BELEN RODRIGUEZ/ Vacanza d’amore a Dubai con Andrea Iannone e Santiago

- Stella Dibenedetto

Belen Rodriguez si gode una vacanza d’amore a Dubai con il fidanzato Andrea Iannone e il figlio Santiago mentre con l’ex marito Stefano De Martino ha un rapporto sereno.

belen_rodriguez_bacio_instagram
Belen Rodriguez

Belen Rodriguez, dopo aver trascorso il Natale e il Capodanno con la famiglia, si è concessa una vacanza a Dubai con il fidanzato Andrea Iannone e il figlio Santiago. Dopo aver atteso che il piccolo tornasse dalla vacanza trascorsa a St Moritz con il padre Stefano De Martino, la showgirl argentina è volata a Dubai dove sta trascorrendo tantissimo tempo con il suo piccolo. Sui social, la Rodriguez sta pubblicando foto in cui è insieme al suo bambino e che riesce sempre a farla sorridere come nessuno. Proprio a Santiago, Belen ha dedicato delle bellissime parole che hanno letteralmente conquistato il cuore del pubblico. «Guarda il mondo piccolo mio e apprezza ogni piccola cosa!!!!», ha scritto Belen pubblicando una foto scattata in un acquario. Con Santiago, poi, Belen ha vissuto l’esperienza di un incontro ravvicinato con un delfino. Nessuna foto, invece, con Andrea Iannone con cui l’amore procede senza intoppi.

BELEN RODRIGUEZ, AMORE A GONFIE VELE CON ANDREA IANNONE

Non c’è nessuna crisi tra Belen Rodriguez e Andrea Iannone. La showgirl e il pilota stanno insieme da più di un anno e non potrebbero essere più felici e innamorati. Un amore che i due hanno deciso di vivere lontano dai social come dimostra l’assenza di foto di coppia su Facebook e Instagram. Che Belen sia, tuttavia, innamorata di Iannone non ci sono dubbi. A dichiararlo è stata la stessa Rodriguez che, ai microfoni del settimanale Oggi, ha dichiarato: “Lo amo, punto. Lo amo come ho amato pochi uomini nella mia vita” – mentre su Stefano De Martino, la showgirl ha detto – “Finché c’è Santiago, che è la cosa più bella che ho, Stefano sarà sempre nella mia vita”. Belen, dunque, ha finalmente trovato la serenità sia con Iannone che con l’ex marito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori