The fighter/ Oggi su Rete 4: curiosità sul film con Mark Wahlberg (8 gennaio 2018)

- Cinzia Costa

The Fighter, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 8 gennaio 2018. Nel cast: Mark Wahlberg, Christian Bale, Amy Adam, alla regia David O. Russell. Il dettaglio della trama.

the_fighter_film
Il film in prima serata su Iris

Una pellicola di genere drammatica, The Fighter, che è ispirata alla vita e alla storia sportiva del pugile americano Micky Ward che è stata diretta da David O. Rissell e sceneggiata da Scott Silver mentre la produzione è stata firmata da Mark Wahlberg. Le case cinematografiche che hanno finanziato il progetto sono Relativity Media, Mandeville Films e The Weinstein Company tra le altre. Il montaggio è stato realizzato da Pamela Martin con gli effetti speciali di Comen VFX e con le musiche della colonna sonora che sono state scritte da Michael Brook. Il film è stato prodotto in USA nel 2010 con la durata pari a 115 minuti. Il film si ispira a eventi realmente accaduti, ossia alle vicende sportive del pugile Micky Ward e del suo fratellastro e allenatore Dicky Eklund. The Fighter ha ottenuto ottime recensioni e, oltre ad essere stato nominato per molti premi prestigiosi, ha ottenuto numerose vittorie, tredici premi come Miglior attore non protagonista a Christian Bale, come Migliori dieci film, nove premi come Migliore attrice non protagonista a Melissa Leo, tre premi come Miglior cast, Miglior regia, Migliore attrice non protagonista ad Amy Adams, Miglior production design. Christian Bale per l’interpretazione di Dicky Eklund ha passato con lui molto tempo per capirne i gesti e saperli riprodurre fedelmente. Poiché all’epoca dei fatti Eklund si faceva di crack, Bale ha dovuto perdere molti chili per somigliare a lui. Nonostante questo e l’ottima interpretazione di Bale, non sempre Dicky e la famiglia sono stati soddisfatti della loro rappresentazione.

NEL CAST MARK WAHLBERG

The Fighter, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 8 gennaio 2018 alle ore 23,40. Una pellicola drammatica che è stata prodotta nel 2010 negli Stati Uniti da David Hoberman, Todd Lieberman, Ryan Kavanaugh, Mark Wahlberg, Dorothy Aufiero, Paul Tamasy, Jeff Waxman. Il film è stato diretto da David O. Russell e presenta un cast ricco di grandi nomi tra cui Mark Wahlberg, Christian Bale, Amy Adam, Melissa Leo, Jack McGee, Mickey O’Keefe, Melissa, McMeekin, Bianca Hunter, Erica McDermott, Jill Quigg, Dendrie Taylor, Kate B. O’Brien, Jenna Lamia, Frank Renzulli e Alison Folland. Moltissimi sono gli attori famosi in questo cast stellare e talentuoso. Nei panni dei due fratellastri, Micky Ward e Dicky Eklund troviamo Mark Wahlberg e Christian Bale, reduci da numerosi prodotti cinematografici di successo. Il primo ha raggiunto il successo con film del calibro di Boofie Nights – L’altra Hollywood (1997), La tempesta perfetta (2000), The Italian Job (2003), Shooter (2007), Lone Survivor (2013) e molti altri. Il secondo è ormai noto e amatissimo al suo pubblico per aver prestato il volto a Bruce Wwayne/Batman nella serie di film diretti da Christopher Nolan dal 2005 al 2012, ma protagonista di prodotti di enorme successo e di vario genere, come American Psycho (1999), Equilibrium (2002), L’uomo senza sonno (2004) e Terminator Salvation (2009). Nei panni della co-protagonista femminili troviamo una brillante Amy Adams, reduce da numerose esperienze di vario genere, che l’hanno resa perfetta sia per ruoli comici che drammatici. La ricordiamo in Come d’incanto (2007), Il dubbio (2008), Jullie & Julia (2009), L’uomo d’acciaio (2013) e Animali notturni (2016). Ma ecco a voi la trama del film nel dettaglio.

THE FIGHTER, LA TRAMA DEL FILM DRAMMATICO

Il film narra le vite e le vicende sportive di un pugile e del suo fratellastro allenatore, Micky Ward e Dicky Eklund, entrambi realmente esistiti. Il primo è ormai un pugile decaduto, reduce da un grande successo, ma ora dedico al crack, mentre il secondo tenta di seguire le orme del successo e diventare a sua volta un pugile famoso. Quando l’emittente HBO decide di seguire Dicky per documentare la sua vita, anche Micky viene coinvolto nel progetto. I due dovranno fare i conti con la realtà, cercare di farsi largo nel mondo in modo autonomo e riuscire a risolvere i loro problemi da soli, Dicky i problemi con la giustizia e la devastante dipendenza da crack, che lo hanno reso ormai il fantasma di ciò che era e Micky la dipendenza dalla famiglia e dal fratello, che non sempre sanno cos’è meglio per lui e la sua carriera. Uscito di galera, Dicky cerca di diventare un uomo nuovo e viene accettato come allenatore del fratello, il nuovo vero pugile della famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori