Mita Medici, Le ragazze del ’68 / “Non sono una nostalgica ma bisogna recuperare la lezione di quegli anni”

- Fabio Morasca

Mita Medici sarà la protagonista della quarta puntata de Le ragazze del ’68, il programma di Rai 3 dedicato alle protagoniste femminili del movimento del Sessantotto. 

mita_medici_web
Mita Medici a Le ragazze del '68 (Web)

Mita Medici sarà la protagonista della nuova puntata de Le ragazze del ’68, il programma che andrà in onda su Rai 3, domenica 28 gennaio 2018, a partire dalle 20:35. L’attrice, vero nome Patrizia Vistarini, sarà la protagonista della quarta puntata del programma prodotto da Pesci Combattenti insieme alla giornalista e scrittrice Emanuela Moroli. Come recita il comunicato pubblicato sul sito ufficiale dell’Ufficio Stampa Rai, Mita Medici, nel 1968, era “una giovanissima attrice, con le idee poco chiare e un’infinita voglia di vita”. La rivoluzione personale di Mita Medici ebbe inizio dal Piper, il locale di Roma che ebbe un ruolo fondamentale nel cambiamento della musica, della moda e del costume dei ragazzi dell’epoca. Mita Medici era la “Ragazza del Piper”, una definizione che l’ha accompagnata anche quando raggiunse il successo come attrice. Come recita sempre il comunicato Rai, “dalla minigonna alle parrucche, dalle ciglia finte all’acqua e sapone: il suo gusto per la trasformazione non era solo questione di moda”.

LA CARRIERA DI MITA MEDICI

Nata a Roma nel 1950, Mita Medici vinse il concorso di Miss Teenager a 15 anni organizzato proprio al Piper. Dopo aver assunto il nome d’arte che tutti conosciamo, Mita Medici diede inizio alla propria carriera d’attrice nei seguenti film: L’estate, Non stuzzicate la zanzara, Pronto… c’è una certa Giuliana per te, Colpo di sole, Come ti chiami amore? e Plagio. Successivamente, Mita Medici esordì anche come cantante con la canzone Nella vita c’è un momento, cover di Early in the morning dei Vanity Fare. Il debutto in tv, invece, avvenne nel 1970 con lo sceneggiato Coralba, diretto da Daniele D’Anza. Nella sua filmografia cinematografia, troviamo anche le seguenti pellicole: Ombre, Antelope Cobbler, Gole ruggenti, Morte di una ragazza perbene, …e se domani, Fedra, Elena e Feisbum. In tv, invece, la Medici ha lavorato anche per le serie Al cavallino bianco, Il signore di Ballantrae, Don Tonino, Un posto al sole, Centovetrine, Un ciclone in famiglia, Provaci ancora prof! e Don Matteo.

MITA MEDICI: “RECUPERARE LA LEZIONE DEL 1968”

Questi, invece, sono i programmi televisivi ai quali Mita Medici ha preso parte: l’edizione 1970 del Cantagiro 1970, Canzonissima, Sereno Variabile e Detto tra noi. Mita Medici ha recitato anche a teatro: il suo debutto risale al 1972 con Garinei e Giovannini nello spettacolo Ciao Rudy. Questa è stata una sua dichiarazione recente rilasciata a La Sicilia: “Nel 2018 saranno i cinquant’anni del ’68. Non sono una nostalgica ma penso che bisogna recuperarne la lezione. Quello del Piper è stato un momento magico”. Come già anticipato, l’attrice romana condividerà questa quarta puntata de Le ragazze del ’68 insieme a Emanuela Moroli. Le protagoniste delle altre tre puntate del programma di Rai 3, andate in onda nelle settimane scorse, sono state l’attrice Gabriella Belloni, la giornalista Bice Biagi, la scrittrice e giornalista Lidia Ravera, la modella Anna Zamboni, l’ex operaia Vanda Vannacci e l’avvocato Annamaria Bernardini De Pace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori