Uomini e Donne Oggi/ In onda il Trono Classico: Nilufar e Sara, la rivalità si accende! (Trono Classico)

- Anna Montesano

Uomini e Donne, oggi 8 gennaio 2018 torna il programma torna in onda con il Trono Classico! Ancora dubbi e rivalità tra Nilufar Addati e Sara Affi Fella!

nilufar_sara_affi_fella
Nilufar Addati e Sara Affi Fella

La lunga pausa natalizia è giunta al termine e dà il via ad un nuovo anno anche per Uomini e Donne. Il dating show di Maria De Filippi torna in onda per la gioia dei suoi fan e lo fa con una puntata del Trono Classico. Tornano in studio tronisti e corteggiatori e Lorenzo Riccardi parte subito col fare dei piccoli doni ironici a tutti, soprattutto ai suoi rivali, scatenando le prime reazioni. Nilufar infatti chiede alla redazione se in settimana abbia chiesto di lui e la risposta è affermativa, tuttavia è uscito con Sara. La Addati non apprezza questo suo voler tenere il piede in due scarpe ed è anzi convinta che sia più interessato a Sara che a lei, cosa che Lorenzo smentisce. Si va avanti con l’esterna di Francesco e Nilufar che in un locale chiacchierano anche dei rivali di lui e di Sara che il corteggiatore trova superficiale.

NILUFAR FURIOSA: UNA SORPRESA POCO GRADITA

In studio i corteggiatori battibeccano, mentre Sara chiede a Francesco il motivo del suo giudizio negativo scoprendo che è per non essere stato portato in esterna. Mentre c’è chi va via, va in onda l’esterna di Sara e Gianluca, lei non apprezza che il ragazzo veda anche Nilufar anche se lo ga eliminato così, dopo uno scontro, la tronista lo pianta in asso e va via. Tra alcuni dibbi di Nilufar, confortati da Maria De Filippi, Luigi si dice molto deluso da Sara per aver portato al suo posto ragazzi che fanno “il doppio gioco”. Giordano ha sorpreso Nilufar a casa sua ma il gesto non è stato apprezzato dalla tronista, scatenando un nuovo scontro tra i due e i saluti frettolosi del ragazzo in esterna. In studio Nilufar confessa di avere bisogno dei suoi tempi perchè è tutto nuovo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori