Raoul Bova, è morto il padre/ L’attore torna in teatro: l’amore con Rocio Munoz Morales

- Silvana Palazzo

Raoul Bova, è morto il padre: l’attore sospende tour teatrale. Quelle lacrime da Maurizio Costanzo raccontando il rapporto con il papà: video de L’Intervista. Le ultime notizie

raoul_bova_wikipedia_01
Raoul Bova

Rocio Munoz Morales, esattamente come il compagno Raoul Bova, è rimasta in silenzio sui social nelle ore concomitanti alla morte del padre dell’attore. Nonostante il grande dolore, Bova tornerà in scena già stasera e al suo fianco ci sarà la compagna Rocio che è diventata la sua spalla. L’amore tra i due è sempre più forte e profondo come ha confermato recentemente l’attrice e modella spagnola ai microfoni di Verissimo a cui ha raccontato il grande regalo che le ha fatto Raoul. “Ho sempre avuto molta sfiga con gli uomini, mi sono sempre innamorata di quelli brutti e cattivi finché non mi sono innamorata di Raoul che è bello fuori e bello dentro”, ha detto la Morale che ha coronato il suo amore con l’attore italiano con la nascita della piccola Luna. Un amore sul quale in pochi avrebbero scommesso e che si sta dimostrando molto solido (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

L’ANNUNCIO DI CHIARA FRANCINI

Nessuna sospensione dello spettacolo “Due” con Raoul Bova e Chiara Francini. Dopo la piccola pausa dovuta alla morte del padre dell’attore, questa sera, lo spettacolo teatrale tornerà in scena con i due protagonisti. A confermare tutto è stata la stessa Chiara Francini che, sui social, ha ricordato l’appuntamento ai fans. “Oggi sarò a Ferrara alle 18 all’Oratorio di San Crispino per presentare Non parlare con la bocca piena. E alle 21 al Teatro Nuovo di Ferrara con Due” – ha scritto l’attrice che, ai fans che le hanno chiesto informazioni sulla sospensione dello spettacolo, ha assicurato che non è così e che la tournèe teatrale continua. Come è accaduto ad altri artisti, dunque, anche Raoul Bova è pronto a salire nuovamente sul palco, a mettere da parte il suo dolore per la perdita del padre per ricominciare a fare il suo lavoro per regalare due ore spensierate al pubblico (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

RAOUL BOVA TORNA A TEATRO

Raoul Bova è pronto a tornare in teatro. Dopo la sospensione per la morte del padre, l’attore tornerà a recitare già oggi nello spettacolo teatrale che lo vede protagonista accanto a Chiara Francini. L’annuncio è arrivato direttamente dalla Compagnia Enfi Teatro. “Il grave lutto che ha colpito Raoul Bova e la sua famiglia per l’improvvisa morte del padre, ha comportato una breve sospensione dello spettacolo Due, che lo vede in scena assieme a Chiara Francini. Le recite riprenderanno regolarmente al Teatro Nuovo di Ferrara mercoledì 10 gennaio, per poi proseguire la tournée nei teatri italiani come da calendario”, si legge nella nota. Nonostante il grande dolore per la perdita del padre, Raoul Bova riprende i suoi impegni professionali con la speranza che il sostegno e la vicinanza del pubblico lo aiutino a superare questo difficile momento (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

RAOUL BOVA E IL RAPPORTO CON LA FIGLIA LUNA

Continua il silenzio social di Raoul Bova che oggi, 9 gennaio, ha perso suo padre Giuseppe, morto improvvisamente a Rieti. Di recente l’attore era tornato al centro del gossip per una bella intervista della sua compagna e madre di sua figlia Luna, Rocio Munoz Morales. A Oggi, l’attrice ha parlato del rapporto con Raoul e del suo essere un papà ‘severo’: «Di sicuro un po’ più di me. Lui decide quando è ora di metterla a nanna. Io, anche se sono le dieci di sera, continuo a saltare con lei sul lettone» ha dichiarato la Morales, che sulla possibilità di allargare la famiglia ha poi ammesso «Vengo da una famiglia numerosa e non riesco a immaginarla da sola. Ma non è ancora il momento». Per Raoul e Rocio si parla anche di nozze anche se, a detta dell’attrice, «il matrimonio si può vivere in tanti modi, anche non ufficiali». (Anna Montesano)

LA VICINANZA DI ROCIO MUNOZ MORALES

È un giorno molto triste per Raoul Bova, 46 anni, notissimo attore della tv e del cinema italiano. Il padre Giuseppe è morto improvvisamente a Rieti, dove viveva. Il dolore dell’attore è tanto e in questo momento la sua forza sono senza ombra di dubbio la compagna Rocio Munoz Morales e i suoi figli. Al momento però Raoul ha deciso di chiudersi nel suo dolore e di non proferire parola sui social sulla perdita di suo padre. I fan sono tutti vicino all’attore in queste ore così delicate e non mancano le condoglianze dei più affezionati: “Condoglianze raoul io ho perso mio padre ad aprile e mamma prima di lui. Il dolore è immenso ma almeno tu fortunatamente hai altri familiari che ti saranno vicini e ti aiuteranno” scrive sulla pagina Facebook dell’attore un suo sostenitore. (Aggiornamento di Anna Montesano)

LE CONDOGLIANZE DEI FAN

Dal 10 gennaio, Raoul Bova tornerà in scena con lo spettacolo teatrale che lo vede protagonista insieme a Chiara Francini. Dopo la sospensione per la morte del padre, l’attore è pronto a riprendere il suo lavoro per regalare ai fans la sua presenza. Sui social, nel frattempo, l’attore continua a ricevere i messaggi di cordoglio dei suoi followers. “Sentite condoglianze Raoul…mi dispiace tanto….Ti sono vicina in un dolore che conosco bene”, “Quando la vita riserva queste brutte sorprese si rimane inermi. Un abbraccio”, “Un abbraccio Raoul…il tuo papà in cielo sarà ancora più vicino a te, dentro il tuo cuore, per sempre… Condoglianze”, “Raul sentite condoglianze! Uomo di grande cuore… Era orgoglioso di te, ricordo ancora una sera nel ristorante da Claudio dove mentre vedevamo una trasmissione dove te eri presente l ‘ho visto commuoversi! Ti abbraccio e ti sono vicina”, scrivono i fans. Cliccate qui per leggere tutto (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL SILENZIO SUI SOCIAL

Raoul Bova ha deciso di non condividere nulla sui social in un giorno così doloroso come quello della morte del padre. Sul profilo Instagram dell’attore che ha anche sospeso lo spettacolo teatrale che lo vede protagonista (leggete in basso), ha deciso di vivere nell’intimità della propria famiglia la sofferenza per la perdita del papà. Anche la compagna Rocio Munoz Morales, di solito molto attiva sui social, è rimasta in silenzio. Una decisione che i fans stanno rispettando anche se stanno esprimendo il loro cordoglio sotto l’ultimo post di Raoul Bova. Tanti i messaggi che l’attore sta ricevendo, anche da parte di amici e colleghi che lo stanno sostenendo in questo momento difficile. Al suo fianco, naturalmente, c’è la compagna e i figli, i due maggiori nati dal suo primo matrimonio e la piccola Luna, nata dal suo amore con l’attrice spagnola, capace di strappare sempre un sorriso al suo papà (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

L’ATTORE PRESTO DI NUOVO A TEATRO?

È un momento senza dubbio difficile per Raoul Bova: suo padre Giuseppe è morto improvvisamente ieri a Rieti. La notizia è arrivata mentre l’attore era impegnato in un tour teatrale, al fianco di Chiara Francini nello spettacolo “Due”. Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, le due date di Brugherio sono state sospese, ma il tour riprenderà regolarmente domani, mercoledì 10 gennaio, con la tappa prevista al Teatro Nuovo di Ferrara. Intanto il collega e amico Maurizio Mattioli, noto doppiatore e attore comico, ha dedicato un pensiero a Raoul Bova. «Sono vicino al mio amico Raoul Bova, alle sue sorelle e mamma Rosa per la perdita dell’adorato papà. Rip», ha scritto Maurizio Mattioli in una Instagram Stories. Questo dunque il messaggio di cordoglio del collega, a cui in queste ore si stanno aggiungendo le condoglianze dei fan. (agg. di Silvana Palazzo)

IL RIMPIANTO DELL’ATTORE

Un dolore grandissimo ha colpito Raoul Bova che ha perso il padre. Il rapporto tra l’attore e il genitore era speciale e, in una recente intervista rilasciata a Maurizio Costanzo, Bova aveva espresso il suo rammarico per non essere riuscito a conoscere fino in fondo il padre. Uomo d’altri tempi, infatti, il papà di Raoul Bova era sempre stato la roccia della famiglia non riuscendo mai ad aprirsi davvero con lui. “Ha sempre dovuto essere una roccia per tutti noi e avrei voluto condividere molto di più con lui. Mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa di lui. È stato un padre perfetto, ma avrei voluto conoscerlo meglio. Una volta gli chiesi di scrivere un libro. Era un modo per sapere di più della sua vita. Lui, però, non si apre…”, aveva dichiarato l’attore che ha dovuto dire addio all’adorato papà in questi primi giorni del nuovo anno. Al momento, la causa del decesso non è stata ancora resa nota (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

SPETTACOLO TEATRALE SOSPESO

Un grave lutto ha colpito Raoul Bova: ieri è morto il padre, Giuseppe. L’attore dopo aver appreso la notizia ha subito comunicato la sospensione del tour teatrale. Ieri e oggi infatti erano previste due repliche dello spettacolo “Due”, nel quale recita con Chiara Francini, al Cinema Teatro San Giuseppe di Brugherio, vicino Monza. La notizia del lutto per la famiglia Bova sta rimbalzando in queste ore sui social, suscitando grandi manifestazioni di sostegno e solidarietà da parte dei fan dell’attore. A comunicare comunque la notizia dell’annullamento dello spettacolo di oggi è stata la pagina social della struttura teatrale nella quale era prevista la messa in scena. «La direzione del Teatro San Giuseppe di Brugherio comunica al gentile pubblico che a causa del grave lutto che ha improvvisamente colpito l’attore RAOUL BOVA, le previste repliche di DUE in scena oggi 8 e domani 9 Gennaio sono sospese. Nei prossimi giorni saranno fornite ulteriori informazioni circa le date nelle quali sarà recuperato lo spettacolo e circa le modalità per eventuali rimborsi. In questa triste circostanza, la direzione del Teatro esprime a Raoul Bova le più sentite condoglianze».

RAOUL BOVA, MORTO IL PADRE: IL RAPPORTO RACCONTATO IN TV

Non sono ancora note le cause del decesso del padre di Raoul Bova, avvenuto a Rieti. In queste ore però sono arrivate le condoglianze del sindaco di Brugherio, Marco Troiano, che ha ribadito la notizia dell’annullamento dello spettacolo teatrale. «A causa del grave lutto che oggi (ieri, ndr) ha improvvisamente colpito l’attore Raoul Bova, lo spettacolo di stasera e domani al San Giuseppe è annullato. Nei prossimi giorni il San Giuseppe darà tutte le informazioni sulle date di recupero dello spettacolo o per gli eventuali rimborsi. A Raoul Bova le nostre condoglianze». Qualche mese fa Raoul Bova parlò del padre, con la voce rotta dalla commozione, a L’intervista di Maurizio Costanzo. «Mio padre è stato un grande uomo. Forse ha sbagliato a incentivarmi sul nuoto, perché mi dava un po’ di ansia, ma quando gli dissi che volevo smettere mi disse che era importante che facessi qualcosa con passione. Non voleva vedermi senza far nulla. Voleva che fossi il migliore, ma in qualsiasi cosa volessi fare. Non ha mai giudicato il mio lavoro, ma l’impegno. Mi spronava a studiare. Lui era campione di lotta greco-romana, quindi ha avuto la mentalità dell’allenamento», dichiarò in quell’occasione l’attore. Clicca qui per rivedere la clip dell’intervista sul padre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori