BIANCA GUACCERO/ Il significato particolare del suo tatuaggio (Che tempo che fa)

- Bruno Zampetti

Bianca Guaccero sarà ospite questa sera della puntata di Che tempo che fa e sicuramente parlerà del film tv “In punta di piedi” che andrà in onda su Rai 1

Bianca_Guaccero_foto
Bianca Guaccero, Lo Zecchino d'oro

L’INTERVISTA

Bianca Guaccero conosce a memoria le parole di Cinque giorni. “Mi ricorda la mia adolescenza e i miei primi amori, come tutte le canzoni di Zarrillo. Il mio ex fidanzato si è tatuato ‘Una rosa blu‘ in mio onore, poi è finita come è finita”. Lunedì 5 febbraio andrà in onda il film tv In punta di piedi. Su Rai 1, Bianca Guaccero è un’insegnante di danza classica: “È una storia di coraggio e di speranza. La mia allieva è la figlia di un mafioso, che tra l’altro ha ucciso mio figlio. La storia avrà risvolti del tutto inaspettati”. Si parla della sua vita privata: “Non ho mai partecipato a Miss Italia. Il concorso era Miss Teenager, e prima ancora una gara minore in Puglia”. Il suo ultimo tatuaggio ha un significato molto particolare: “C’è scritto ‘tata tuni’, che per mia figlia vuol dire ‘tanti auguri'”. [agg. di Rossella Pastore]

BIANCA GUACCERO A CHE TEMPO CHE FA

Bianca Guaccero, protagonista a “Che tempo che fa” per la pagina dedicata alle fiction, questa sera sarà al centro dell’intervista realizzata da Fabio Fazio. Con le sue dichiarazioni, oltre a rivelare dettagli ancora poco noti della sua carriera, l’attrice parlerà anche della fiction che la vedrà protagonista il prossimo 5 febbraio su Rai Uno e che sarà presentata il prossimo 31 gennaio. “In punta di piedi è una storia di speranza, un film anticamorra tutto al femminile, ispirato ad una storia vera. Una battaglia combattuta con amore, sacrificio  e coraggio da tre donne che riescono a ribellarsi ad un destino già scritto”, si legge sul comunicato condiviso nelle ultime ore dall’ufficio stampa della sede Rai. In vista del prossimo 5 febbraio, data ufficiale della messa in onda, è grande l’attesa dei fan di Bianca Guaccero, che hanno accolto la sua nuova fatica con grande interesse: “Avete girato dove abito io! Non vedo l’ora di vederlo!”, “Sicuramente sarà un successo”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

“IN PUNTA DI PIEDI”, UN FILM ISPIRATO A UNA STORIA VERA

La prossima settimana, esattamente lunedì 5 febbraio, Rai 1 trasmetterà “In punta di piedi”, film per la tv diretto da Alessandro D’Alatri, che vedrà tra i suoi protagonisti Bianca Guaccero. L’attrice sarà ospite questa sera della puntata di Che tempo che fa e sicuramente parlerà di questo suo lavoro. È infatti un film ispirato a una storia vera, che parla di riscatto in un contesto così difficile come quello di Secondigliano, più noto invece per le vicende di criminalità. La protagonista, oltre tutto, è figlia di un capo clan, ma vuole realizzare il suo sogno di diventare ballerina. A darle lezioni, anche al di fuori della scuola di danza cui si iscrive, è un’insegnante di nome Lorenza, interpretata proprio da Bianca Guaccero. Sarà quindi lei a far emergere il talento della ragazzina.

BIANCA GUACCERO, LA CARRIERA

Nata e cresciuta a Bitonto nel 1981, Bianca Guaccero ha debuttato al cinema nel film “Terra bruciata” del 1999, sotto la regia di Fabio Segatori. L’anno seguente è nel cast di “Faccia da Picasso”, il film di Massimo Ceccherini. Nel 2001, oltre che nel film “Tra due mondi”, compare nella miniserie di Rai 2 “Ama il tuo nemico 2”. Nel 2003 è tra le protagoniste di “Tutti i sogni del mondo”, in onda sempre su Rai 2. Nel 2006 è protagonista della fiction Capri, mentre due anni più tardi approda al Festival di Sanremo accanto a Pippo Baudo e Piero Chiambretti. Interpreta poi la miniserie “La stella della porta accanto”, “Il bene e il male” e “Mia madre”. Nel 2012 recita nella fiction “Walter Chiari – Fino all’ultima risata”. Nel 2015 partecipa a Tale e quale show, anche perché dal 2012 ha cominciato anche la carriera di cantante, che l’ha portata a cantare, l’anno scorso, con Fabrizio Moro. Nel 2017 l’abbiamo anche visto nella fiction “Sotto copertura – La cattura di Zagaria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori