insomma, la Crescentini sembra aver trovato finalmente il giusto equilibrio tra i post ossessivi di alcuni vip e chi, invece, ignora completamente la modernità nel suo insieme. Il punto di vista dell’attrice italiana è quanto di più vicino a un perfetto equilibrio certamente auspicabile.

SMOKEY EYES

Caratteristica principale di Carolina Crescentini sono certamente gli occhi: azzurri e penetranti, sono la carta in più dell’attrice nostrana. Per valorizzarli ha deciso negli anni di affidarsi a un particolare tipo di trucco facilmente riconoscibile che la identificasse immediatamente: gli smokey eyes. E’ la stessa Crescentini a raccontare, sempre su Silhouette Donna, quale sia l’origine di questo particolare modo di abbellire il suo sguardo penetrante: “Il merito di questo trucco si deve interamente a Simone Belli che ha disegnato questo particolare trucco su di me appositamente. Lui è in grado di dosare bene il colore e fare in modo che io non sembri Zora la Vampira.” Continua Carolina Crescentini: “Alla fine comunque ho dovuto imparare anche io a dosare questo trucco ed è successo per via di un episodio fortuito. Una mia amica mi aveva chiesto di farle da truccatrice per il matrimonio e per forza di cose ho dovuto imparare i rudimenti del mestiere. Adesso, quindi, sono in grado di utilizzare al meglio questo trucco anche con le mie sole forze. E’ diventato il mio tratto distintivo.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori