UN ALIBI PERFETTO/ Su Iris il film di Peter Hyams: info streaming (oggi, 31 gennaio 2018)

- Cinzia Costa

Un alibi perfetto, il film in onda su Iris oggi, mercoledì 32 gennaio 2018. Nel cast: Michael Douglas, Joel David Moore e Orlando Jones, alla regia Peter Hyams. Il dettaglio della trama.

un_alibi_perfetto_film
Il film in prima serata su Iris

La protagonista femminile di “Un alibi perfetto” è Amber Tamblyn. L’attrice, classe 1983, è nota soprattutto per aver interpretato Joan Girardi nella serie “Joan of Arcadia”. Sempre sul piccolo schermo, a partire dalla settima stagione entra a far parte dello staff del dottor Gregory House nella serie “Dr. House – Medical Division” nel ruolo di Martha Masters. Tra i suoi film più conosciuti “4 amiche e un paio di jeans” e “4 amiche e un paio di jeans 2”, basati sui romanzi di Ann Brashares. Sul set dei due film conosce Alexis Bledel (Rory di Una mamma per amica), America Ferrera (Betty di Ugly Betty) e Blake Lively (Serena van der Woodsen di Gossip Girl). Le quattro attrici sono diventate amiche anche nella vita reale: Amber Tamblyn, insieme ad America Ferrera e Alexis Bledel, è la madrina di James, prima figlia di Blake Lively e Ryan Reynolds. Ricordiamo che Un alibi perfetto”, clicca qui per vedere il trailer del film, andrà in onda su Iris a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SULLA REALIZZAZIONE DELLA PELLICOLA E IL CAST

La pellicola Un alibi perfetto è stata diretta nel 2009 da Peter Hyams che si è occupato anche della sceneggiatura e si basa sul soggetto adattato da Douglas Morrow. Le case di produzione che hanno fatto parte del progetto sono Forestight Unlimited, RKO Pictures e Signature Pictures mentre a gestire la distribuzione del film in Italia è stata l’azienda Medusa Film. Il montaggio è stato realizzato da Jeff Gullo con le musiche della colonna sonora che sono state scritte da David Shire e con la scenografia di James A. Gelarden. La pellicola è stata prodotta negli Stati Uniti d’America con la durata di circa 106 minuti. Un alibi perfetto venne distribuito nei cinema italiani nel novembre del 2009 riscuotendo un discreto successo. Nel cast appare anche Amber Tamblyn (Ella Crystal), attrice statunitense nota al pubblico televisivo come interprete protagonista della serie tv Joan of Arcadia. È poi apparsa in varie produzioni cinematografiche come 4 amiche e un paio di jeans, Main St. – L’uomo del futuro e Django Unchained. Nel 2018 sarà al cinema con il film Nostalgia. La fotografia di Un alibi perfetto è stata curata da Peter Hyams, direttore della fotografia americano che ha collaborato con importanti progetti cinematografici del calibro di Condannato a morte per mancanza di indizi, Relic – L’evoluzione del terrore, Il risveglio del tuono e Enemies Closer.

NEL CAST ANCHE MICHAEL DOUGLAS

Il film Un alibi perfetto va in onda su Iris oggi, mercoledì 31 gennaio 2018, alle ore 21,00. Una pellicola del 2009 che è stata affidata alla regia di Peter Hyams mentre nel cast troviamo gli interpreti Jesse Metcalfe, Amber Tamblyn, Michael Douglas, Joel David Moore e Orlando Jones. La pellicola diretta da Peter Hyams è in realtà un reboot dell’omonimo film prodotto nel 1957 con la regia di Fritz Lang. Ad interpretare il personaggio protagonista della storia (C.J. Nicholas) è Jesse Metcalfe, attore americano classe 1978 apparso in numerose serie televisive di successo come Desperate Housewife, Dallas e Chase. Al cinema ha poi preso parte a film come Amore in linea e God’s Not Dead 2. Michael Douglas veste i panni di Mark Hunter, personaggio che nel film del 1957 era interpretato da Sidney Blackmer. Ma vediamo adesso la trama del film nel dettaglio.

UN ALIBI PERFETTO, LA TRAMA DEL FILM

Nicholas è un noto giornalista e reporter che teme di esser licenziato da un momento all’altro dalla testata giornalistica per cui lavora. Per evitare quest’eventualità, punta sul riuscire a smascherare l’attività illecita posta in essere dal procuratore Hunter. Per farlo, con l’aiuto del suo assistente, decide di spacciarsi per un pericoloso criminale di prostitute di colore. Il piano va a buon fine e poche settimane dopo, Nicholas viene effettivamente arrestato ed accusato di omicidio. Hunter ha palesemente tentato di falsificare le prove legate al caso e nel corso del processo, Nicholas cerca di dimostrarlo a gran voce, ma nessuno crede alle sue parole. Come se non bastasse il suo assistente viene ucciso ed il DVD contente il filmato che inchioda Hunter viene fatto sparire. Nicholas sembra spacciato ed incapace di dimostrare la sua estraneità ai fatti. In suo soccorso accorre la sua fidanzata Elle, legale alle dipendenze di Hunter che cercherà di incastrare il procuratore, salvando Nicholas dalla pena capitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori